Approfondimenti

Casanova o del fascino della decadenza

La compagnia Lombardi/Tiezzi, che consacra il pluriennale sodalizio fra il grande interprete e il celebre regista, porta in scena (in questi giorni a Milano al Piccolo Teatro Studio) “Il ritorno di Casanova”, tratto da uno dei più noti racconti di Schnitzler.

La riduzione teatrale immagina che il vecchio Casanova, ormai ultracinquantenne, sveli in un monologante sfogo la propria tragicommedia, quella di un uomo incapace di invecchiare, condannato a un’implacabile coazione a ripetere, nel tentativo di sottrarsi alla morte.

Ed è così che Casanova, mentre è ospite in una casa mantovana, si invaghisce di una delle figlie adolescenti di un suo amico e, sostituendosi con l’inganno al suo giovane amante, riesce a possederla.

Ma lo sguardo di sprezzante compatimento che la giovane gli rivolge all’alba, quando scopre chi le dorme accanto, trapassa il cuore del vecchio e incorreggibile avventuriero.

La figura tratteggata da Schnitzler, trasferita sulla scena con maestria da Federico Tiezzi e sapientemete incarnata da Sandro Lombardi è il simbolo di una società in necrosi inarrestabile, appesa ai propri sorpassati valori nello sforzo vano di sopravvivere a oltranza.

Sandro Lombardi è stato ospite della trasmissione Cult di Radio Popolare

Ascolta l’intervista a Sandro Lombardi

SANDRO LOMBARDI-IL RITORNO DI CASANOVA

  • Autore articolo
    Ira Rubini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 26/02/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 26/02/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 26/02/21 delle 07:15

    Metroregione di ven 26/02/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 26/02/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Stay Human di ven 26/02/21

    Stay Human di ven 26/02/21

    Stay human - 26/02/2021

  • PlayStop

    Memos di ven 26/02/21

    Memos di ven 26/02/21

    Memos - 26/02/2021

  • PlayStop

    Piero Pelu', Spacca l'infinito

    PIERO PELU' - SPACCA L'INFINITO - presentato da MATTEO VILLACI

    Note dell’autore - 26/02/2021

  • PlayStop

    Cult di ven 26/02/21

    Cult di ven 26/02/21

    Cult - 26/02/2021

  • PlayStop

    C'e' Luce di ven 26/02/21

    Con Giuliana Gemini di Poliedra parliamo dell’importanza del cambio di abitudini e di comportamenti per limitare i cambiamenti climatici; Lorenzo…

    C’è luce - 26/02/2021

  • PlayStop

    Prisma di ven 26/02/21

    Microfono aperto con gli ascoltatori e le ascoltatrici che hanno votato PD: serve un cambio di linea? O magari di…

    Prisma - 26/02/2021

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 26/02/21

    Il Giorno Delle Locuste di ven 26/02/21

    Il giorno delle locuste - 26/02/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 26/02/21

    Il demone del tardi - copertina di ven 26/02/21

    Il demone del tardi - 26/02/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 26/02/21

    Fino alle otto di ven 26/02/21

    Fino alle otto - 26/02/2021

  • PlayStop

    Serve And Volley di ven 26/02/21

    Serve And Volley di ven 26/02/21

    Serve&Volley - 26/02/2021

  • PlayStop

    Rotoclassica di gio 25/02/21

    puntata di RotoBeethoven del 25 febbraio h.23 interamente dedicata ad una lettura sonorizzata dei passi + succosi del libro "Incontri…

    Rotoclassica - 26/02/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 25/02/21

    con Alessandro Diegoli. - punto quotidiano metro..- Collegamento con Dublino..- racconto e lancio di campi di volontariato estivi in Togo…

    A casa con voi - 26/02/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di gio 25/02/21

    Ora di punta di gio 25/02/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 26/02/2021

  • PlayStop

    Esteri di gio 25/02/21

    1-In Francia la variante inglese rappresenta la metà dei casi positivi". Verso nuove misure restrittive ma il governo vuole evitare…

    Esteri - 26/02/2021

Adesso in diretta