Approfondimenti

Quarto e l’incubo di essere normali

L’espulsione della sindaca di Quarto, Rosa Capuozzo, dal Movimento 5 Stelle potrebbe non essere una storia grillina come tutte le altre.

I decreti del duo Grillo-Casaleggio fino a oggi hanno determinato la fine della carriera politica di chi li abbia subìti ma non hanno mai danneggiato l’ascesa del movimento.

Questa volta però non si tratta di contrasti politici tra un dirigente politico e i due capi indiscussi. Questa volta c’è di mezzo la camorra. Il Movimento 5 Stelle rischia di vedere intaccato il suo patrimonio più grande: l’immagine. La diversità rispetto al “sistema dei partiti”.

Non è un caso che Renzi ne abbia approfittato per attaccare Grillo, pochi minuti dopo la notizia dell’espulsione: “L’idea che i Cinque Stelle abbiano il monopolio della morale per noi non è mai esistita. Ma adesso chiaramente è venuta meno anche per gli elettori e i militanti dei Cinque Stelle“.

Rosa Capuozzo aveva un rapporto di fiducia con i leader campani del Movimento: il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio e il presidente della Commissione di Vigilanza della Rai, Roberto Fico. I due negano di essere stati messi al corrente delle minacce  subìte, ma non denunciate, dalla sindaca mentre lei, nelle intercettazioni, afferma di averli avvertiti.
“Una crisi superabile“, secondo Paolo Natale, autore assieme a Roberto Biorcio di Politica a 5 Stelle, idee storia e strategie del movimento di Grillo. “A condizione che non si ripeta. Perché altrimenti il Movimento 5 Stelle si dovrebbe confrontare con il pericolo maggiore, quello di essere come tutti gli altri“.

Ascolta qui l’estratto dell’intervista a Paolo Natale

Paolo Natale crisi risolvibil

 

La decisione di espellere Rosa Capuozzo è il tentativo di smorzare la polemica e di dimostrare un metodo diverso dagli altri. In particolare dal Partito Democratico, il vero ‘nemico politico’ di Grillo che in Campania esprime il presidente della Regione, il contestatissimo De Luca. Servirà? “Probabilmente la polemica si spegnerà ma il danno rimane“, ribadisce Paolo Natale.

Ascolta qui la seconda parte dell’intervista a Paolo Natale

Paolo Natale comunicazione e

 

 

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 26/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 26/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 24/06/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 26/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    La domenica dei libri di domenica 26/06/2022

    La domenica dei libri è la trasmissione di libri e cultura di Radio Popolare. Ogni settimana, interviste agli autori, approfondimenti,…

    La domenica dei libri - 26/06/2022

  • PlayStop

    Va pensiero di domenica 26/06/2022

    Viaggio a bocce ferme nel tema politico della settimana.

    Va Pensiero - 26/06/2022

  • PlayStop

    Slide Pistons – Jam Session di sabato 25/06/2022

    La nuova frizzante trasmissione di Luciano Macchia e Raffaele Kohler. Tutti i sabati su Radio Popolare dalle 23.45. In onda…

    Slide Pistons – Jam Session - 26/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di sabato 25/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 26/06/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di sabato 25/06/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 26/06/2022

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 25/06/2022

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 26/06/2022

  • PlayStop

    Stay human di sabato 25/06/2022

    Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni…

    Stay human - 26/06/2022

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 25/06/2022

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da…

    Senti un po’ - 26/06/2022

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 25/06/2022

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria…

    DOC – Tratti da una storia vera - 26/06/2022

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 25/06/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 26/06/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 25/06/2022

    Il ricordo di Patrizia Cavalli con Paolo Massari; le sorelle terribili di Simenon; la festa del Naga; La maschera: un…

    Good Times - 26/06/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 25/06/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 26/06/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 25/06/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 26/06/2022

  • PlayStop

    Mash-Up di sabato 25/06/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 26/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 24/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 26/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 24/06/2022

    1-Stati Uniti. Dopo una lunga crociata reazionaria abolito il diritto all’aborto federale. La sentenza della Corte suprema sarà applicata nella…

    Esteri - 26/06/2022

  • PlayStop

    The Game di venerdì 24/06/2022

    Puntata speciale dedicata alla memoria di Stefano Rodotà (1933-2017), il grande giurista e intellettuale morto il 23 giugno di cinque…

    The Game - 26/06/2022

Adesso in diretta