Approfondimenti

Archiviata l’inchiesta su SeaWatch e Open Arms

Ong SeaWatch

È stata archiviata l’inchiesta sulle Ong accusate di legami coi trafficanti: per i magistrati di Palermo non c’è stato nessun favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e non c’è nessuna prova di connivenza tra le Ong SeaWatch e Pro Activa Open Arms e i trafficanti libici.

L’inchiesta si riferiva a due diversi procedimenti penali: uno avviato a maggio del 2017 dopo un salvataggio della nave Golfo Azzurro della ong Pro Activa; l’altro sulla base di ipotesi di incongruenze nel comportamento della Sea Watch nel soccorso portato a un’imbarcazione in avaria nell’aprile 2017

Abbiamo intervistato Giorgia Linardi della Ong SeaWatch.

L’indagine è stata archiviata sia per SeaWatch che per Pro Activa Open Arms. Ve lo aspettavate?

In realtà, paradossalmente no, perché non ci è mai stata data alcuna notifica rispetto all’apertura di un’indagine nei nostri confronti, credo ormai più di un anno fa. Si sapeva che la Procura di Palermo stesse facendo delle indagini sulle Ong, ma non è mai stato chiaro quali fossero queste Ong e quale fosse esattamente la natura delle indagini. In realtà a noi è giunta come una buona notizia, ma rispetto a un fatto di cui non eravamo mai stati informati. Questo fa anche capire come vengono gestite queste indagini. Sicuramente è positivo vedere che, nonostante la guerra mediatica e politica che si sta facendo contro le Ong che prestano soccorso in mare, la Giustizia e il diritto riescano a dimostrare che non vi sia alcuna connessone tra le Ong e il traffico illecito di migranti. Noi siamo molto sereni e tranquilli perchè non abbiamo dubbi rispetto a quello che facciamo. Sappiamo benissimo qual è il quadro legale di riferimento che mettiamo in pratica durante le nostre operazioni. Questo è stato messo in dubbio nell’ultimo anno e mezzo, però ad oggi, nonostante tutto e nonostante la battaglia mediatica e l’odio che sta dilagando nei confronti delle Ong e del loro lavoro, non si riesce a dimostrare in alcun modo che le Ong stiano effettivamente facendo nulla di male. Anzi, l’ordinanza di archiviazione della Procura di Palermo è un manifesto che parla molto chiaro e spiega come in realtà la modalità di operare, nel caso specifico di Open Arms e di SeaWatch, non fosse altro che quella necessaria per ottemperare alle leggi che si applicano al soccorso in mare, quindi va a ribadire quello che noi tentiamo di spiegare da tempo. E ovviamente ci fa piacere che sia la Giustizia italiana stessa a riconoscere questo aspetto. E non è la prima volta: siamo già a diverse pronunce della Giustizia italiana in merito alla legittimità e legalità dell’operato delle Ong, e mi riferisco al caso Open Arms – al sequestro della nave Open Arms – e alle pronunce del Gip di Catania e di Ragusa per ben due volte.

Ong SeaWatch
Foto dal profilo FB di SeaWatch https://www.facebook.com/seawatchprojekt/
  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di martedì 28/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di martedì 28/06/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Il demone del tardi di martedì 28/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di martedì 28/06/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 28/06/2022

  • PlayStop

    From Genesis To Revelation di martedì 28/06/2022

    From Genesis to Revelation è una trasmissione dedicata al rock-progressive: sebbene sporadicamente attiva già da molti anni, a partire dall’estate…

    From Genesis To Revelation - 28/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di lunedì 27/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il Suggeritore Night Live di lunedì 27/06/2022

    Le Nina’s Drag Queen raccontano cos'è „Tutta mia la città“, Oliviero Ponte di Pino svela le sorprese del PNRR in…

    Il Suggeritore Night Live - 28/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di lunedì 27/06/2022

    1--Attentati di Parigi. Dopo 9 mesi di udienze si è chiuso oggi il processo del secolo. Nella sua ultima dichiarazione,…

    Esteri - 28/06/2022

  • PlayStop

    The Game di lunedì 27/06/2022

    1) G7, colpire le entrate di Putin. E’ l’obiettivo di nuove sanzioni e dell’ipotesi del price cap. Il commento dell’economista…

    The Game - 28/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di lunedì 27/06/2022

    Dove ci si interroga sulla suoneria del neo eletto sindaco di Verona Damiano Tommasi. E' Britney Spears o no? Poi…

    Muoviti muoviti - 28/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un Boh. Mal di mare e vermi del polistirolo

    Con Andrea Bellati e Gaia Grassi

    Di tutto un boh - 28/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un Boh. Mal di mare e vermi del polistirolo

    Con Andrea Bellati e Gaia Grassi

    Di tutto un boh - 27/06/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di lunedì 27/06/2022

    Si parla con Emanuele Biggi del suo ultimo libro Micromondi. Storie di animali, piante e forme di vita nascosti in…

    Considera l’armadillo - 28/06/2022

  • PlayStop

    Jack di lunedì 27/06/2022

    Lo spinotto musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 28/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di lunedì 27/06/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di lunedì 27/06/2022 delle 12:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Cult di lunedì 27/06/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: la nuova edizione di Suoni Mobili a…

    Cult - 28/06/2022

Adesso in diretta