Approfondimenti

“Senza leggi i gay non saranno mai protetti”

Il brutale assassinio della trans turca di 23 anni Hande Kadere, il cui corpo è stato ritrovato carbonizzato e brutalmente mutilato, ha riportato in piazza la comunità LGBTQ e sollevato la richiesta di maggiori diritti e protezione.

Il fronte delle organizzazioni e associazioni LGBTQ è molto attivo: si è dimostrato coraggioso decidendo di sfilare per il centro di Istanbul, in una Turchia dove manifestare diventa sempre più difficile e rischioso, a meno che non sia per appoggiare il governo. È stata una manifestazione senza musica e scandita da slogan per chiedere giustizia e dare voce ai diritti di gay, lesbiche e trans, cioè esattamente quello che faceva Hande Kadere e che forse l’ha uccisa.

Yasemin Oz, avvocatessa e attivista LGBTQ, di Istanbul, ci racconta che in Turchia non esistono leggi che proteggono gay lesbiche e trans. Il livello di discriminazione è molto alto e la Turchia è fra i primi posti in Europa per gli omicidi di gay e lesbiche e sopratutto di trans.

Il governo dell’Akp di Erdoğan non vede di buon occhio la crescita dei movimenti LGBTQ: anche per questo ha proibito le ultime due edizioni del Gay Pride. Specialmente dopo le proteste di Gezi Park, le richieste della comunità LGBTQ hanno acquisito maggiore visibilità. Al Gay Pride di Istanbul del 2014 hanno partecipato più di centomila persone. Il governo turco ha capito che si stavano affermando valori non compatibili con quelli di un partito islamico e conservatore quale è l’Akp.

In Turchia, dice Yasemin, c’è invece bisogno di ascoltare queste richieste e di varare nuove leggi. Oltre alla violenza, c’è la discriminazione: nelle scuole, negli ospedali, nei tribunali, sul nostro posto di lavoro, i diritti di gay lesbiche e trans dichiarati non sono alla pari di quelli degli altri. Quando una trans va dal dottore, può succedere che questi si rifiuti di visitarla, di fare degli esami, di prescrivere delle medicine. Sulla base dell’orientamento sessuale avvengono anche numerosi licenziamenti.

Si tratta quindi di una situazione molto pesante e arretrata. Purtroppo, nonostante il coraggio e la determinazione dei movimenti, la società turca non è ancora pronta per accogliere le diversità. Un sondaggio ha mostrato che l’80 per cento dei cittadini turchi è contro gay, lesbiche e trans. La tiepida reazione della società civile al brutale assassinio di Hande Kadere lo dimostra. E il silenzio assoluto del governo lo consolida.

Ascolta qui l’intervista integrale a Yasemin Oz

audio yasemin Oz

  • Autore articolo
    Serena Tarabini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 02/10/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 10/02/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    News della notte di domenica 02/10/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 10/02/2022

  • PlayStop

    La sacca del diavolo di domenica 02/10/2022

    “La sacca del diavolo. Settimanale radiodiffuso di musica, musica acustica, musica etnica, musica tradizionale popolare, di cultura popolare, dai paesi…

    La sacca del diavolo - 10/02/2022

  • PlayStop

    Sunday Blues di domenica 02/10/2022

    Bill Watterson, il fumettista statunitense creatore della striscia Calvin & Hobbes, amava dire: “Non potrò mai divertirmi di domenica, perché…

    Sunday Blues - 10/02/2022

  • PlayStop

    L'artista della settimana di domenica 02/10/2022

    Ogni settimana Radio Popolare sceglierà un o una musicista, un gruppo, un progetto musicale, a cui dare particolare spazio nelle…

    L’Artista della settimana - 10/02/2022

  • PlayStop

    Bollicine di domenica 02/10/2022

    Che cos’hanno in comune gli Area e i cartoni giapponesi? Quali sono i vinili più rari al mondo? Giunta alla…

    Bollicine - 10/02/2022

  • PlayStop

    Archivio Ricordi di domenica 02/10/2022

    Era da tempo che pensavo ad un nuovo programma, e non mi accorgevo che era già lì…ma dove? Semplice, nei…

    Archivio Ricordi - 10/02/2022

  • PlayStop

    Soulshine di domenica 02/10/2022

    Soulshine è un mix eclettico di ultime uscite e classici immortali fra soul, world music, jazz, funk, hip hop, afro…

    Soulshine - 10/02/2022

  • PlayStop

    Giocare col fuoco di domenica 02/10/2022

    Giocare col fuoco: storie, canzoni, poesie di e con Fabrizio Coppola Un contenitore di musica e letteratura senza alcuna preclusione…

    Giocare col fuoco - 10/02/2022

  • PlayStop

    Canta che ti passa di domenica 02/10/2022

    I concerti della settimana e una breve monografia su degli artisti in tour

    Canta che ti passa - 10/02/2022

  • PlayStop

    Comizi d’amore di domenica 02/10/2022

    Quaranta minuti di musica e dialoghi cinematografici trasposti, isolati, destrutturati per creare nuove forme emotive di ascolto. Ogni domenica dalle…

    Comizi d’amore - 10/02/2022

  • PlayStop

    C'è di buono di domenica 02/10/2022

    La cucina, la gastronomia, quello che mangiamo…hanno un ruolo fondamentale nella vita di tutti noi. Il cibo che scegliamo ci…

    C’è di buono - 10/02/2022

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 02/10/2022

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 10/02/2022

  • PlayStop

    La domenica dei libri di domenica 02/10/2022

    La domenica dei libri è la trasmissione di libri e cultura di Radio Popolare. Ogni settimana, interviste agli autori, approfondimenti,…

    La domenica dei libri - 10/02/2022

  • PlayStop

    Va pensiero di domenica 02/10/2022

    Viaggio a bocce ferme nel tema politico della settimana.

    Va Pensiero - 10/02/2022

  • PlayStop

    Slide Pistons – Jam Session di sabato 01/10/2022

    La nuova frizzante trasmissione di Luciano Macchia e Raffaele Kohler. Tutti i sabati su Radio Popolare dalle 23.45. In onda…

    Slide Pistons – Jam Session - 10/01/2022

  • PlayStop

    Guida nella Jungla di sabato 01/10/2022

    GnJ Guida nella Jungla è nata da un’idea di Paolo Minella e Luca Boselli nella seconda metà dei ’90. Da…

    Guida nella Jungla - 10/01/2022

  • PlayStop

    News della notte di sabato 01/10/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 10/01/2022

  • PlayStop

    AfroRaffa di sabato 01/10/2022

    Il settimanale di musiche dal continente africano. Presentazione di Skepticafro

    AfroRaffa - 10/01/2022

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 01/10/2022

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da…

    Senti un po’ - 10/01/2022

  • PlayStop

    Stay human di sabato 01/10/2022

    Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni…

    Stay human - 10/01/2022

Adesso in diretta