L'annuncio di Sala

Gherardo Colombo al Comitato per la legalità

sabato 11 giugno 2016 ore 09:30

Milano - Giuseppe Sala ha annunciato che, se sarà eletto sindaco di Milano, istituirà un Comitato a palazzo Marino per la trasparenza e la legalità. A capo ci sarà l’ex pm di Mani pulite Gherardo Colombo. Nella squadra anche la presidente di Transparency International Italia Mara Brassiolo, l’avvocato Stefano Nespor e Federico D’Andrea, che è stato responsabile Audit di Telecom. Il comitato lavorerà a titolo gratuito, in stretto collegamento con la commissione antimafia e avrà il compito di stilare un piano triennale sulla trasparenza.

Un Comitato di “assoluta professionalità e notoria indipendenza”, ha spiegato Sala. L’amministrazione comunale, afferma il candidato sindaco del centrosinistra,“dispone già di anticorpi robusti, ma nei prossimi anni la sfida per una gestione trasparente ed efficiente delle opere pubbliche sarà decisiva”. Nei progetti di Giuseppe Sala c’è, tra gli altri, un piano di interventi da 100 milioni di euro per la riqualificazione delle periferie e il rafforzamento dei trasporti.

Quello di Gherardo Colombo era tra i nomi sondati dalla sinistra per una candidatura alternativa a Sala. All’epoca, dopo un periodo di riflessione, aveva detto di no. A questo incarico, invece, ha risposto di sì: “Mi sembra che sia un’iniziativa estremamente interessante”, ha detto ai nostri microfoni.

Ascolta l’intervista a Gherardo Colombo

Gherardo Colombo

Aggiornato martedì 14 giugno 2016 ore 08:12
TAG