migranti

Ascoltate questo canto

domenica 21 gennaio 2018 ore 15:36

Ascoltate questo canto. Sono donne, che cantano. Sono africane e sono appena state strappate alla morte. La Ong spagnola Pro Activa Open Arms  – una delle poche rimaste nel Mediterraneo – ha fatto in tempo a tirarle su dal loro gommone. Per un pelo. Sarebbero bastati pochi minuti perché il mare le inghiottisse, come ha fatto con migliaia di altre persone.

Loro ce l’hanno fatta. E adesso sono lì, sedute, sdraiate, stremate. Ma sorridenti. E cantano. E’ una musica dolce, malinconica. Cantano benissimo, sembrano un coro. Invece sono naufraghe, appena scampate alla morte. Le parole non le capiamo ma gli operatori della Pro Activa gliele hanno chieste: è una canzone di ringraziamento a loro, i salvatori in mare, e a Dio.

Ecco la testimonianza di Riccardo Gatti, operatore della Ong, presente sul gommone durante il salvataggio.

testimonianza

Non serve altro, per raccontare questa storia. Serve solo sentire quella canzone.

canto

 

 

Aggiornato mercoledì 24 gennaio 2018 ore 16:24
TAG