Approfondimenti

Pd: scissione oggi, alleanza domani?

Cosa abbiamo capito dei tormenti del Pd?

La scissione è già decisa. Limitata ai bersaniani, in un primo momento. Ma poi, chi sa? Come dice il ministro Graziano Del Rio in questo video pubblicato da La Repubblica potrebbe esserci una effetto diga che crolla.

Il segretario non ci crede. Pensa che il danno non sarà grande. Se pensasse il contrario, avrebbe agito in modo diverso. Se ritenesse che l’emorragia potesse essere più forte, si muoverebbe per evitarla perchè sarebbe preoccupato degli effetti elettorali della scissione. Invece, va dritto per la sua strada, confidando nel fatto che i pochi dirigenti che potrebbero lasciare non porterebbero via troppi voti al Pd.

Il grande centro del partito, invece, sembra avere qualche o molte preoccupazioni in più a seconda di questo o di quel capo corrente. Vedi la frazione all’interno dei Giovani Turchi tra Matteo Orfini (falco) e Andrea Orlando (colomba) e la prudenza di Dario Franceschini. Riusciranno (o vorranno) mettere un freno al treno messo in moto da Renzi?

[iframe id=”http://video.repubblica.it/embed/politica/pd-il-fuorionda-di-delrio-da-matteo-nemmeno-una-telefonata-per-evitare-rottura/268067/268479&width=320&height=180″]

Le elezioni si avvicinano (forse non saranno in giugno, ma più facilmente a settembre). Matteo Renzi vuole fare piazza pulita di quella parte del partito che l’ha osteggiato in questi anni fino ad arrivare a votare No al referendum istituzionale (e festeggiare la sua sconfitta).

Tutto questo passa attraverso l’eliminazione dalla liste per il prossimo parlamento della maggior parte di quei deputati e senatori che fanno parte della minoranza del partito. Senza truppe, i generali non vanno da nessuna parte. Per cui tanto vale uscire dal partito. Per andare dove? Vedremo.

Il quadro politico a sinistra è in movimento. Qualche sondaggista dice che una lista Bersani – D’alema possa valere attorno al 10% se non di più, mentre il Pd scenderebbe così al 27%.  In questa prospettiva, dopo le elezioni spetterebbe a Matteo Renzi decidere se allearsi con i vecchi amici-nemici, oppure se guardare al Centro (destra). To be continued…

 

 

 

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 22/01/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 22/01/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 21/01/21 delle 19:48

    Metroregione di gio 21/01/21 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 22/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Gli speciali di Radio Popolare di ven 22/01/21

    Gli speciali di Radio Popolare di ven 22/01/21

    Gli speciali - 22/01/2021

  • PlayStop

    Serve And Volley di ven 22/01/21

    Serve And Volley di ven 22/01/21

    Serve&Volley - 22/01/2021

  • PlayStop

    Rotoclassica di gio 21/01/21

    Rotoclassica di gio 21/01/21

    Rotoclassica - 22/01/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 21/01/21

    A casa con voi di gio 21/01/21

    A casa con voi - 22/01/2021

  • PlayStop

    Esteri di gio 21/01/21

    1- Strage in un mercato di Baghad. In Iraq torna l’incubo degli attentati kamikaze. ( Laura Silvia Battaglia) ..2-Stati uniti.…

    Esteri - 22/01/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di gio 21/01/21

    Sunday Blues di gio 21/01/21

    Sunday Blues - 22/01/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di gio 21/01/21

    Uno di Due di gio 21/01/21

    1D2 - 22/01/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 21/01/21

    Considera l'armadillo gio 21/01/21

    Considera l’armadillo - 22/01/2021

  • PlayStop

    Jack di gio 21/01/21

    PFM, Massive Attack, Stormzy, Katy Perry, Intervista a Leo Pari a cura di Margherita De Valle

    Jack - 22/01/2021

  • PlayStop

    Stay Human di gio 21/01/21

    Stay Human di gio 21/01/21

    Stay human - 22/01/2021

  • PlayStop

    Memos di gio 21/01/21

    Conversazione sul Pci. Cent’anni fa nasceva il Partito Comunista d’Italia e trent’anni fa il Pci decideva di sciogliersi. Una storia…

    Memos - 22/01/2021

  • PlayStop

    Armando Massarenti, La pandemia dei dati. Ecco il vaccino

    ARMANDO MASSARENTI - LA PANDEMIA DEI DATI. ECCO IL VACCINO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 22/01/2021

  • PlayStop

    Cult di gio 21/01/21

    Cult di gio 21/01/21

    Cult - 22/01/2021

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 21/01/21

    Calmierizzazione dei prezzi dei tamponi e dei test sierologici; tamponi esportati nella scorsa primavera negli USA; le vostre domande; la…

    37 e 2 - 22/01/2021

  • PlayStop

    Prisma di gio 21/01/21

    La crisi di governo: reggerà questa maggioranza? Con il vicedirettore del Foglio Salvatore Merlo e Daniela Preziosi del Domani. Renziani…

    Prisma - 22/01/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 21/01/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 21/01/21

    Rassegna stampa internazionale - 22/01/2021

Adesso in diretta