Approfondimenti

Ex ministra israeliana sfugge a Scotland Yard

In una mossa senza precedenti, in Gran Bretagna Scotland Yard ha convocato per un interrogatorio per sospetti crimini di guerra l’ex ministra degli esteri israeliana Tzipi Livni, approfittando di una sua visita a Londra.

La Livni, oggi leader del partito Unione Sionista, è riuscita a evitare la convocazione in extremis grazie all’intervento della diplomazia israeliana.

La richiesta degli investigatori britannici risale a giovedì scorso ma la notizia è trapelata solo oggi. L’interrogatorio riguardava l’operato dell’esercito israeliano durante l‘operazione Piombo Fuso a Gaza a cavallo fra il 2008 e il 2009. La Livni – commentando l’accaduto – ha ripetuto: “Sono fiera delle decisioni prese allora”.

Le autorità israeliane avevano appena festeggiato l’accordo con la Turchia che ha chiuso l’incidente della nave Mavi Marmara nel 2010, quando l’esercito israeliano uccise diversi attivisti turchi diretti a Gaza.

Ma questa convocazione della Livni dimostra che i leader israeliani non sono immuni da rischi durante i viaggi all’estero. Livni era atterrata a Londra per partecipare a una conferenza, dunque il viaggio era considerato “visita privata”. Il ministero degli esteri israeliano le ha subito organizzato un incontro con un diplomatico britannico, trasformando il suo soggiorno in “vista di Stato” e permettendole di invocare l’immunità.

Scotland Yard ha revocato la convocazione spiegando che sarebbe stato un interrogatorio su base volontaria.

Anche in passato politici e militari israeliani hanno rischiato l’arresto durante viaggi in Gran Bretagna, perché anni fa era possibile per chiunque sporgere denuncia per crimini di guerra presso le corti inglesi, invocando l’arresto immediato.

Dal 2011 non è più possibile farlo se non c’è il consenso del procuratore generale britannico, consenso che di solito non viene accordato. Le nuove norme però non riguardano le visite considerate “private”. L’ex ministro della Difesa israeliano Shaul Mofaz aveva rischiato l’arresto un anno fa quando era andato a Londra – da privato cittadino – per una conferenza.

  • Autore articolo
    Michela Sechi
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di giovedì 11/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 08/11/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    This must be the place di giovedì 11/08/2022

    La musica rock è una storia di canzoni, band, artisti eccezionali. Ma è anche una storia di luoghi. Non solo…

    This must be the place - 08/11/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di giovedì 11/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 08/11/2022

  • PlayStop

    Radiosveglia di giovedì 11/08/2022

    Radiosveglia è il nostro “contenitore” per l’informazione dei mattini d’estate. Dalle 7.45 alle 10, i fatti del giorno, (interviste, commenti,…

    Radiosveglia - 08/11/2022

  • PlayStop

    Caffè Shakerato di giovedì 11/08/2022

    In agosto il caffè del mattino si raffredda con un risveglio musicale e con il primissimo sfoglio dei quotidiani ancora…

    Caffè Shakerato - 08/11/2022

  • PlayStop

    Pin the map di mercoledì 10/08/2022

    Una cartina, uno spillo e 50 minuti di musica per passare da un paese all'altro ascoltando brani da tutto questo…

    Pin the map - 08/10/2022

  • PlayStop

    News della notte di mercoledì 10/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/10/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di mercoledì 10/08/2022 delle 20:59

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/10/2022

  • PlayStop

    Popsera di mercoledì 10/08/2022

    Popsera è lo spazio che dedicheremo all’informazione nella prima serata per tutta l’estate. Si comincia alle 18.35 con le notizie…

    Popsera - 08/10/2022

  • PlayStop

    La Portiera di mercoledì 10/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 08/10/2022

  • PlayStop

    Poetry Slam

    5 slammer professionisti e 5 poeti ascoltatori di Radio Popolare si sfideranno a colpi di versi. Gli esordienti i verranno…

    All you need is pop 2022 - 08/10/2022

  • PlayStop

    Episodio 8 - Damn (Parte 2)

    Dopo il disco che lo ha consacrato come uno degli artisti più influenti della sua generazione, nel 2017 Kendrick Lamar…

    The Good Kid from Compton - 08/10/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di mercoledì 10/08/2022 delle 15:36

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/10/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di mercoledì 10/08/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 08/10/2022

  • PlayStop

    This must be the place - Episodio 8

    Chapter 8: Primavera Sound, Barcelona Il più grande festival musicale d'Europa? Sicuramente un luogo in cui succedono cose indimenticabili. Dalle…

    This must be the place - 08/10/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di mercoledì 10/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 08/10/2022

Adesso in diretta