Mondo
Francia
Proteste contro le riforme del lavoro
Quella che era stata annunciata come la più importante giornata di proteste in Francia dall’inizio della Presidenza di Macron non ha deluso le aspettative. Sotto il segno dello sciopero di ferrovieri e dipendenti pubblici, contro le riforme del governo, sono state organizzate quasi 200 manifestazioni in tutto il paese e i francesi hanno risposto all’appello […]
Espulsi i diplomatici
Caso Skripal, intervista a Sergio Romano
L'ambasciatore Sergio Romano ci fornisce una panoramica chiara dell'ondata di espulsioni dei diplomatici russi che sta avvenendo da giorni in Europa. L'intervista di Raffaele Masto.
6 mila civili uccisi
Guerra in Yemen, tre anni di conflitto
La giornalista Laura Silvia Battaglia ci illustra la drammatica situazione di 18 milioni di civili in Yemen tre anni dopo l'inizio della guerra.
un medico siriano
“Vi racconterò la notte peggiore della mia vita”
Abbiamo chiesto a un medico siriano che vive nella Ghouta Orientale di scegliere un momento di questi sette anni e di raccontarcelo.
la guerra in siria
La caduta di Afrin e il tradimento dei curdi
Dopo due mesi di resistenza eroica, Afrin è caduta nelle mani degli invasori turchi e dei loro collaborazionisti. Si conclude una battaglia storica, simbolo del tradimento internazionale nei confronti dei curdi, prima di tutto degli Stati Uniti e della Russia
era segretario di stato
Perché Trump ha licenziato Rex Tillerson?
Dopo mesi di contrasti, freddezze, incomprensioni - il segretario di Stato Tillerson, in privato, ha anche definito il presidente un "moron", un imbecille, un coglione - è arrivata l’inevitabile fine. Il presidente annuncia la partenza dei negoziati con la Corea del Nord e, a questo punto, ha bisogno di qualcuno di cui si fidi completamente
turchia
Stampa a processo: verso una sentenza già scritta
“Questa persecuzione deve finire”. Titola così il quotidiano Cumhuriyet in occasione della sesta udienza del processo che vede alla sbarra 18 suoi lavoratori
i dati sul gender gap
Ancora troppe disparità uomo-donna
Proprio oggi, 8 marzo, possiamo provare a farci un'idea di quali siano le sfide a livello mondiale per “ridurre” le diseguaglianze fra uomini e donne e favorire pari opportunità. L'intervista a Patrizia Farina, docente di demografia dei Paesi poveri all’Università Bicocca di Milano
siria
I gruppi anti-Assad a Ghouta
Nella maggior parte dei casi, i ribelli che combattono le truppe governative nella città assediata si rifanno all'integralismo islamico. Le rivalità reciproche hanno indebolito la causa dell'opposizione e sul terreno hanno complicato le cose. Ma nonostante tutto questo si tratta di organizzazioni che hanno ancora un certo appoggio a livello sociale
Germania
La Spd dice si alla Merkel
66,02% a favore. 33,98% contrari. Con uno scarto più ampio delle previsioni la base della SPD ha dato il via libera all'ingresso del partito nel futuro governo di Grande coalizione con l'Unione di Angela Merkel
GERMANIA
La Grande Coalizione alla prova della Spd
Il voto tra gli iscritti alla SPD si è chiuso a mezzanotte, tra meno di 24 ore si saprà se la Germania avrà, di nuovo, un governo di Grande coalizione oppure no
14° discorso alla nazione
La Russia secondo Putin
Erano anni che il presidente russo non parlava in maniera così forte e minacciosa verso l'Occidente. Ha puntato soprattutto sulle nuove armi atomiche, invincibili
la testimonianza
Siria: tregua infranta, nuovi attacchi
A poche ore dall'entrate in vigore della tregua ordinata dal governo russo nella regione della Goutha, abbiamo sentito Mohamad Katoub, della Syrian American Medical Society, la Società Medica Sirio-Americana, che da anni dà supporto a molte strutture sanitarie nelle zone controllate dall'opposizione
l'inchiesta bbc
Abusi sessuali in cambio di aiuti umanitari
Nel Sud della Siria, i responsabili locali della distribuzione del cibo per conto delle agenzie internazionali chiedono in cambio alle donne prestazioni sessuali
goutha sotto assedio
La testimonianza del dottor Fayez
Questa zona a est di Damasco è controllata dai ribelli e bombardata dall'esercito siriano. "Stanno distruggendo tutto, stanno eliminando qualsiasi forma di vita", ci scrive un medico che abita lì
regione curda di afrin
Ci sarà uno scontro tra Turchia e Siria?
Le truppe di Assad sarebbero pronte a dare una mano ai curdi contro la campagna militare turca nella zona di Afrin, nord-est della Siria, sotto il confine turco
inchieste per corruzione
Netanyahu rischia il posto?
La polizia ha chiesto che il premier israeliano venga incriminato. La decisione la prenderà il procuratore generale. Potrebbero anche passare dei mesi. Netanyahu appare più debole e vulnerabile rispetto al passato ma, per ora, ancora saldamente al potere
siria
Una guerra, tanti conflitti
L'operazione militare americana nell'est della Siria conferma per l'ennesima volta la complessità di questa guerra. Una guerra con attori che di volta in volta cambiano posizione e alleati. Quella siriana è una crisi ad alleanze variabili. Quello che è successo nella regione di Deir al-Zour lo conferma
denis cavatassi
L’italiano condannato a morte in Thailandia
In un carcere thailandese c'è un italiano che è stato condannato a morte. Si chiama Denis Cavatassi, ha 50 anni. Ora la famiglia chiede allo Stato di non dimenticarlo
in visita a roma
Erdogan in Italia, tra diritti umani negati e affari
Si sa che la Turchia vorrebbe entrare a far parte dell'Unione europea ma la violazione dei diritti umani è un grande ostacolo in questo senso. Altri scopi possibili della visita di Erdogan: gli affari in campo energetico, ma anche in quello dell'industria bellica
prima finiva in cina
Hong Kong invasa dalla spazzatura
Tonnellate di rifiuti vanno ammucchiandosi sulle banchine del porto di Hong Kong, perché da quando Pechino ha posto un bando sull'importazione della spazzatura altrui, a dicembre, Hong Kong – sette milioni di abitanti schiacciati tra la terra e il mare – è andata in crisi. Ecco perché
Afghanistan
Taleban attivi in quasi il 70% del territorio
La Bbc ha pubblicato una mappatura aggiornata del conflitto in Afghanistan. I suoi reporter hanno girato per tutto il paese per diversi mesi e raccontano di un paese dove continua a dominare una sola cosa: la guerra
lo stato dell'unione
Il primo discorso di Trump, il solito Trump
Il presidente Usa ha rivendicato quanto fatto nell’ultimo anno: i risultati in campo economico, i tagli alle tasse, il boom in borsa, la fiducia delle imprese e la riduzione della disoccupazione. In molti momenti il suo discorso è apparso incline a sottolineare gli aspetti più reazionari, quelli più cari al cuore conservatore del suo elettorato
SIRIA
Idlib, l’ultima campagna militare
E' l'ultima provincia siriana ancora in mano all'opposizione. Dopo aver sconfitto l'ISIS - almeno militarmente - Assad ha deciso di riprendersi anche Idlib
caso weinstein
Chi sposa le tesi di Catherine Deneuve?
"Difendiamo la libertà di importunare, indispensabile alla libertà sessuale”. È il titolo della tribuna firmata da cento donne della cultura e dello spettacolo francesi, tra cui Catherine Deneuve, pubblicata su Le Monde martedì 9 gennaio in cui si parla del caso Weinstein e dei suoi effetti in Francia. E'subito scoppiata la polemica
iran
Le proteste senza leader
Le manifestazioni in corso in Iran sono state scatenate da fattori economici, a cui si è aggiunta la protesta politica contro l'establishment moderato e conservatore. Sono le proteste più ampie dal 2009, ma dire che si tratta di una rivoluzione è prematuro, anche perché non hanno un leader