Approfondimenti

Migliaia di persone in piazza per il Milano Pride, la CEI si schiera con lo Ius scholae e le altre notizie della giornata

Milano Pride ANSA

Il racconto della giornata di sabato 2 luglio 2022 con le notizie principali del giornale radio delle 19.30. Decine di migliaia di persone oggi hanno manifestato per le vie di Milano nonostante il caldo a volte estremo. È stata la giornata del Pride, che si conferma ormai una delle manifestazioni più partecipate in Italia. La Conferenza Episcopale Italiana si schiera apertamente, e non è la prima volta, con lo Ius scholae, strapazzando il dibattito politico. Sinistra Italia ed Europa Verde si alleano per le prossime politiche: nasce “Nuove Energie, l’Italia ecologista civica e solidale”. In Texas la Corte Suprema dello Stato ha ripristinato una legge contro l’aborto che risale al 1925. Una legge che esclude l’aborto in qualsiasi circostanza e che prevede il carcere per le donne che abortiscono. Infine, l’andamento della pandemia di COVID-19 in Italia. 

Migliaia di persone in piazza per il Milano Pride

Decine di migliaia di persone oggi hanno manifestato per le vie di Milano nonostante il caldo a volte estremo. È stata la giornata del Pride, che si conferma ormai una delle manifestazioni più partecipate in Italia. Mentre in Parlamento la legge contro l’omotransfobia rimane impantanata e rischia di essere sacrificata dalle contrapposizioni e dalle logiche di palazzo, in Italia il movimento per i diritti civili dimostra di non essere disposto a compromessi. Dal palco il sindaco di Milano Sala ha annunciato:
“Abbiamo da ieri riattivato il riconoscimento dei figli nati in Italia da coppie omogenitoriali. È con grande gioia che ho firmato ieri il provvedimento personalmente nel mio ufficio”.
Tantissimi giovani hanno trainato la festa, con una radicalità inevitabile e una richiesta di diritti che rimane forte. Alcune delle voci raccolte oggi al corteo dal nostro collaboratore Giacomo Panzeri:

Oggi è stata giornata di Pride in diverse città europee. Nel sud della Francia, a Marsiglia e Tolosa. E soprattutto a Londra. Il Pride è tornato a Londra dopo tre anni causa pandemia e quest’anno si è celebrato il 50esimo anniversario della prima manifestazione per i diritti civili delle persone omosessuali, che si tenne nel 1972. La partecipazione è stata impressionante, centinaia di migliaia di persone

Un’altra giornata di bombardamenti russi in Ucraina

In Ucraina oggi i combattimenti maggiori si sono concentrati nella città di Lysichansk, dove le forze armate russe hanno scatenato violentissimi bombardamenti. Obiettivo di Mosca è conquistare questo centro che è ritenuto stragegico perché consentirebbe di rafforzare la posizione a Severodonetsk e puntare al resto del Donbass, verso ovest.
Alle dichiarazioni trionfali del ceceno Kadyrov ha fatto da contrappeso Kiev che afferma che la città non sia ancora stata presa. Altri raid missilistici ci sono stati nel nord est dell’ucraina e a Pavlohrad, nella regione del Dnipropetrovs’k.

La CEI si schiera con lo Ius scholae: “L’Italia è cambiata”

La conferenza episcopale italiana si schiera apertamente, e non è la prima volta, con lo Ius scholae, strapazzando il dibattito politico: “L’Italia è cambiata”, ha detto oggi monsignor Gian Carlo Perego presidente di Migrantes e della commissione episcopale, “perché contrapporre la cittadinanza alle bollette?”.

(di Claudio Jampaglia)

La questione della cittadinanza viene letta con parametri ideologici e non guardando alla realtà, ha detto oggi la CEI, la realtà di un milione e quattrocentomila ragazzi, che hanno più di 18 anni e aspettano di essere cittadini italiani. L’Italia è cambiata, con cinque milioni e mezzo di migranti che sono un mondo di famiglie, di studenti, di lavoratori. Occorre leggere la situazione e utilizzare lo strumento della cittadinanza per costruire il futuro del Paese. Tesi già sostenute in Vaticano ma forse non con questa chiarezza ed entrando in maniera così diretta nel dibattito politico di questi giorni: “Ne parliamo da almeno 15 anni – ha detto Monsignor Perego – contrapporre il caro-bollette alla cittadinanza non ha senso”. Ogni riferimento a Matteo Salvini, l’ostentatore di rosari, è ovviamente intenzionale. Ma non sta qua il punto. Perché la CEI, si sa, va bene quando parla a favore della cittadinanza e poi non va bene quando parla, ad esempio, di libertà di scelta sui corpi e sulla sessualità. E quindi perché è importante? La cittadinanza via Ius soli o Ius scholae fa parte dei valori della chiesa cattolica anche perché quei milioni cittadini stranieri sono in stragrande maggioranza confratelli, cristiani in primis, due su tre, e cattolici poi, uno su cinque. E il razzismo, l’esclusione, la non partecipazione è un danno per la comunità oltre che un peccato. Quando la Cei dice alla politica di “prenderne atto” dice questo: sono i nostri fratelli, in maggioranza, noi li conosciamo. Possibile che la politica non lo sappia e sia più indietro di noi?

L’alleanza fra Sinistra Italiana ed Europa Verde nel segno dell’ambientalismo

“Nuove Energie, l’Italia ecologista civica e solidale” da oggi unisce Sinistra Italiana ed Europa Verde in un’alleanza per le prossime elezioni politiche, “un’alleanza che coniughi giustizia sociale, generazionale e climatica”, nelle intenzioni dei promotori. Salario minimo legale a 10 euro, riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario e una tassazione sulle grandi ricchezze le prime proposte, insieme alle energie rinnovabili per abbassare la dipendenza da gas e petrolio e le bollette. Eleonora Evi e Nicola Fratoianni sono due dei portavoce dell’alleanza. Sentiamoli:


 

In Texas torna una legge contro l’aborto risalente al 1925

In Texas la Corte Suprema dello Stato ha ripristinato una legge contro l’aborto che risale al 1925. Una legge che esclude l’aborto in qualsiasi circostanza e che prevede il carcere per le donne che abortiscono. È la prima conseguenza della sentenza della Corte Suprema di Washington che ha abolito il diritto di aborto a livello federale.
Al tempo stesso da New York alla California e in diversi stati a guida democratica si sta invece lavorando per inserire il diritto di aborto nella costituzione dello Stato.
Una polarizzazione estrema quindi. Abbiamo raggiunto l’americanista Mario Del Pero:


 

L’andamento dell’epidemia di COVID-19 in Italia

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lunedì 15/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 15/08/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    American Life di lunedì 15/08/2022

    Le poesie di Raymond Carver e le canzoni di Bruce Springsteen ci faranno da guida in un emozionante viaggio verso…

    American Life - 15/08/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di lunedì 15/08/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 15/08/2022

  • PlayStop

    Not an ordinary Joe di lunedì 15/08/2022

    Il 21 agosto di quest’anno Joe Strummer avrebbe compiuto 70 anni. Ma se n’è andato di colpo il dicembre di…

    Not an ordinary Joe - 15/08/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di lunedì 15/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 15/08/2022

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di domenica 14/08/2022

    A ritmo di Reggae Reggae Radio Station accompagna discretamente l’ascoltatore in un viaggio attraverso le svariate sonorità della Reggae Music…

    Reggae Radio Station - 15/08/2022

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di domenica 14/08/2022

    Prospettive musicali dà risalto a una serie di espressioni musicali che trovano generalmente poco spazio nelle programmazioni radiofoniche mainstream. Non…

    Prospettive Musicali - 15/08/2022

  • PlayStop

    News della notte di domenica 14/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 15/08/2022

  • PlayStop

    La sacca del diavolo di domenica 14/08/2022

    “La sacca del diavolo. Settimanale radiodiffuso di musica, musica acustica, musica etnica, musica tradizionale popolare, di cultura popolare, dai paesi…

    La sacca del diavolo - 15/08/2022

  • PlayStop

    Cosmic di domenica 14/08/2022

    Un titolo che richiama i primi lanci spaziali, vecchi film di fantascienza in bianco e nero, e ingenui giocattoli di…

    Cosmic - 15/08/2022

  • PlayStop

    Bollicine di domenica 14/08/2022

    Che cos’hanno in comune gli Area e i cartoni giapponesi? Quali sono i vinili più rari al mondo? Giunta alla…

    Bollicine - 15/08/2022

  • PlayStop

    Soulshine di domenica 14/08/2022

    Soulshine è un mix eclettico di ultime uscite e classici immortali fra soul, world music, jazz, funk, hip hop, afro…

    Soulshine - 15/08/2022

  • PlayStop

    Sister di domenica 14/08/2022

    SISTER - in cerca di alleatǝ - è una trasmissione musicale che tratta temi legati al femminismo attraverso la voce…

    Sister - 15/08/2022

  • PlayStop

    Mixtape di domenica 14/08/2022

    A compilation of favorite pieces of music, typically by different artists, recorded onto a cassette tape or other medium by…

    Mixtape - 15/08/2022

  • PlayStop

    Percorsi perVersi di domenica 14 agosto

    Ospite: Andrea De Alberti

    Percorsi PerVersi - 15/08/2022

  • PlayStop

    Walkman di domenica 14/08/2022

    Il decennio della Milano da bere raccontato in dieci puntate, attraverso le classifiche di vendita dei singoli e le storie…

    Walkman – Gli anni 80 su una C-60 - 15/08/2022

  • PlayStop

    Colazione a Pechino

    Siegmund Ginzberg corrispondente dalla Cina dal 1980 al 1987. Dopo averla ripensata e rimuginata a lungo, ha deciso di raccontarla…

    All you need is pop 2022 - 15/08/2022

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 14/08/2022

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 15/08/2022

  • PlayStop

    In carrozza - episodio 6

    Trans Europe express: un treno musicale europeo voci e musiche di: kraftwerk, beatles, becaud, adamo, theodorakis, hadjidakis, anders, anthony, lloyd…

    In carrozza! - 15/08/2022

  • PlayStop

    In carrozza - episodio 6

    Trans Europe express: un treno musicale europeo voci e musiche di: kraftwerk, beatles, becaud, adamo, theodorakis, hadjidakis, anders, anthony, lloyd…

    In carrozza! - 14/08/2022

Adesso in diretta