Approfondimenti

Tutti indonesiani gli attentatori

Lo Stato islamico ha rivendicato l’attentato di stamattina a Jakarta, tramite un sito jihadista. Ma gli attentatori sono tutti indonesiani, sostiene la polizia. Le vittime sono sette: i cinque terroristi e due passanti. Così la polizia di Jakarta ha ricostruito l’attacco.

La prima esplosione è avvenuta intorno alle 10.50, ora locale, accanto a un centro commerciale: un attentatore suicida si è fatto esplodere di fronte a un caffè della catena americana Starbucks. Subito dopo altri due uomini armati hanno cominciato a sparare ai passanti, uccidendo un turista canadese. Intanto un secondo attentatore suicida si faceva esplodere davanti a un commissariato poco lontano.

[youtube id=”OzuWxsIWKsI”]

 

A quel punto gli agenti sono riusciti a intervenire e nei 15 minuti successivi hanno ucciso i tre attentatori che ancora sparavano. Quattro agenti sono rimasti feriti. La polizia ha trovato sul posto alcune bombe a mano artigianali e un altro ordigno non più grande di una scatola di biscotti.

Le armi e gli esplosivi ritrovati a Jakarta. Fonte: @KompasTV
Le armi e gli esplosivi ritrovati a Jakarta. Fonte: @KompasTV

 

La polizia ha aggiunto che gli attentatori erano indonesiani provenienti da West Java, Central Java, da Sulawesi e dall’aerea metropolitana di Jakarta. Subito dopo l’attacco le autorità l’avevano attribuito all’indonesiano Bahrum Naim, esponente dell’Isis che era andato a combattere in Siria. Ma poi hanno parlato anche di un gruppo di estremisti islamici attivo a Java, che sarebbe in contatto con Barhum Naim.

C’è una sensazione di paura. Non c’è traffico, la gente non esce per strada”, ci racconta da Jakarta Chesa Darmodihardjo, indonesiana che ha vissuto a lungo in Italia. “Ma io e i miei amici – spiega – non crediamo che ci sia l’Isis dietro questo attentato”.

Ascolta qui la testimonianza da Jakarta

Ascolta la testimonianza da Jakarta

  • Autore articolo
    Michela Sechi
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 21/01/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 21/01/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 21/01/21 delle 07:15

    Metroregione di gio 21/01/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 21/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 21/01/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 21/01/21

    Rassegna stampa internazionale - 21/01/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 21/01/21

    Il demone del tardi - copertina di gio 21/01/21

    Il demone del tardi - 21/01/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 21/01/21

    Fino alle otto di gio 21/01/21

    Fino alle otto - 21/01/2021

  • PlayStop

    Funk shui di gio 21/01/21

    Funk shui di gio 21/01/21

    Funk shui - 21/01/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 20/01/21

    Ora di punta di mer 20/01/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 21/01/2021

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 20/01/21

    Jazz Ahead di mer 20/01/21

    Jazz Ahead - 21/01/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 20/01/21

    A casa con voi di mer 20/01/21

    A casa con voi - 21/01/2021

  • PlayStop

    Gli speciali di Radio Popolare di mer 20/01/21

    Gli speciali di Radio Popolare di mer 20/01/21

    Gli speciali - 21/01/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 20/01/21

    Washington 20 gennaio 2021, si chiude la Presidenza di Donald Trump, si apre quella di Joe Biden e Kamala Harris...In…

    Esteri - 21/01/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 20/01/21

    Uno di Due di mer 20/01/21

    1D2 - 21/01/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 20/01/21

    Considera l'armadillo mer 20/01/21

    Considera l’armadillo - 21/01/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 20/01/21

    Jack di mer 20/01/21

    Jack - 21/01/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 19/01/21

    Cosa succede quando una persona che dovrebbe prendersi cura di te, che dovrebbe accoglierti, ti tratta con estrema freddezza? Umberto…

    Psicoradio - 21/01/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mer 20/01/21

    Stay Human di mer 20/01/21

    Stay human - 21/01/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 20/01/21

    La Russia di Putin e la rivoluzione di Navalny. Reazioni indignate in Europa e Stati Uniti per l’arresto di Alexei…

    Memos - 21/01/2021

  • PlayStop

    Giancarlo Elfo Ascari, E la nebbia che va

    GIANCARLO ELFO ASCARI - E LA NEBBIA CHE VA - presentato da IRA RUBINI -

    Note dell’autore - 21/01/2021

Adesso in diretta