Approfondimenti

Tim Cook, Apple e l’Fbi

Da cosa nasce cosa e da una tragedia come quella della strage di San Bernardino può nascere un dibattito sulla privacy che coinvolge l’Fbi e alcune tra le più potenti multinazionali del Globo. Gli attori in campo all’inizio erano un paio, un giudice federale che ha chiesto per conto dell’Fbi a Apple di poter accedere ai dati contenuti in un telefono di proprietà di uno degli attentatori di San Bernardino, rinvenuto sulla scena del crimine, e Apple.

Tim Cook, per conto di Apple, con una dichiarazione pubblica ha detto no al giudice, all’Fbi e indirettamente alle politiche securitarie del governo americano. I dati all’interno del cellulare resteranno, per quanto riguarda Apple, all’interno del cellulare. Dagli ingegneri di Cupertino non arriverà alcun aiuto informatico per aprire il cellulare e ricavarne dati più o meno utili alle indagini. In seguito alla dichiarazione del numero uno della Mela sono intervenuti nel dibattito anche altri grandi del settore come Google, Twitter e Whatsapp, sostenendo la presa di posizione di Tim Cook.

Secondo Tim Cook dare accesso all’Fbi ai dati contenuti nel telefono creerebbe un precedente pericoloso. Ovviamente Cook, come i vari Ceo coinvolti nel dibattito, sostiene che bisogna proteggere la cittadinanza dal terrorismo, ma aggiunge che rendere possibili degli hacking sui telefoni darebbe in mano al governo le chiavi ai dati personali di milioni di americani e non solo. Il dibattito e le dichiarazioni dei big della Silicon Valley lo si può seguire tranquillamente su Twitter, dove si sono palesati più o meno tutti quelli coinvolti nella storia. Infine, anche Zuckerberg per conto di Facebook si è schierato con i suoi colleghi. Sono principi politici o mosse di marketing? Probabilmente entrambe le cose.

A Maramao abbiamo approfondito il tema con Paolo Dal Checco, informatico forense dello studio Difob, che per lavoro in passato si è trovato in una posizione simile a quella del giudice americano, ossia nella situazione di dover accedere ai contenuti di un iPhone per un caso avvenuto in Italia. Oltre a raccontarci la sua esperienza con l’azienda americana, ci chiarisce meglio gli aspetti tecnici e giuridici del caso.

Ascolta qui sotto l’intervista a Paolo Dal Checcho trasmessa a Maramao

Paolo dal checco informatico forense parla di Tim Cook , Apple e governo americano

  • Autore articolo
    Disma Pestalozza
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 19/10/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 19/10/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 19/10/20 delle 19:47

    Metroregione di lun 19/10/20 delle 19:47

    Rassegna Stampa - 19/10/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di lun 19/10/20

    Jailhouse Rock di lun 19/10/20

    Jailhouse Rock - 19/10/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 19/10/20

    A casa con voi di lun 19/10/20

    A casa con voi - 19/10/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 19/10/20

    Ora di punta di lun 19/10/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 19/10/2020

  • PlayStop

    Esteri di lun 19/10/20

    1-Elezioni presidenziali in Bolivia. Va a rilento lo scrutinio ufficiale ma nessun mette in dubbio gli exit poll che danno…

    Esteri - 19/10/2020

  • PlayStop

    Malos di lun 19/10/20

    Malos di lun 19/10/20

    MALOS - 19/10/2020

  • PlayStop

    La pillola va giu di lun 19/10/20

    La pillola va giu di lun 19/10/20

    La Pillola va giù - 19/10/2020

  • PlayStop

    Gimme Shelter di lun 19/10/20

    Puntata 9: La ricerca di uno stile, la scuola di Amsterdam e un’ambizione: elevare la classe operaia instillando bellezza nella…

    Gimme Shelter - 19/10/2020

  • PlayStop

    Jack di lun 19/10/20

    Jack di lun 19/10/20

    Jack - 19/10/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 19/10/20

    Considera l'armadillo lun 19/10/20

    Considera l’armadillo - 19/10/2020

  • PlayStop

    Senti un po' di lun 19/10/20

    Senti un po' di lun 19/10/20

    Senti un po’ - 19/10/2020

  • PlayStop

    DOC di lun 19/10/20

    DOC 12 - HOT GIRLS WANTED - TURNED ON. Il sesso è davvero cambiato con l’avvento della tecnologia? Che ruolo…

    DOC – Tratti da una storia vera - 19/10/2020

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 14/10/20

    Jazz Ahead 95 - Playiist: 1. Vulpecula, Piero Bittolo Bon Bread And Fox, This Is Sour Music, Trouble In The…

    Jazz Ahead - 19/10/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di lun 19/10/20

    ZORA DEL BUONO - VITE DI ALBERI STRAORDINARI - presentato da CECILIA DI LIETO

    Note dell’autore - 19/10/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 19/10/20

    ira rubini, cult, fondazione feltrinelli, che storia, luigi vergallo, tiziana ricci, walk in studio milano 2020, festival colline torinesi 2020,…

    Cult - 19/10/2020

  • PlayStop

    Sui Generis di lun 19/10/20

    Con Antonella Sinopoli, giornalista che vive tra l’Italia e il Ghana, Direttrice responsabile di Voci Globali e fondatrice del progetto AfroWomenPoetry,…

    Sui Generis - 19/10/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 19/10/20

    Prima parte: Il nuovo Dpcm spiegato dal Presidente Conte, replica della conferenza stampa di ieri sera. - Seconda parte: Luigi…

    Prisma - 19/10/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 19/10/20

    Rassegna stampa internazionale di lun 19/10/20

    Rassegna stampa internazionale - 19/10/2020

  • PlayStop

    Di Lunedi di lun 19/10/20

    Di Lunedi di lun 19/10/20

    DiLunedì - 19/10/2020

Adesso in diretta