caos roma

Rimpasto nella Giunta Raggi

lunedì 19 dicembre 2016 ore 19:30

Roma - Rimpasto prenatalizio in Campidoglio: Luca Bergamo sarà vicesindaco e Pinuccia Montanari la nuova assessora all’ambiente. 

Due nomine che vanno a colmare i vuoti lasciati da dimissioni forzate e allontanamenti imposti. Luca Bergamo, nella foto, è l’attuale assessore alla Cultura mentre Pinuccia Montanari va a sostituire Paola Muraro, indagata.

Il nome di Bergamo, che ha trovato l’accordo di tutta la maggioranza, era stato da subito uno di quelli giocato dalla sindaca dopo che Grillo aveva posto il veto sulla nomina di Mazzillo e dopo che Colomban, l’assessore alle Partecipate indicato dalla Casaleggio&Associati anche per fare il numero 2 della Giunta aveva declinato l’offerta.

Luca Bergamo ha una storia politica che viene da lontano, nel 1996 è stato responsabile delle Politiche giovanili con il sindaco Rutelli inventando “Enzimi”, un festival di “culture e cultura” disseminato in diversi luoghi della città. Nella giunta Raggi fino ad oggi ha lavorato in modo defilato, riuscendo a rimanere al di fuori della contrapposizione tra gruppi all’interno dei 5 Stelle. Pinuccia Montanari invece si occupa da anni di informazione e ambiente ed è stata anche assessora alla Sostenibilità’ del Comune di Reggio Emilia. 

Chiuso con due caselle riempite, e quindi con un certo successo politico, questo lunedì di pioggia, la sindaca si prepara a vivere un martedì molto più difficile.

Il suo ex braccio destro Raffaele Marra, infatti, sarà interrogato in carcere. Sia lui sia l’altro arrestato si sono detti disponibili a chiarire e chissà se dalle loro affermazioni non emergeranno altri elementi, non volti a coinvolgere la sindaca che è estranea ai fatti, ma a confermare la sua scarsa autonomia di decisione nella guida della città.

Aggiornato martedì 20 dicembre 2016 ore 19:13
TAG