Approfondimenti

Praga invasa dall’Is…ops, dagli xenofobi

Dimostrazione politica ? Scherzo di cattivo gusto ? Abile operazione di marketing ? Tutte e tre le cose messe insieme. Una carnevalata a fini propagandistici di un gruppo xenofobo ceco che però ha scatenato il panico nel pieno centro di Praga. Un piccolo episodio, molto scenografico che ha fatto emergere in tutta la loro evidenza le tensioni e le paure (neanche troppo) sotterraneee degli europei nei confronti di Daesh.

https://www.youtube.com/watch?v=si32p402haA

Cosa è successo? Domenica pomeriggio, alcuni militanti di un gruppo xenofobo si sono presentati nel centro di Praga, invasa da turisti, a bordo di un pick up e travestiti da miliziani dello Stato islamico. Avevano tute mimetiche, armi (finte) in pugno, bandiere nere, e gridavano “Allah akbar”.

prega 1

Del corteo faceva parte persino un cammello, accompagnato da uomini in tunica e kefiah. La loro apparizione ha suscitato reazioni diverse. Chi si è reso subito conto che fosse un brutto scherzo, al massimo si è messo a ridere o è apparso disgustato. Molti altri, invece, ci sono cascati e hanno pensato a un vero attacco dell’Isis. Terrorizzati, sono fuggiti via, soprattutto i turisti;  molti hanno cercato riparo nei caffè e nei ristoranti della piazza, la celebre Piazza della Città Vecchia.

praga 2

Solo l’arrivo della polizia ha messo fine alla controversa manifestazione. Il leader del gruppo xenofobo che l’ha organizzata ha detto di  aver voluto dare una dimostrazione di “quale sarà il clima, una volta che Praga sarà stata invasa dai musulmani”.  La data non è stata scelta caso. Il 21 agosto del 1968 i carri armati sovietici invadevano la Cecoslovacchia.

praga 3

Il gruppo si chiama  “Non vogliamo l’Islam nella Repubblica Ceca” (IVCRN), ed è molto attivo su Internet e organizza sempre più spesso manifestazioni pubbliche. Il gruppo è nato da una costola della Lega per la Difesa Ceca, altra organizzazione che ha sempre più seguito (sono migliaia i follower su Facebook). Nel suo ultimo rapporto, il servizio di sicurezza ceco ha classificato il gruppo come pericoloso, accusandolo di cyber-bullismo.

Sul suo sito, IVCRN descrive se stesso come difensore dei valori tradizionali cechi dall’Islam. I gruppi xenofobi hanno sempre maggiori adepti nella Repubblica Ceca. E’probabile che la “carnevalata” di Praga procuri altre simpatie alla causa dell’islamofobia.

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 25/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 25/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 24/06/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 25/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Stay human di sabato 25/06/2022

    Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni…

    Stay human - 25/06/2022

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 25/06/2022

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria…

    DOC – Tratti da una storia vera - 25/06/2022

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 25/06/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 25/06/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 25/06/2022

    Il ricordo di Patrizia Cavalli con Paolo Massari; le sorelle terribili di Simenon; la festa del Naga; La maschera: un…

    Good Times - 25/06/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 25/06/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 25/06/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 25/06/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 25/06/2022

  • PlayStop

    Mash-Up di sabato 25/06/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 25/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 24/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 25/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 24/06/2022

    1-Stati Uniti. Dopo una lunga crociata reazionaria abolito il diritto all’aborto federale. La sentenza della Corte suprema sarà applicata nella…

    Esteri - 25/06/2022

  • PlayStop

    The Game di venerdì 24/06/2022

    Puntata speciale dedicata alla memoria di Stefano Rodotà (1933-2017), il grande giurista e intellettuale morto il 23 giugno di cinque…

    The Game - 25/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 24/06/2022

    Dove si parla, e in alcuni casi si scopre, di come si possa parlare "corsivo". Ebbene sì. Poi ospitiamo lo…

    Muoviti muoviti - 25/06/2022

  • PlayStop

    Intervista a Pierfrancesco Favino di Barbara Sorrentini

    Al Bardolino Film Festival che si è tenuto la scorsa settimana, Barbara Sorrentini ha intervistato Pierfrancesco Favino, in occasione della…

    Clip - 25/06/2022

  • PlayStop

    Intervista a Pierfrancesco Favino di Barbara Sorrentini

    Al Bardolino Film Festival che si è tenuto la scorsa settimana, Barbara Sorrentini ha intervistato Pierfrancesco Favino, in occasione della…

    Clip - 24/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 24/06/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 25/06/2022

  • PlayStop

    L'Europa in casa nostra di venerdì 24/06/2022

    Una delle principali sfide che l’Unione europea sta affrontando oggi è legata a questa domanda: come portare lo spirito e…

    L’Europa in casa nostra - 25/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 24/06/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 25/06/2022

  • PlayStop

    Luca Crovi e Peppo Bianchessi, Il libro segreto di Long John Silver

    LUCA CROVI, PEPPO BIANCHESSI – IL LIBRO SEGRETO DI LONG JOHN SILVER – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 24/06/2022

Adesso in diretta