Anna Bredice
agenda per le migrazioni
“Se soffi sul fuoco non sai dove finiscono le scintille”
Usa questa immagine uno dei promotori dell'Agenda per le migrazioni che oggi hanno presentato i sette punti per affrontare nel complesso un tema che invece è stato sempre declinato nel senso della sicurezza, ordine pubblico ed emergenza
denis cavatassi
L’italiano condannato a morte in Thailandia
In un carcere thailandese c'è un italiano che è stato condannato a morte. Si chiama Denis Cavatassi, ha 50 anni. Ora la famiglia chiede allo Stato di non dimenticarlo
in visita a roma
Erdogan in Italia, tra diritti umani negati e affari
Si sa che la Turchia vorrebbe entrare a far parte dell'Unione europea ma la violazione dei diritti umani è un grande ostacolo in questo senso. Altri scopi possibili della visita di Erdogan: gli affari in campo energetico, ma anche in quello dell'industria bellica
verso le elezioni
Partito Democratico, scontro aperto sulle liste
Alle quattro di notte Matteo Renzi si porta a casa delle liste elettorali che per più dell'ottanta per cento sono di derivazione renziana, lasciando alle minoranze molto meno di quello che già rappresentavano. Il risultato è un partito ormai sotto il controllo del segretario, con l'area di Orlando, Emiliano e Cuperlo che devono solo decidere dopo il 4 marzo cosa fare: se rimanere nel Partito o andare via
giorno della memoria
“Potevo iscrivermi al liceo solo se mi convertivo”
Mirella Fiorentini ricorda ogni dettaglio del giorno in cui capì che non sarebbe mai andata al liceo Mamiani. L'Italia fascista aveva appena approvato le leggi razziali
i bambini e la memoria
“Cara Anne, grazie per il tuo diario”
Un ponte per Anne Frank è un'associazione di volontariato che porta in giro per l'Italia, soprattutto nelle scuole, ma anche nei centri di aggregazione giovanile, la storia di Anna e del suo diario. Gli incontri si concludono spesso con una pagina scritta dai bambini, è il diario che loro indirizzano ad Anna
elezioni e alleanze
Bersani e il PD: “Alle Regionali meglio insieme che divisi”
“Ci stiamo lavorando, non abbiamo bisogno di appelli, lo sappiamo anche noi che l’unità sia meglio delle divisioni, è come dire “Viva la mamma”. Lo dice ai microfoni di Radio Popolare Pierluigi Bersani, esponente di Liberi e Uguali, il quale però ammette che al momento le possibilità sono più semplici nel Lazio che in Lombardia
2013-2018
Da Letta a Gentiloni, il film della 17a legislatura
La diciassettesima legislatura sarà ricordata forse come quella più turbolenta dal punto di vista politico, con ben tre presidenti del Consiglio e due presidenti della Repubblica: dalla non vittoria del Pd di Bersani nel febbraio 2013 alla mancata approvazione dello Ius soli
FINE LEGISLATURA
Avanti col biotestamento, addio allo ius soli
Il testamento biologico subito, lo Ius soli all'ultimo posto, in fondo al calendario, quasi in un binario morto alla fine della legislatura. Questa è la decisione della maggioranza
Politica
Sfida a Sinistra
Alle elezioni ci saranno due liste di sinistra contrapposte. E' ormai certa la rottura tra il Pd e gli ex compagni di partito, ora divisi tra Mdp, Sinistra Italiana e Possibile
ricerca save the children
“La scuola non è uguale per tutti”
La scuola pubblica che deve dare le stesse opportunità per tutti si rivela invece incapace di sanare squilibri sociali. Ecco qualche altro dato della ricerca
Roma
Casa delle donne a rischio sfratto
La storica Casa internazionale delle donne rischia di chiudere: il Comune ha chiesto 800mila euro di affitto arretrato entro un mese. Appello a Virginia Raggi
Regionali in Sicilia
Centrodestra avanti ma i 5Stelle sono a un passo
Secondo gli exit poll la partita è ancora aperta tra Nello Musumeci, candidato di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia e Giancarlo Cancelleri del Movimento 5 Stelle. Male il candidato del Pd Fabrizio Micari, terzo con una percentuale che potrebbe non arrivare al 20. Sotto le aspettative il candidato di Mdp e Sinistra Italiana Claudio Fava, tra il 6 e il 10%
approvata in senato
Legge elettorale: no di Bersani, sì di Verdini
La nuova riforma elettorale è legge, approvata al Senato grazie al contributo di Forza Italia, Lega e i quattordici senatori di Ala, guidati da Verdini
intervista al sindaco
L’accoglienza ribelle di Riace
Nel 2016 la rivista americana Fortune ha pubblicato una lista delle cinquanta persone più influenti nel mondo: al quarantesimo posto c’era Mimmo Lucano, sindaco di Riace, in Calabria. Da vent'anni accoglie rifugiati e migranti nel suo comune, combattendo così anche lo spopolamento. Un libro racconta la sua esperienza
scuola di legalità
I ragazzi del quartiere Zen alla Camera
La scuola è la stessa dove a luglio una mano ignota ha decapitato la statua di Falcone. La preside: "Siamo un presidio di legalità, un porto sicuro"
"l'amore senza motivo"
Majid, dalle bombe di Aleppo al rap
Majid è un ragazzo siriano di 15 anni, è arrivato su un gommone a Lesbo un anno fa e papa Francesco lo ha portato con sé a Roma. Sogna di diventare un rapper
cittadinanza negata
Ius soli addio, ha vinto Alfano (e Salvini)
Ventiquattro senatori mandano in soffitta lo Ius soli. Il partito di Alfano, piccolo per consensi elettorali, ma determinante per ottenere la maggioranza al Senato ha deciso che la cittadinanza per i giovani stranieri in Italia è questione chiusa. Non se ne fa niente, per puro calcolo politico
contro le disuguaglianze
Le tasse giuste non devono essere un tabù
E' stato presentato alla Camera il “Manifesto contro le disuguaglianze”, pensato da Nens ed Eticaeconomia. "Un riformismo bello", lo ha definito Romano Prodi
M5S
Grossi guai sotto le Stelle
Grillo insulta i giornalisti: reazione scomposta che segnala un momento di grande difficoltà per il Movimento. Tra il pasticcio siciliano e i dissidenti interni
dal vaffa day a oggi
Cinque stelle, dieci anni
Ne ha fatta di strada il Movimento cinque stelle, nato esattamente dieci anni fa a Bologna con il primo Vaffa Day
borgata romana
Tiburtino III, una pentola in ebollizione
Basta una scintilla, a volte una provocazione e l'insofferenza coperta come una pentola in ebollizione esplode. Così è accaduto a Tiburtino III, un quartiere di case popolari, alla periferia di Roma dove si trova anche un centro di accoglienza per migranti e senza tetto gestito dalla Croce Rossa. Un ragazzo eritreo è rimasto ferito in una rissa
roma, piazza indipendenza
Che fine hanno fatto i rifugiati sgomberati?
Una specie di gazebo per aumentare l'ombra che già i pini concedono dietro piazza Venezia. "Meglio stare qui, nel cuore di Roma, così la gente non dimentica che ci siamo anche noi", spiegano nel presidio nato il giorno dopo lo sgombero dei rifugiati di piazza Indipendenza
piazza indipendenza
Roma, idranti e manganelli contro i rifugiati
La nostra inviata in piazza Indipendenza racconta lo sgombero violento all'alba contro decine di rifugiati eritrei ed etiopi che ha provocato 13 feriti. Sul posto non si sono visti né assessori, né consiglieri, né deputati. Né Comune né Prefettura sono stati in grado di trovare una soluzione alternativa alle cariche della polizia
risse e consenso
Pd e 5 stelle litigano, la Destra ride
Pd e Movimento 5 Stelle si fanno la guerra per strappare consensi gli uni agli altri. ma, in realtà, chi beneficia di questa guerra sono Silvio Berlusconi e Matteo Salvini.
addio centrosinistra?
Prodi abbandona Renzi
Cala il gelo tra il Professore e il segretario del PD, dopo che quest'ultimo ha liquidato come inutile il lavoro di chi vorrebbe ricostruire un centrosinistra
 
 
1
2
3
>
>>