E' morto Fausto Rebecchi

Se n’è andato il partigiano tramviere

martedì 24 maggio 2016 ore 14:47

Fausto Rebecchi abitava poco lontano dalla sede di Radio Popolare e andare a trovare lui e sua moglie era sempre un piacere. Per le persone e non solo per il personaggio.

Perché Fausto Rebecchi era un personaggio: aveva iniziato la resistenza molto giovane, dipendente dell’Atm. Sui tram interurbani come amava precisare. E raccontava volentieri di quel periodo, ricordando mille particolari.

L’ultima volta che lo abbiamo incontrato era poco prima del 25 aprile 2015 per chiedergli come aveva vissuto, lui, il giorno della Liberazione.

Un’intervista in cui interviene anche sua moglie, Alice, e che è stata mandata in onda nella trasmissione Radio Milano Liberata. Ve la riproponiamo.

Fausto Rebecchi

 

Aggiornato mercoledì 25 maggio 2016 ore 11:18
TAG