armando massarenti

Le lezioni d’amore della filosofia

domenica 22 maggio 2016 ore 00:03

Milano - “20 lezioni d’amore di filosofi e poeti, dall’antichità ai giorni nostri” (ed. UTET) è il nuovo libro del filosofo Armando Massarenti, recentemente presentato al Salone del Libro di Torino e nuova tappa di un percorso editoriale che l’autore ha intrapreso anche per avvicinare nuovi lettori alla filosofia.

Nelle 20 “concentrate” lezioni si rinvengono reperti attesi, come quello tratto dall’“Arte d’amare” di Ovidio, lo struggente carteggio fra Abelardo ed Eloisa o i “Frammenti di un discorso amoroso” di Barthes.

Ma più sorprendenti ci giungono le parole sull’amore tratte dalle “Confessioni” di sant’Agostino o dal “Saggio sull’intelletto” di John Locke, oppure i consigli su come gestire le passioni di Cartesio o ancora la definizione della consapevolezza dell’altro secondo Hegel.

Non mancano i riferimenti più contemporanei e popolari, come Gaber, Liala o Woody Allen in questa serie di garbati ed eterogeei precetti che, collocati l’uno accanto all’altro, ci fanno sentire subito più vicini e umani i grandi della filosofia.

E davvero, talvolta, sembrano fare luce nella selva delle nostre più accese passioni!

Armando Massarenti, filosofo della scienza, è il responsabile del supplemento culturale “Il Sole 24 Ore-Domenica”.
Tra i suoi libri: “Il lancio del nano e altri esercizi di filosofia minima”, “Il filosofo tascabile”, “Dizionario delle idee non comuni”, “Perché pagare le tangenti è razionale ma non vi conviene e Istruzioni per rendersi felici”.
È coautore di un innovativo manuale di filosofia per le superiori (“Penso dunque sono”, D’Anna, 2012) e dirige per Mondadori Università la collana “Scienza e filosofia”.

Armando Massarenti è stato ospite della trasmissione Cult di Radio Popolare.

Ascolta l’intervista ad Armando Massarenti

ARMANDO MASSARENTI-20 LEZIONI D’AMORE

Aggiornato domenica 22 maggio 2016 ore 17:10
TAG