Approfondimenti

Sala, è arrivato il momento di dire se ti ricandidi a Milano

Il sindaco di Milano Beppe Sala

Beppe Sala, cosa fai? Il sindaco di Milano ha annunciato una serie di iniziative pubbliche per elaborare idee per Milano.
Sette punti, dai quartieri della città alla transizione ambientale, dal lavoro nell’era dello smart working alla salute, alla qualità della vita. Sette punti che, di fatto, sembrano un programma per i prossimi 5 anni.

I lavori inizieranno il 12 ottobre e termineranno il 7 novembre.

Sala non ha ancora annunciato se si ricandiderà a sindaco di Milano e, più il tempo passa, più le cose si complicano. Il momento di dire alla città cosa intenda fare è arrivato. Il 7 novembre potrebbe essere la data buona.

Le elezioni comunali di Milano saranno un passaggio cruciale. Per il centrosinistra vincere ancora, per la terza volta consecutiva, significherebbe stabilire una egemonia sulla città che rappresenta il motore economico d’Italia. Un risultato che avrebbe una portata che andrebbe ovviamente ben al di là dei confini della città.
La destra, per la stessa speculare ragione, punta a riprendersi la città che per decenni è stata culla del berlusconismo. Stavolta, poi, Salvini ha un motivo in più: dopo la sconfitta alle regionali di quest’anno, se perdesse anche a Milano la prossima primavera sarebbero guai per lui.

La decisione di Sala è molto importante.

C’è chi gli suggerisce di rinviare l’annuncio pubblico il più possibile, per una questione di tattica: il ragionamento è che se Sala sta zitto fino alla fine del 2020 e poi si ricandida la destra avrebbe troppo poco tempo per trovare un avversario all’altezza. Ma lo stesso ragionamento si potrebbe ribaltare: un no di Sala che arrivasse troppo in là costringerebbe il centrosinistra a correre per costruire una candidatura alternativa con poco tempo a disposizione.

Ma questa, appunto, è tattica. Quello che occorre è la strategia. Le nuove idee per Milano. In molti hanno spiegato che le cose sono cambiate, con la pandemia. Che la Milano scintillante e rutilante della crescita esplosiva, trainata dall’immobiliare, dalla finanza, dal turismo, la città che si proiettava nel mondo con un forte processo di internazionalizzazione, sta pagando il prezzo della crisi.

Al centrosinistra serve una candidatura forte, convinta, determinata, accompagnata da un pensiero articolato sulla città. Come ripensarsi, come costruire nuovi modelli di sviluppo.
I lavori che inizieranno il 12 ottobre saranno il cantiere del centrosinistra. Manca il nome del candidato sindaco. Il 7 novembre è l’ultima occasione per dare la notizia che tanti stanno aspettando.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di martedì 17/05/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 18/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Hexagone di mercoledì 18/05/2022

    Un viaggio alla scoperta della musica francofona con Alberto Visconti. Alberto Visconti, già voce e leader del gruppo L’Orage, propone…

    Hexagone - 18/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di martedì 17/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 18/05/2022

  • PlayStop

    L'altro martedì di martedì 17/05/2022

    Dal 14 settembre dalle ore 22.00 alle 22.30 alla sua quarantunesima edizione L’Altro Martedì, la trasmissione LGBT+ di Radio Popolare…

    L’Altro Martedì - 18/05/2022

  • PlayStop

    Doppio Click di martedì 17/05/2022

    Doppio Click è la trasmissione di Radio Popolare dedicata ai temi di attualità legati al mondo di Internet e delle…

    Doppio Click - 18/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di martedì 17/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 18/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di martedì 17/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 18/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di lunedì 17/05/2022

    1-Ucraina. Verso una nuova evacuazione dal sito Azovstal. Ieri 264 combattenti si erano arresi alle truppe russe. Il Punto di…

    Esteri - 17/05/2022

  • PlayStop

    The Game di martedì 17/05/2022

    Soldi, lavoro, avidità, disoccupazioni: il grande gioco dell’economia smontato ogni giorno da Raffaele Liguori.

    The Game - 18/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di martedì 17/05/2022

    Dove si parla del bando dell'ARPAC della Campania per cercare "esaminatori di odori". Richiesto buon naso e un'estrema pulizia del…

    Muoviti muoviti - 18/05/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di martedì 17/05/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 18/05/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di martedì 17/05/2022

    Si parla con Gianluca Felicetti presidente di Lav su ministro Cingolani, Europa, caccia, cinghiali, Roma, ma anche del censimento del…

    Considera l’armadillo - 18/05/2022

  • PlayStop

    Jack di martedì 17/05/2022

    Novità e approfondimenti con Jack Box a cura di Ilaria Bonelli

    Jack - 18/05/2022

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di domenica 15/05/2022

    http://vitowar.blogspot.it/ A ritmo di Reggae Reggae Radio Station accompagna discretamente l’ascoltatore in un viaggio attraverso le svariate sonorità della Reggae…

    Reggae Radio Station - 18/05/2022

  • PlayStop

    La famiglia di 2,3 membri

    quando vi chiediamo quanto spendete al mese, poi andiamo a lezioni di cinese e infine torniamo a Singapore a vedere…

    Poveri ma belli - 18/05/2022

  • PlayStop

    Milano ricorda il commissario Luigi Calabresi, ucciso 50 anni fa

    Per l'omicidio di Luigi Calabresi sono stati condannati Ovidio Bompressi, Adriano Sofri e Giorgio Pietrostefani, per la cui estradizione proprio…

    Clip - 18/05/2022

  • PlayStop

    Milano ricorda il commissario Luigi Calabresi, ucciso 50 anni fa

    Per quell'omicidio sono stati condannati Ovidio Bompressi, Adriano Sofri e Giorgio Pietrostefani, per la cui estradizione proprio domani si terrà…

    Clip - 17/05/2022

  • PlayStop

    Valeria Parrella, La fortuna

    VALERIA PARRELLA - LA FORTUNA – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 18/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 17/05/2022 delle 12:47

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 18/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 17/05/2022 delle 12:47

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 18/05/2022

  • PlayStop

    Cult di martedì 17/05/2022

    la direttrice della fotografia ucraina Nastya Roshuk, l’UpToYou Festival a Bergamo, Antonio Rezza torna all’Elfo Puccini con Flavia Mastrella, Raffaele…

    Cult - 18/05/2022

  • PlayStop

    Cult di martedì 17/05/2022

    la direttrice della fotografia ucraina Nastya Roshuk, l’UpToYou Festival a Bergamo, Antonio Rezza torna all’Elfo Puccini con Flavia Mastrella, Raffaele…

    Cult - 18/05/2022

Adesso in diretta