Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di sab 22/02 delle ore 15:30

    GR di sab 22/02 delle ore 15:30

    Giornale Radio - 22/02/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sab 22/02

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 22/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 21/02 delle 19:51

    Metroregione di ven 21/02 delle 19:51

    Rassegna Stampa - 22/02/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Mind the Gap di sab 22/02

    Mind the Gap di sab 22/02

    Mind the gap - 22/02/2020

  • PlayStop

    Passatel di sab 22/02

    Passatel di sab 22/02

    Passatel - 22/02/2020

  • PlayStop

    Sidecar di sab 22/02

    Sidecar di sab 22/02

    Sidecar - 22/02/2020

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 22/02 (seconda parte)

    I Girasoli di sab 22/02 (seconda parte)

    I girasoli - 22/02/2020

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 22/02 (prima parte)

    I Girasoli di sab 22/02 (prima parte)

    I girasoli - 22/02/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 22/02 (seconda parte)

    Sabato Libri di sab 22/02 (seconda parte)

    Sabato libri - 22/02/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 22/02 (prima parte)

    Sabato Libri di sab 22/02 (prima parte)

    Sabato libri - 22/02/2020

  • PlayStop

    Itaca di sab 22/02 (seconda parte)

    Itaca di sab 22/02 (seconda parte)

    Itaca - 22/02/2020

  • PlayStop

    Itaca di sab 22/02 (prima parte)

    Itaca di sab 22/02 (prima parte)

    Itaca - 22/02/2020

  • PlayStop

    Itaca Rassegna di sab 22/02

    Itaca Rassegna di sab 22/02

    Itaca – Rassegna Stampa - 22/02/2020

  • PlayStop

    Mash-Up di ven 21/02

    Mash-Up di ven 21/02

    Mash-Up - 22/02/2020

  • PlayStop

    Doppia Acca di ven 21/02

    Doppia Acca di ven 21/02

    Doppia Acca - 22/02/2020

  • PlayStop

    Musiche dal mondo di ven 21/02

    Musiche dal mondo di ven 21/02

    Musiche dal mondo - 22/02/2020

  • PlayStop

    C'e' di buono del ven 21/02

    C'e' di buono del ven 21/02

    C’è di buono - 22/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 21/02 (seconda parte)

    Ora di punta di ven 21/02 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 22/02/2020

  • PlayStop

    Esteri di ven 21/02

    1. Attentato terroristico motivato dal razzismo. Dopo la strage di Hanau Il ministro dell’interno Seehofer lancia l’allarme e ordina più…

    Esteri - 22/02/2020

  • PlayStop

    Coronavirus in Lombardia (prima parte)

    La cronaca della situazione nel lodigiano dopo la notizia dei contagi a Codogno. I nostri inviati sul territorio e alla…

    Ora di punta – I fatti del giorno - 22/02/2020

  • PlayStop

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (seconda parte)

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (seconda parte)

    Arrivano i vostri - 22/02/2020

  • PlayStop

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (prima parte)

    Arrivano i vostri di ven 21/02 (prima parte)

    Arrivano i vostri - 22/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di ven 21/02 (seconda parte)

    Al telefono Michela Lugli per parlare della nuova sezione Anpi Audrey Hepburn, e Francesca Castelbarco per l'arrivo della nuova mappa…

    Due di Due - 22/02/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

Renzi lascia, se perde. Sinistra pronta al rimpiazzo?

«Con un gesto di coraggio e dignità dico che se perdo il referendum sulle modifiche alla Costituzione smetto di fare politica».

Matteo Renzi lo ha ribadito oggi, dopo averlo già detto un paio di settimane fa nella conferenza stampa di fine anno del capo del governo. Renzi si gioca il tutto per tutto, una sfida alla ricerca di un plebiscito sul suo modello di seconda o terza repubblica: una democrazia decidente o, forse meglio, un governo “comandante” (che comanda anziché governare).

Memos ne ha parlato con due ospiti: Luca Alessandrini, storico, direttore dell’Istituto “Ferruccio Parri” di Bologna; e Christian Raimo, scrittore, giornalista e insegnante di storia. Per entrambi la sfida lanciata da Renzi non è nient’altro che un ricatto. Nel corso della puntata Alessandrini e Raimo discutono anche del destino di tutta l’area politica del centrosinistra-non-renziano che potrebbe trovarsi di fronte ad una precisa responsabilità: gestire un eventuale, non si sa quanto probabile, vuoto lasciato da Renzi nel caso vincessero i no al referendum sulle modifiche costituzionali. La puntata di Memos si conclude sul caso Milano, la lettera-appello di Pisapia (con Zedda e Doria) all’unità del centrosinistra (Pd e Sel). Infine, le primarie del centrosinistra milanese con i tre principali candidati tutti interni o prossimi al partito democratico. L’interrogativo sorge spontaneo: in terra ambrosiana si sta sperimentando una versione di sinistra del partito della nazione?

Per saperne di più ascolta la puntata di Memos

  • Autore articolo
    Raffaele Liguori
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni