Approfondimenti

Unlockdown, gli studenti raccontano il lockdown in un cortometraggio

Piccolo Grande Cinema - Unlockdown

Unlockdown è un cortometraggio collettivo realizzato dagli studenti e dalle studentesse di diverse scuole medie e superiori in Italia e in Francia e che sarà disponibile dal 1° all’8 novembre sul sito della Cineteca Di Milano nell’ambito della rassegna Piccolo Grande Cinema.

Barbara Sorrentini ne ha parlato oggi a Fino Alle Otto con la professoressa Piera Sanna del College Laes Hauts Grillets (St Germain-en-Laye) e con la regista Camilla Borò.

Professoressa Sanna, come ha coordinato questi ragazzi e che tipo di lavori hanno fatto sul loro vissuto rispetto al lockdown?

Il lavoro che abbiamo portato avanti per Unlockdown è stato gestito completamente a distanza attraverso degli incontri online. Abbiamo fatto un incontro preliminare coi docenti coordinatori del progetto e i registi della cineteca di Milano in cui si è spiegata la natura del progetto e il lavoro che doveva essere portato avanti dai diversi insegnanti. È seguita poi la partecipazione delle classi con un laboratorio online tenutosi con i registi della cineteca e in cui ai ragazzi sono state date tutte le indicazioni non soltanto di carattere contenutistico, ma anche di carattere tecnico.
Il lavoro di produzione creativa per Unlockdown è stato una produzione differenziata per le diverse classi. Alla prima media è stata riservata la produzione di elaborati grafici in cui i ragazzi hanno potuto raccontare un loro sogno. Il film è diviso in diverse sequenze e ciascuna classe di età ha avuto diverse mansioni rispetto all’età. Le altre due classi, invece, state supportate nella realizzazione di brevi filmati sul tema del risveglio, del vestirsi e del lavarsi. È stato un lavoro molto interessante per quanto riguarda i ragazzi, ma anche molto intenso perchè si è svolto in pochissimo tempo.

Camilla Borò, quanti lavori avete raccolto per Unlockdown e come vi siete orientati per selezionare i pezzi arrivati?

Il lavoro non è stato per niente semplice. Noi partivamo dall’idea che sarebbe stato un grosso esperimento e ci siamo ritrovati a dover trovare una soluzione creativa per trasformare quello che era un limite, come il periodo di lockdown e distanziamento sociale senza la possibilità di svolgere i laboratori, in una modalità di lavoro nuova. Abbiamo iniziato con una lunga fase di progettazione di tutto quello che è il film a cui abbiamo lavorato io e altri due registi. Una volta definita l’idea – il lockdown dal punto di vista dei ragazzi – abbiamo aperto a luglio la call a cui hanno partecipato una trentina di scuole. Ci sono arrivati più di 4mila materiali e il lavoro è stato coordinato tutto a distanza: i ragazzi sono stati divisi a blocchi, esattamente come il cortometraggio è diviso in tre atti, e ognuno di questi gruppi di classi ha realizzato una piccola parte del cortometraggio che a tutti gli effetti è un film collettivo.

(Potete ascoltare l’intervista integrale a partire dal minuto 43)

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 06/12/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 12/06/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 06/12/21 delle 19:50

    Metroregione di lun 06/12/21 delle 19:50

    Rassegna Stampa - 12/06/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 07/12/21

    From Genesis to Revelation di mar 07/12/21

    From Genesis To Revelation - 12/07/2021

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 06/12/21

    Jazz Anthology di lun 06/12/21

    Jazz Anthology - 12/07/2021

  • PlayStop

    Il Suggeritore di lun 06/12/21

    Il Suggeritore di lun 06/12/21

    Il Suggeritore Night Live - 12/06/2021

  • PlayStop

    Esteri di lun 06/12/21

    1-Crisi Ucraina. Vigilia del vertice Biden- Putin. ..La Russia ha fatto sapere che un’ eventuale adesione di Kiev alla Nato…

    Esteri - 12/06/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 06/12/21

    Si torna a parlare con Kim Bizzarri e il professor Marco Massetti della vicenda dei mufloni dell'Isola del Giglio, ma…

    Considera l’armadillo - 12/06/2021

  • PlayStop

    Jack di lun 06/12/21

    Intervista a Cristina Donà sul disco deSidera

    Jack - 12/06/2021

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di dom 05/12/21

    Reggae Radio Station di dom 05/12/21

    Reggae Radio Station - 12/06/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di lun 06/12/21 delle 12:51

    Seconda pagina di lun 06/12/21 delle 12:51

    Seconda pagina - 12/06/2021

  • PlayStop

    Cult di lun 06/12/21

    Cult di lun 06/12/21

    Cult - 12/06/2021

  • PlayStop

    The Game di ven 03/12/21

    Draghi e la difficile partita fiscale. Mezza maggioranza (Lega, FI, IV) boccia il contributo contro il caro-bollette a carico dei…

    The Game - 12/06/2021

  • PlayStop

    Tutto scorre di lun 06/12/21

    Tutto scorre di lun 06/12/21

    Tutto scorre - 12/06/2021

  • PlayStop

    Prisma di lun 06/12/21

    Prisma di lun 06/12/21

    Prisma - 12/06/2021

  • PlayStop

    Guarda che lune di lun 06/12/21

    Renatino, il malinteso sul lavoro e quegli spot che ringraziano il padrone, oltre al brutto vizio di parlar d'altro. E…

    Guarda che Lune - 12/06/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di lun 06/12/21 delle 07:50

    Seconda pagina di lun 06/12/21 delle 07:50

    Seconda pagina - 12/06/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 06/12/21

    Rassegna stampa internazionale di lun 06/12/21

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 12/06/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 06/12/21

    Rassegna stampa internazionale di lun 06/12/21

    Rassegna stampa internazionale - 12/06/2021

Adesso in diretta