Approfondimenti

Sieroprevalenza in Italia. L’epidemiologo Lopalco: “Ci basta rispettare pochissime regole”

epidemia coronavirus

Pierluigi Lopalco, l’epidemiologo dell’Università di Pisa alla guida della task force anti-COVID della Regione Puglia, commenta ai microfoni di Radio Popolare i risultati dell’indagine di sieroprevalenza condotta a partire dal 25 maggio scorso dal Ministero della Salute e dall’Istat con la collaborazione della Croce Rossa Italiana.

Sono un milione e 482mila le persone in Italia che hanno incontrato il virus, pari al 2,5% dell’intera popolazione da zero anni in su. L’intervista di Sara Milanese a Prisma.

Quello che ci preoccupa di più è il dato particolarmente basso di questa sieroprevalenza. Al Sud noi abbiamo meno dell’1% di cittadini che hanno incontrato il virus. Al Nord, dove pensavamo che, in qualche maniera, il virus avesse circolato un po’ di più, alla fine soltanto la Lombardia ha un livello di sieroprevalenza più elevato un po’ superiore, ma che non arriva alle due cifre, 7,5%. Questo significa che la stragrande maggioranza degli italiani non ha incontrato il virus. La cattiva notizia è che la quota suscettibile è altissima. Se il virus dovesse tornare ed essere libero di circolare si troverebbe una prateria su cui pascolare.
La buona notizia è che il fatto che anche nelle Regioni del Nord, dove c’è stata più circolazione, il virus non ha fatto tante infezioni e questo vuol dire che questo virus non è così contagioso come in alcuni studi si prospettava. La famosa trasmissione per aerosol, per via aerea, deve essere esclusa con questi livelli di positività.

Cosa dobbiamo fare nei prossimi mesi?

Rispettare pochissime regole: lavarsi le mani, evitare i luoghi affollati e mettere la mascherina quando si è in presenza di estranei, soprattutto al chiuso. Queste misure possono essere sufficienti per mantenere sotto controllo questo virus.

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 30/09

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 30/09/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 30/09 delle 07:15

    Metroregione di mer 30/09 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 30/09/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 29/09

    Ora di punta di mar 29/09

    Ora di punta – I fatti del giorno - 30/09/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 29/09

    Ora di punta di mar 29/09

    Ora di punta – I fatti del giorno - 30/09/2020

  • PlayStop

    Esteri di mar 29/09

    Esteri di mar 29/09

    Esteri - 30/09/2020

  • PlayStop

    Malos di mar 29/09

    Malos di mar 29/09

    MALOS - 30/09/2020

  • PlayStop

    Uno di Due di mar 29/09

    Uno di Due di mar 29/09

    1D2 - 30/09/2020

  • PlayStop

    Jack di mar 29/09

    Jack di mar 29/09

    Jack - 30/09/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mar 29/09

    Si parla con Stefano Guffanti di Difensori della Natura, pagina facebook di aggregazione ambientale, di impatto ambientale, di scelte, ma…

    Considera l’armadillo - 30/09/2020

  • PlayStop

    Stay Human di mar 29/09

    Stay Human di mar 29/09

    Stay human - 30/09/2020

  • PlayStop

    Memos di mar 29/09

    Alle origini del neoliberismo, due anniversari. Quarant’anni fa l’elezione di Ronald Reagan alla presidenza degli Stati Uniti (3 novembre 1980).…

    Memos - 30/09/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di mar 29/09

    Note dell'autore di mar 29/09

    Note dell’autore - 30/09/2020

  • PlayStop

    Cult di mar 29/09

    ira rubini, cult, marcello lorrai, biennale musica 2020 venezia, giorgio albani, bauli in piazza, noi facciamo eventi, lavoratori spettacolo dal…

    Cult - 30/09/2020

  • PlayStop

    A come America del mar 29/09

    A come America del mar 29/09

    A come America - 30/09/2020

Adesso in diretta