Approfondimenti

Pregliasco, del Cts lombardo: “Il coprifuoco per Milano è insufficiente”

coprifuoco Lombardia

Si avvicina per la Lombardia il lockdown notturno o “coprifuoco”, come è stato chiamato ispirandosi ai provvedimenti parigini. Durerà dalle 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre su tutto il territorio regionale. In quelle ore non si potrà uscire di casa, fatte salve comprovate esigenze. Magari si tornerà a dover mostrare un’autocertificazione, come nella scorsa primavera. Si tratta di una misura sufficiente a bloccare l’aumento dei contagi, che cresce su base esponenziale?

Il virologo Fabrizio Pregliasco fa parte del Comitato tecnico-scientifico lombardo che ieri si è riunito per individuare la strategia da adottare. Nella puntata di oggi di Prisma è stato ospite di Lorenza Ghidini e Roberto Maggioni.

Nell’ultima riunione del Comitato tecnico-scientifico c’è stato un coro da parte di tantissimi di noi sull’esigenza di fare delle azioni muscolari, anche rapidamente, perché più tempo passa più la situazione va a degenerare. Per esempio, nel mio ospedale il personale sanitario in alcuni casi è positivo oppure in quarantena fiduciaria perché ha familiari positivi.Ormai in Lombardia la diffusione di questi contagi è nelle famiglie: il sistema del contact tracing deputato all’individuazione dei casi, in particolare in Lombardia e ancora più in particolare nel milanese, è alla canna del gas. Non si riesce più a gestirlo proprio a causa dell’alta diffusione. Il virus non fa altro che il suo “sporco mestiere”, il problema è la nostra percezione del pericolo: la forza del covid-19 è che nella grande maggioranza dei casi provoca effetti deboli. Questo fa abbassare la guardia in generale e le ripercussioni le pagano i soggetti fragili.

Ha parlato di un coro di richieste più stringenti: cosa aveva chiesto il Cts lombardo?

Azioni molto importanti che potessero arrivare al principio operativo di evitare tutti i contatti non necessari.

Il “coprifuoco” dalle 23 alle 5 è sufficiente, per Milano?

Io credo che non lo sia del tutto, perché la densità abitativa, gli interscambi lavorativi, i contatti legati alle grandi aggregazioni come i condomini e i centri commerciali configurano Milano come un malato più grave.  Vediamo cosa produce questa ordinanza, ma restiamo pronti a immaginare ulteriori provvedimenti.

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 04/12/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 12/04/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 04/12/20 delle 07:16

    Metroregione di ven 04/12/20 delle 07:16

    Rassegna Stampa - 12/04/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Uno di Due di ven 04/12/20

    Uno di Due di ven 04/12/20

    1D2 - 12/04/2020

  • PlayStop

    Jack di ven 04/12/20

    Jack di ven 04/12/20

    Jack - 12/04/2020

  • PlayStop

    Stay Human di ven 04/12/20

    Stay Human di ven 04/12/20

    Stay human - 12/04/2020

  • PlayStop

    Memos di ven 04/12/20

    Covid-19, tra vaccini e cause profonde. Utilizzare i primi, senza rimuovere le seconde. L’arrivo più o meno certificato dei primi…

    Memos - 12/04/2020

  • PlayStop

    Massimo Filippi ed Enrico Bonacelli, Divenire invertebrato

    MASSIMO FILIPPI ED ENRICO BONACELLI - DIVENIRE INVERTEBRATO - presentato da CECILIA DI LIETO

    Note dell’autore - 12/04/2020

  • PlayStop

    Cult di ven 04/12/20

    Cult di ven 04/12/20

    Cult - 12/04/2020

  • PlayStop

    C'e' Luce di ven 04/12/20

    Agnese Bertello, facilitatrice, esperta di progettazione partecipata, dibattito pubblico e processi deliberativi, ci spiega come lavora la convenzione dei cittadini…

    C’è luce - 12/04/2020

  • PlayStop

    Prisma di ven 04/12/20

    Prisma di ven 04/12/20

    Prisma - 12/04/2020

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 04/12/20

    Il Giorno Delle Locuste di ven 04/12/20

    Il giorno delle locuste - 12/04/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 04/12/20

    Il demone del tardi - copertina di ven 04/12/20

    Il demone del tardi - 12/04/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 04/12/20

    Fino alle otto di ven 04/12/20

    Fino alle otto - 12/04/2020

  • PlayStop

    Rotoclassica di gio 03/12/20

    Rotoclassica di gio 03/12/20

    Rotoclassica - 12/04/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 03/12/20

    con Alessandro Diegoli. - punto con metro..- il panettone equo e solidale del Garabombo..- Margherita Redaelli da Bruxelles..- Marco Schiaffino…

    A casa con voi - 12/03/2020

Adesso in diretta