Approfondimenti

Vincono i liberali. Wilders guadagna seggi ma non sfonda

Populismo e destra xenofoba forti, ma non vincenti. E’ questo l’esito, e una prima valutazione, per il voto olandese. Geert Wilders – il leader che in campagna elettorale aveva chiamato feccia i marocchini olandesi e chiesto la chiusura delle moschee e il divieto alla vendita del Corano – cresce, passa dagli attuali 15 deputati ai 20 della prossima Camera.

E’ un buon risultato, ma non è quel plebiscito anti-Europa e anti-immigrati che Wilders aveva chiesto. Anche perché nel voto olandese sono usciti rafforzati tutti quei partiti – i cristiano democratici, i democratici di D66, i verdi – che hanno fatto campagna a favore dell’Europa.

E’ importante soprattutto il risultato di GroenLinks, il partito dei verdi guidati dal trentenne Jesse Klaver che è diventato la vera star della politica olandese. Avevano 4 seggi, ne avranno 14. Hanno quindi quasi quadruplicato la loro forza parlamentare, con un messaggio di inclusione degli stranieri e di apertura all’Europa. I verdi sono ora il primo partito di Amsterdam.

Scende, ma nel complesso tiene Mark Rutte, l’attuale premier liberal-conservatore. Al suo VVD – che passa dai 41 deputati dello scorso Parlamento agli attuali 33 – toccherà ora cercare di formare un governo. Impresa non facile in Olanda: il modello politico ed elettorale olandese porta infatti a governi di coalizione, formati dopo lunghi negoziati. La media per formare un nuovo governo nel Paese è di tre mesi. Ci sono voluti anche 200 giorni prima di avere un nuovo governo dopo le elezioni politiche.

Oltre le vicende olandesi, c’è comunque un messaggio chiaro che dal voto olandese viene all’Europa. La maggioranza dei cittadini olandesi continua a credere nel progetto europeo. I nazionalisti e antieuropeisti sono stati respinti. Ogni Paese è storia a sé, ovviamente. Ma il voto olandese è stato forse un modo per capire dove va il vento. Tocca ora a Francia, Germania e, forse, Italia.

  • Autore articolo
    Roberto Festa
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sab 12/06/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 06/12/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 11/06/21 delle 19:50

    Metroregione di ven 11/06/21 delle 19:50

    Rassegna Stampa - 06/11/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 12/06/21

    Sabato Libri di sab 12/06/21

    Sabato libri - 06/12/2021

  • PlayStop

    Itaca di sab 12/06/21

    Itaca di sab 12/06/21

    Itaca - 06/12/2021

  • PlayStop

    Itaca Rassegna di sab 12/06/21

    Itaca Rassegna di sab 12/06/21

    Itaca – Rassegna Stampa - 06/12/2021

  • PlayStop

    Mash-Up di sab 12/06/21

    Mash-Up di sab 12/06/21

    Mash-Up - 06/12/2021

  • PlayStop

    Doppia Acca di ven 11/06/21

    Doppia Acca di ven 11/06/21

    Doppia Acca - 06/12/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di ven 11/06/21

    News Della Notte di ven 11/06/21

    News della notte - 06/11/2021

  • PlayStop

    Valcareggi di ven 11/06/21

    Valcareggi di ven 11/06/21

    Tutta colpa di Valcareggi - 06/11/2021

  • PlayStop

    Esteri di ven 11/06/21

    ..1-“ Ricostruire in meglio, una ripresa per tutti”. Al via il G7 in Cornovaglia. Sul tavolo il commercio mondiale e…

    Esteri - 06/11/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 11/06/21

    Ora di punta di ven 11/06/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 06/11/2021

  • PlayStop

    Follow Friday di ven 11/06/21

    Follow Friday di ven 11/06/21

    Follow Friday - 06/11/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di ven 11/06/21

    Uno di Due di ven 11/06/21

    1D2 - 06/11/2021

  • PlayStop

    Memos di ven 11/06/21

    Rimettere in sesto il rapporto tra esseri umani e natura, squilibrato dalla biodiversità maltrattata, dagli allevamenti intensivi e dalle emissioni…

    Memos - 06/11/2021

  • PlayStop

    Note dell'autore di ven 11/06/21

    Note dell'autore di ven 11/06/21

    Note dell’autore - 06/11/2021

  • PlayStop

    Cult di ven 11/06/21

    ira rubini, cult, massimiliano tarantino, welocme to socotra, fondazione feltrinelli milano, daniela nicolò, motus, santarcangelo 2050, tiziana ricci, farout festival,…

    Cult - 06/11/2021

  • PlayStop

    C'e' Luce di ven 11/06/21

    Con Emanuele Bompan, giornalista ambientale e geografo, direttore della rivista Materia Rinnovabile, approfondiamo la geopolitica del clima tra Stati Uniti…

    C’è luce - 06/11/2021

  • PlayStop

    Prisma di ven 11/06/21

    Una puntata dedicata alla politica: con Paolo Natale parleremo delle chances di alleanza PD (e Sala) e M5S a Milano,…

    Prisma - 06/11/2021

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 11/06/21

    Il Giorno Delle Locuste di ven 11/06/21

    Il giorno delle locuste - 06/11/2021

Adesso in diretta