Approfondimenti

Il possibile taglio del costo dei contratti a termine, l’Italia in zona rossa per Pasqua e le altre notizie della giornata

Over 80 Lombardia - Guido Bertolaso ANSA

Il racconto della giornata di sabato 3 aprile 2021 con le notizie principali del giornale radio delle 19.30. Guido Bertolaso commenta ai nostri microfoni la decisione della Lombardia di invitare tutti gli over 80 ancora senza appuntamento a recarsi dal 7 aprile nel centro vaccinale più vicino anche senza convocazione. Il governo vorrebbe rendere meno costosi i contratti a termine intervenendo sulla legge Fornero e sul decreto dignità. La Cina prova a nascondere quello che succede nella regione dello Xinjiang – repressione, sorveglianza di massa e genocidi – col musical “The Wings of Songs”, il “La La Land” cinese. Infine, i dati di oggi sull’andamento dell’epidemia da COVID in Italia.

Over 80 invitati a presentarsi ai centri vaccinali senza prenotazione. Il commento di Bertolaso

(di Luca Parena)

Al lido della Schiranna, in riva al lago di Varese, è entrato in funzione un nuovo polo vaccinale dell’Esercito, il primo centro massivo per il capoluogo e per i Comuni più vicini. Due file di tendoni verdi, venti linee vaccinali. A regime sono previste 2.500 somministrazioni al giorno. Alla cerimonia di inaugurazione c’erano il ministro della Difesa Lorenzo Guerini e le istituzioni locali tra cui il sindaco di Varese Davide Galimberti e il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.
Nel suo intervento, Fontana ha detto che ora l’ultima cosa che manca è che arrivino le dosi previste, in modo che dal 12 aprile possa partire la vaccinazione dei 75-79enni. Ha anche ringraziato pubblicamente per il suo impegno il consulente alla campagna vaccinale Guido Bertolaso, seduto tra le autorità.
Bertolaso non ha parlato dal palco, ma prima che andasse via gli abbiamo chiesto se quanto comunicato ieri agli over 80 ancora senza appuntamento, ossia di andare dal 7 aprile nel centro vaccinale più vicino anche senza convocazione, fosse la resa finale all’inefficienza del sistema regionale di prenotazione di Aria. Ecco la sua risposta:


 

Il governo è pronto a rendere meno costosi i contratti a termine?

Il governo vorrebbe rendere meno costosi i contratti a termine intervenendo sulla legge Fornero e sul decreto dignità. Lo ha scritto oggi il Sole 24 Ore, sottolineando il crollo di questo tipo di contratti nei mesi della pandemia, attribuito dal quotidiano di Confindustria anche a “rigidità normative” e al blocco dei licenziamenti, che ha impedito di lasciare a casa chi ha un rapporto di lavoro più stabile. Secondo lo stesso giornale il governo starebbe pensando di incentivare anche i contratti a tempo indeterminato, rafforzando l’esonero dai contributi destinato a chi assume persone sotto i 36 anni. Marta Fana è una ricercatrice esperta di mercato del lavoro. Le abbiamo chiesto se il taglio del costo dei rapporti a termine sarebbe una buona o una cattiva notizia:

Ai nostri microfoni la sottosegretaria all’economia Maria Cecilia Guerra conferma che l’ipotesi di rendere meno costosi i contratti a termine è davvero allo studio del governo. La misura però non piace a una parte della maggioranza. Tra i contrari c’è proprio la sottosegretaria Guerra, secondo cui l’intervento incentiverebbe ancora di più il precariato tra i giovani.


 

The Wings of Songs, il musical cinese che nasconde l’ipocrisia della realtà

(di Martina Stefanoni)

Un paesaggio rurale idilliaco, canti, balli, amore e unità. Gli ingredienti perfetti per un musical, se non fosse che “The Wings of Songs”, il “La La Land” cinese, è ambientato nella regione dello Xinjiang e nasconde l’ipocrisia della realtà: fatta di repressione, sorveglianza di massa e genocidi.
Mentre la comunità internazionale è tornata a denunciare le violazioni dei diritti umani che, secondo numerose testimonianze, verrebbero perpetrati nei campi di lavoro dell’industria del cotone nei confronti della minoranza musulmana degli Uiguri, la Cina cerca di riabilitare la propria immagine con un’intricata operazione propagandistica. L’ultima trovata è proprio “The Wings of Songs”, un musical che racconta la storia di tre uomini appartenenti a diversi gruppi etnici che viaggiano alla ricerca di ispirazioni musicali tra le varie culture della regione. Nel tentativo di nascondere e negare lo sfruttamento e la soppressione che è in corso nello Xinjiang, la Cina crea una nuova narrazione in cui regna un’unità etnica e culturale, ma dimentica di rappresentare le telecamere di sicurezza, i checkpoint e, addirittura, l’Islam stesso. Nel film non si parla di musulmani, non si vedono moschee né donne con il velo, anche se più della metà della popolazione è di religione musulmana.
Un tentativo che potrebbe essere goffo, se non facesse venire i brividi: la verità è che sono almeno un milione gli Uiguri che sono imprigionati nei campi dello Xinjiang, costretti al lavoro forzato e sottoposti a violenze come la sterilizzazione forzata delle donne. La Cina, con The Wings of Songs, cerca di rappresentare uno Xinjiang amichevole e colorato ma cancella gli Uiguri dalla pellicola mentre cerca di farlo nella realtà.

L’andamento dell’epidemia di COVID-19 in Italia

Gli ultimi dati sul COVID sono in linea con quelli dei giorni scorsi. Sono stati circa 21mila i casi accertati nelle ultime 24 ore. In discesa il tasso di positività, oggi al 5,9 per cento. E in calo anche il numero dei morti, oggi 376, un centinaio in meno di ieri.
Da oggi e per tutto il periodo di Pasqua l’Italia è in zona rossa. Dappertutto sono in vigore le restrizioni più dure. In alcune regioni sono state decise regole anche più severe. In Campania, Puglia e Liguria, ad esempio, è vietato muoversi verso le seconde case. Sono tante le attività chiuse in tutto il Paese. Gli spostamenti fortemente limitati e sconsigliati. Per scongiurarli il Ministero dell’Interno ha rafforzato i controlli. Si teme in particolare la voglia delle persone di passare le feste all’aperto. In questo senso, le prefetture hanno dato ordinare di presidiare i parchi, le zone di campagna e le autostrade.
Anche a Milano la macchina dei controlli è stata attivata. 5mila gli uomini sul territorio. Come il Comune si è organizzato per questi giorni? Lo abbiamo chiesto alla vicesindaca di Milano Anna Scavuzzo:


 
https://twitter.com/MinisteroSalute/status/1378372045348683776

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di giovedì 19/05/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 19/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di giovedì 19/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 19/05/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di giovedì 19/05/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 19/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di mercoledì 18/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 19/05/2022

  • PlayStop

    Gimme Shelter di mercoledì 18/05/2022

    I suoni dell’architettura. A cura di Roberto Centimeri e Riccardo Salvi.

    Gimme Shelter - 19/05/2022

  • PlayStop

    Il giusto clima di mercoledì 18/05/2022

    Con Fabio Ciconte parliamo della grande industria agricola e alimentare mondiale, con Samantha Pilati, meteorologa dell'Osservatorio Milano Duomo, dell’ondata di…

    Il giusto clima - 19/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di mercoledì 18/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 19/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di mercoledì 18/05/2022

    1-Guerra in Ucraina. La commissione Europea svela il suo progetto per riarmare il continente. Bruxelles vuole spendere di più nel…

    Esteri - 19/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di mercoledì 18/05/2022

    Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di…

    Esteri - 19/05/2022

  • PlayStop

    The Game di mercoledì 18/05/2022

    1) Indipendenti da Mosca, ma non ancora dal nucleare e dal carbone. Il piano europeo Re-PowerEu punta a ridurre la…

    The Game - 19/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di mercoledì 18/05/2022

    Dove si parla della lettera dell'assessore al turismo della regione Liguria Gianni Berrino a Google perché le recensioni dei ristoranti…

    Muoviti muoviti - 19/05/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di mercoledì 18/05/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 19/05/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di mercoledì 18/05/2022

    Noi e altri animali È la trasmissione che da settembre del 2014 si interroga su i mille intrecci di una…

    Considera l’armadillo - 19/05/2022

  • PlayStop

    Jack di mercoledì 18/05/2022

    Live di Bandabardò e Cisco, Live di Galeffi

    Jack - 19/05/2022

  • PlayStop

    Gianumberto Accinelli, Dagli animali si impara. Le invenzioni tecnologiche che abbiamo copiato dal regno animale

    GIANUMBERTO ACCINELLI - DAGLI ANIMALI SI IMPARA. LE INVENZIONI TECNOLOGICHE CHE ABBIAMO COPIATO DAL REGNO ANIMALE - presentato da CECILIA…

    Note dell’autore - 18/05/2022

  • PlayStop

    Puntata di mercoledì 18/05/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 19/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di mercoledì 18/05/2022 delle 12:49

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 19/05/2022

  • PlayStop

    Cult di mercoledì 18/05/2022

    il Festival di Cannes, l'intervista ad Arianna Bacheroni protagonista della serie “Bang Bang Baby“, il libro “Il custode del bosco”…

    Cult - 19/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di mercoledì 18/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 19/05/2022

Adesso in diretta