Approfondimenti

Raqqa: scontro finale con Daesh

 

Raqqa non è grande come Mosul, ma la campagna per cacciare l’ISIS dalla città potrebbe essere altrettanto lunga.

Le forze curdo-siriane sono sempre più vicine al centro. Nelle ultime 24 ore – grazie ai raid americani – sono entrate all’interno della zona chiusa dalle mura. In sostanza hanno iniziato a combattere nella parte vecchia della città.

Dopo mesi di avvicinamento sembra essere arrivato il momento decisivo.

In quella zona, però, ci sarebbero ancora più civili, almeno 100mila. Come è successo e succede ancora a Mosul i raid stanno facendo molte vittime civili. Quasi 200 nel mese di giugno secondo le Nazioni Unite.

A Raqqa ci sarebbero ancora 2000 o 2500 miliziani. La maggior parte sarebbe scappata verso la provincia di Deir al-Zour, in buona parte ancora sotto il controllo dell’ISIS.

La caduta di Raqqa, dove sarebbero stati anche pensati alcuni degli attentati in Europa di questi ultimi anni, sarebbe ovviamente un duro colpo per Daesh. Con la presa di Mosul da parte delle forze irachene – Baghdad sostiene che sia questione di giorni – cadrebbe in sostanza lo Stato Islamico, inteso come controllo del territorio. Ma viste le tante divisioni dei suoi nemici e i tanti problemi di quella regione la fine dell’ISIS è tutt’altra storia.

  • Autore articolo
    Emanuele Valenti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 15/04/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 15/04/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 15/04/21 delle 07:15

    Metroregione di gio 15/04/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 15/04/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 15/04/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 15/04/21

    Rassegna stampa internazionale - 15/04/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 15/04/21

    Il demone del tardi - copertina di gio 15/04/21

    Il demone del tardi - 15/04/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 15/04/21

    il risveglio di Popolare Network, l'edicola, la rubrica accadde oggi a cura di Elena Mordiglia: 15 aprile del 2011 -…

    Fino alle otto - 15/04/2021

  • PlayStop

    Funk shui di gio 15/04/21

    Funk shui di gio 15/04/21

    Funk shui - 15/04/2021

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 14/04/21

    Jazz Ahead di mer 14/04/21

    Jazz Ahead - 15/04/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di mer 14/04/21

    News Della Notte di mer 14/04/21

    News della notte - 15/04/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 14/04/21

    A casa con voi di mer 14/04/21

    A casa con voi - 15/04/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 14/04/21

    Ora di punta di mer 14/04/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 15/04/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 14/04/21

    1-Afghanistan. Con l’annuncio del ritiro dei soldati americani, Joe Biden vuole concludere la guerra infinita. ..( Roberto Festa) ..2- Stati…

    Esteri - 15/04/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mer 14/04/21

    Sunday Blues di mer 14/04/21

    Sunday Blues - 15/04/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 14/04/21

    Uno di Due di mer 14/04/21

    1D2 - 15/04/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 14/04/21

    Considera l'armadillo mer 14/04/21

    Considera l’armadillo - 15/04/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 14/04/21

    Intervista ad Alex Favaretto di Shervood Festival per l'iniziativa a sostegno del mondo dello spettacolo "Cambiamo Musica, a cura di…

    Jack - 15/04/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mer 14/04/21

    Stay Human di mer 14/04/21

    Stay human - 15/04/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 14/04/21

    La giustizia della sorveglianza. Appare così la giustizia esercitata “in nome del popolo italiano” dalle parti delle procure di Trapani…

    Memos - 15/04/2021

Adesso in diretta