Mondo
Stati Uniti
Barack Obama: “Yes we can. Yes we did”
In un emozionante discorso di addio a Chicago, il presidente ha difeso la sua eredità e lanciato un appello all'azione, all'impegno, contro l'apatia e le divisioni
iran
I funerali di Rafsanjani
Il funerale dell'ex presidente iraniano è stato un pretesto - per i riformatori – per chiedere la liberazione di tre leader del movimento verde d'opposizione
ripresi i negoziati
Cipro, riunificazione vicina?
Ripresi i negoziati per la riunificazione dell'isola, divisa dal 1974. Decisivo il ruolo della Turchia di Erdogan, ma Cipro vuole anche dire Europa e giacimenti di gas
IN FLORIDA
Strage all’aeroporto
Ma non si tratterebbe di terrorismo. Il killer è stato arrestato, è un ex militare americano di 26 anni. Pare abbia problemi mentali. Ha sparato sulla folla al ritiro bagagli, poi si è arreso alla polizia
la morte di mohammed
Rohingya, i perseguitati nella Birmania di Aung
La morte del piccolo Mohammed Shohayet, la cui foto a terra nel fango sta facendo il giro del mondo, riporta alla ribalta la tragedia dei Rohingya, minoranza musulmana da sempre repressa in Birmania. Solo pochi mesi fa l'Onu accusava il governo locale, guidato dalla Nobel per la pace Aung San Suu Kyi, di violazioni sistematiche dei diritti umani
30 attentati dal 2015
La Turchia sempre più fragile e divisa
L'ultima strage di Istanbul può arrivare da cellule dell’Isis che guardano a Erdogan in maniera diversa dopo il suo cambio di strategia nello scacchiere siriano
Effetto Trump
Boom di donazioni alle cause progressiste
L'elezione di Trump negli Usa - per quanto disperante - ha almeno un effetto positivo. Le donazioni a organizzazioni che si battono per i diritti si sono moltiplicate
ambasciatore ucciso
Perché Russia e Turchia rimangono “alleati”?
Una strana relazione quella tra Ankara e Mosca, che per ora non sembra essere stata danneggiata dall'uccisione dell'ambasciatore russo: due Paesi con leader autoritari, legati da relazioni economiche vitali, ma sul fronte siriano schierati su lati opposti. Relazione di cui la Turchia continua ad avere bisogno e che anche la Russia sembra non disdegnare, pur con mille riserve
i legami con la siria
Ucciso l’ambasciatore russo ad Ankara
“Noi moriamo ad Aleppo, tu muori qui”. Con queste parole è stato ucciso l' ambasciatore russo in Turchia Andrey Karlov, all’ interno di una galleria d’arte dove il diplomatico partecipava alla inaugurazione della mostra fotografica “La Russia vista dai turchi”
SVIZZERA
Quando gli immigrati siamo noi
La Svizzera non imporrà quote all'assunzione di lavoratori stranieri, anche se un referendum approvato nel 2014 lo chiedeva. Tirano il fiato i tantissimi italiani che lavorano nel paese, fra cui 60 mila frontalieri italiani che varcano quotidianamente la frontiera
DIRITTI DELLE DONNE
Wonder Woman non sarà più ambasciatrice Onu
L'Onu ha deciso di mettere fine alla sua campagna che usava l'eroina dei fumetti Wonder Woman come testimonial per i diritti e la forza delle donne
dopo l'attentato
Turchia, una nuova ferita
La Turchia non è forse mai stata cosi fragile e scoperta su più fronti. Solo nell’ultimo anno, 17 attentati hanno ucciso 372 persone e ne hanno ferite 1.837
siria
L’agonia di Aleppo e il risveglio del falso califfo
Il vertice di Parigi dei paesi cosiddetti amici dell'opposizione siriana è finito con il nulla di fatto. Comunicati ed appelli senza nessuna azione concreta
turchia
Attentato a Istanbul
L'attentato più grave mai compiuto a Istanbul ha colpito le forze di Polizia. Decine tra morti e feriti. Il servizio di Serena Tarabini
turchia
Erdogan vuole la riforma presidenziale
​Il progetto di riforma della Costituzione in chiave presidenziale tanto agognato dal Presidente turco Erdogan fa un altro passo in avanti
 
 
1
2
3
>
>>