Approfondimenti

Pantelleria, indagini in corso dopo l’incendio

La procura di Marsala ha aperto un’inchiesta sull’origine, certamente dolosa, dell’immenso incendio che da cinque giorni devasta l’isola di Pantelleria. Una prima stima, fa sapere il sindaco dell’isola Salvatore Gabriele, parla di almeno 600 ettari di foresta distrutti. I danni sono incalcolabili. Per fortuna, le fiamme non hanno mai lambito le abitazioni.

Le circostanze fanno ipotizzare che gli autori dell’incendio abbiano voluto colpire la zona sud orientale dell’isola, che già dal 2009 e dal 2010 è stata indicata per diventare parco nazionale. Da due mesi il dossier è tornato sulle scrivanie dei funzionari regionali. E qualche contrario, sull’isola, c’è. Per l’amministrazione comunale il parco potrebbe essere invece uno strumento per rilanciare l’isola.

Ai nostri microfoni, il sindaco Salvatore Gabriele rassicura: la stagione turistica è salva. Le bellezze dell’isola sono conservate. L’incendio costringerà ad opere di bonifica straordinaria, anche sul piano della sicurezza idrogeologica dell’area. Ma la Perla del Mediterraneo continuerà a brillare come sempre.

Il video di Lorenzo Silvia, da Youtube

Sindaco Gabriele, com’è la situazione ora?

La situazione dopo cinque giorni è migliorata notevolmente. I canadair non devono intervenire più, mentre sul terreno i volontari insieme ai vigli del fuoco stanno intervenendo per la bonifica dei terreni. Ci sono alcune fumarole per combustione rimaste da tutto ciò che è bruciato.

Ci sono stime di quale porzione di foresta sia bruciata?

Per avere un’idea più precisa ci vorranno giorni. Le stime attuali dicono almeno 600 ettari. Ora dobbiamo mettere a punto una strategia per la bonifica del terreno. Da lunedì entreremo in una “fase 2” che servirà alla verifica dei rischi ambientali e idrogeologici che ci sono. Inizia la fase dopo lo scempio. Per fortuna non è tutta l’isola in questa condizione, ma solo la parte sudorientale. Le parti colpite sono i tre costoni principali: Montagna grande, Cuddia Attalora e Fossa del Russo.

Che idea si è fatto sull’origine degli incendi?

Non credo che esistano incendi così vasti che non siano di origine dolosa. Il compito nostro, insieme alla magistratura, è capire chi sono i colpevoli. Quello che sappiamo è che ci sono tessuti sociali che su alcuni temi (come il parco nazionale a Pantelleria, ndr) invece che confrontarsi decidono di fare altro. Un altro indizio sull’origine dolosa è che di certo un risultato del genere non può essere stato prodotto da singoli pazzi, perché l’impressione degli esperti che stanno facendo le valutazioni sul caso è che il fuoco sia stato appiccato in punti diversi.

Ascolta l’intervista a Salvatore Gabriele

Sindaco Salvatore Gabriele

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 03/03/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 03/03/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 03/03/21 delle 07:15

    Metroregione di mer 03/03/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 03/03/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Stay Human di mer 03/03/21

    Stay Human di mer 03/03/21

    Stay human - 03/03/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 03/03/21

    Un mese di Draghi. Il 3 febbraio scorso l’ex presidente della Bce riceveva l’incarico da Mattarella di formare il governo.…

    Memos - 03/03/2021

  • PlayStop

    Davide Steccanella, Perchè San Remo è San Remo

    DAVIDE STECCANELLA - PERCHE' SANREMO E' SANREMO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 03/03/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 03/03/21

    ira rubini, cult, risonanze maurizio principato, tiziana ricci, iodico io, I say I, galleria nazionale roma, sanremo 2021, lo stato…

    Cult - 03/03/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 02/03/21

    Aggiungi i tortellini a tavola..Lorenzo Casarini è un Tortellante: fa infatti parte di una associazione, il Tortellante, attiva a Modena…

    Psicoradio - 03/03/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 03/03/21

    Doppio Click di mer 03/03/21

    Doppio Click - 03/03/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 03/03/21

    La situazione di Milano e la minaccia di chiusura delle scuole, con la giornalista scientifica Roberta Villa, la vicesindaco Anna…

    Prisma - 03/03/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 03/03/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 03/03/21

    Rassegna stampa internazionale - 03/03/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 03/03/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 03/03/21

    Il demone del tardi - 03/03/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 03/03/21

    Il risveglio di Popolare Network, l'edicola. La rubrica accadde oggi a cura di Elena Mordiglia: 3 marzo 1991, Un video…

    Fino alle otto - 03/03/2021

  • PlayStop

    Stile Libero di mer 03/03/21

    Stile Libero: Culture in Movimento - Igort, Linus, La Nave di Teseo, Cloud Nothings, Neil Young, Crazy Horse, Lou Reed,…

    Stile Libero - 03/03/2021

  • PlayStop

    Music Revolution di mar 02/03/21

    Puntata 8 - Playlist: 01 – Cowboy Junkies – Dragging Hooks ..02 – Matching Mole - Instant Pussy ..03 –…

    Music Revolution - 03/03/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mar 02/03/21

    con Alessandro Diegoli. - commento a Sanremo..- punto metro..- ospite Alessio Tagliento, autore a Sanremo..- Guido foddis de La Repubblica…

    A casa con voi - 03/02/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 02/03/21

    Ora di punta di mar 02/03/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 03/02/2021

  • PlayStop

    Esteri di mar 02/03/21

    1- “ E' un tuo diritto...fai sentire la tua voce" Joe Biden ..a fianco dei lavoratori di Amazon in Alabama.…

    Esteri - 03/02/2021

Adesso in diretta