Approfondimenti

Yoko Ono, in uscita un disco tributo alla sua carriera

yoko ono

E’ triste pensare che solo dicendo il nome Yoko Ono, nella mente di molti appaiono magicamente prese in giro e pensieri sprezzanti diretti all’artista giapponese.

Una donna diversa, non integrata, fin dalla sua comparsa sulla scena globale come compagna di John Lennon, per cui il “Beatle” lasciò moglie e figlio e con cui creò un connubio inscindibile tra vita, arte e attivismo. La pubblicazione del documentario “Get Back”, in cui Yoko Ono è sempre accanto a Lennon, ha fatto riemergere nei commenti di molti questo approccio sminuente e aggressivo nei confronti di Ono, che il prossimo 18 febbraio compirà 89 anni.

A ricordare al mondo quanto sia stata vasta e ricca la sua produzione artistica ci proverà un disco, che uscirà lo stesso 18 febbraio, intitolato “Ocean Child: Songs of Yoko Ono”. Lo cura un cantautore americano molto influente nella scena indipendente come Ben Gibbard (leader dei Death Cab For Cutie), che ha coinvolto grandi artisti come David Byrne, Flaming Lips, Sharon Van Etten e molti altri.

Due giorni fa è stato pubblicato il primo singolo estratto da questo album, che vede proprio protagonista David Byrne, impegnato a interpretare con gli Yo La Tengo il brano “Who has seen the wind”.

Contestualmente, Ben Gibbard ha raccontato con parole molto chiare il suo punto di vista sull’arte di Yoko Ono: “Questo lavoro – ha detto – è nato tanto dall’amore quanto dalla frustrazione. L’amore è la parte più evidente e ha a che fare con l’ispirazione e il divertimento che la musica di Yoko Ono ha dato a me e agli altri artisti presenti in questa compilation. La frustrazione riguarda invece il più grande ostacolo da superare, che è sempre stato l’ignoranza del pubblico verso la vastità del lavoro di Yoko Ono, un’artista la cui produzione ha spaziato dall’avanguardia al pop. Per anni ho pensato che la sua musica sia stata sottovalutata in modo criminale. Mi auguro davvero che questo piccolo disco porti molte persone a innamorarsi dell’arte di Yoko Ono”, ha concluso Gibbard.

  • Autore articolo
    Niccolò Vecchia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 27/01/22

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 28/01/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 27/01/22 delle 19:50

    Metroregione di gio 27/01/22 delle 19:50

    Rassegna Stampa - 28/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    News Della Notte di gio 27/01/22

    News Della Notte di gio 27/01/22

    News della notte - 28/01/2022

  • PlayStop

    Gli Speciali di gio 27/01/22 delle 20:59

    Gli Speciali di gio 27/01/22 delle 20:59

    Gli speciali - 28/01/2022

  • PlayStop

    Presi per il colle di gio 27/01/22 delle 20:31

    Presi per il colle di gio 27/01/22 delle 20:31

    Presi per il Colle - 28/01/2022

  • PlayStop

    Esteri di gio 27/01/22

    1- Ucraina. North Stream 2 di nuovo al centro della nuova crisi...Joe Biden minaccia di bloccare il gasdotto tra Russia…

    Esteri - 28/01/2022

  • PlayStop

    The Game di gio 27/01/22

    //Contro il dumping contrattuale e dei contratti pirata. Una ricerca della fondazione “Di Vittorio” (Cgil) presentata ieri a Roma. La…

    The Game - 28/01/2022

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di gio 27/01/22

    Dove si parla di quanto gli odori di cibo condizionino la nostra vita condominiale e poi collegamento con Roma con…

    Muoviti muoviti - 28/01/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di gio 27/01/22

    Di tutto un boh di gio 27/01/22

    Di tutto un boh - 28/01/2022

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 27/01/22

    Si parla con Ciro Troiano, criminologo e responsabile Osservatorio Nazionale Zoomafia LAV, della sua nuova ricerca Preso dal nervoso gli…

    Considera l’armadillo - 28/01/2022

  • PlayStop

    Presi per il colle di gio 27/01/22 delle 15:38

    Presi per il colle di gio 27/01/22 delle 15:38

    Presi per il Colle - 28/01/2022

  • PlayStop

    Jack di gio 27/01/22

    Jack di gio 27/01/22

    Jack - 28/01/2022

  • PlayStop

    Raccolte a punti

    quando rimembriamo antichi concorsi ad accumulo tipici dei decenni passati e li confrontiamo con i loro epigoni digitali moderni, poi…

    Poveri ma belli - 28/01/2022

  • PlayStop

    Presi per il colle di gio 27/01/22 delle 12:50

    Presi per il colle di gio 27/01/22 delle 12:50

    Presi per il Colle - 28/01/2022

  • PlayStop

    The weekly report #11 - 26 gennaio 2022

    Fontaines D.C. e Yard Act ci ricordano come la grammatica del post-punk sia perfetta per raccontare il tempo in cui…

    The Weekly Report - 28/01/2022

  • PlayStop

    Cult di gio 27/01/22

    ira rubini, cult, andrea barzini, il fratello minore, barbara sorrentini, palazzo marino in musica, rachel o brien, titti marrone, se…

    Cult - 28/01/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di gio 27/01/22

    Tutto scorre di gio 27/01/22

    Tutto scorre - 28/01/2022

  • PlayStop

    Prisma di gio 27/01/22

    Quirinale, ore decisive. Con Daniela Preziosi e Luigi Ambrosio. Cosa si sono detti Putin e i dirigenti delle più grandi…

    Prisma - 28/01/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 27/01/22

    Il demone del tardi - copertina di gio 27/01/22

    Il demone del tardi - 28/01/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di gio 27/01/22 delle 07:47

    Seconda pagina di gio 27/01/22 delle 07:47

    Seconda pagina - 28/01/2022

Adesso in diretta