Approfondimenti

Nuovi ticket nei consultori

La Regione Lombardia ha colpito ancora. Dal primo aprile bisognerà pagare il ticket anche nei consultori. O meglio anche per quelle prestazioni, nei consultori, che finora erano riuscite a restarne esenti: visite post parto e post interruzione di gravidanza e visite per le più giovani. La tariffa tra l’altro è alta, 28,50 euro. Chi lavora nei consultori, come la ginecologa Daniela Fantini, è seriamente preoccupato. Silvia Giacomini l’ha intervistata.

“Finora c’era una delibera regionale che esentava dal ticket certi servizi che facevano parte dei ‘progetti di prevenzione’, come le visite post interruzione di gravidanza, le visite dopo il parto e gli ‘spazi giovani’. Il nuovo decreto regionale invece introduce il ticket anche per queste prestazioni: un ticket costoso, lo stesso che – secondo me erroneamente – la Regione fa già pagare da una quindicina d’anni per le attività consultoriali.
La legge che istituiva i consultori, la 405 del 1975, prevede che l’ingresso e l’accesso nei consultori sia libero e gratuito, perché non sono stati pensati come strutture sanitarie ma come strutture psico-socio-sanitarie, con un’attività multidisciplinare. Quindi, in tutte le altre regioni italiane il ticket nei consultori non si paga”.

In Lombardia invece si pone un ulteriore ostacolo all’accesso, soprattutto per le più giovani…

“Il rischio è proprio quello che, dovendo pagare, molte ragazze non vengano più. Lo ‘spazio giovani’ è un progetto pensato per la prevenzione di gravidanze indesiderate e delle malattie sessualmente trasmesse. Per questo è sempre stato ad accesso libero, senza bisogno di ricetta medica, senza bisogno del consenso dei genitori, e gratuito. In Regione invece in molti pensano che non sia giusto che i minorenni vengano a fare le visite senza essere accompagnati dai genitori. L’introduzione del ticket io la leggo come un modo per dover coinvolgere i genitori. Ma sappiamo bene che i genitori vengono coinvolti se i ragazzi si sentono di coinvolgerli e se i genitori sono in grado di essere coinvolti. Se invece una ragazza ha un problema o un dubbio e vuole venire di sua iniziativa, senza coinvolgere nessuno, ve la immaginate ad andare al centro unico di prenotazione a pagare il ticket?”

Cosa pensate di fare voi, adesso?

“Io, personalmente, pensavo di fare un progetto diverso da quello di prima, gratuito, di prevenzione, dove si organizzano incontri di informazione sulla contraccezione, sulle malattie sessualmente trasmesse e dove inserire, nei casi necessari, anche la visita ginecologica. Il consultorio offre dei progetti multidisciplinari, psico-socio e sanitari, esiste una legge che ne stabilisce le funzioni e gli scopi. Non può essere equiparato a un poliambulatorio. Non siamo un presidio sanitario normale. Non possiamo far pagare il ticket come dall’oculista”.

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 05/02/2023

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 02/05/2023

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Soulshine di domenica 05/02/2023

    Soulshine è un mix eclettico di ultime uscite e classici immortali fra soul, world music, jazz, funk, hip hop, afro…

    Soulshine - 02/05/2023

  • PlayStop

    Giocare col fuoco di domenica 05/02/2023

    Giocare col fuoco: storie, canzoni, poesie di e con Fabrizio Coppola Un contenitore di musica e letteratura senza alcuna preclusione…

    Giocare col fuoco - 02/05/2023

  • PlayStop

    Canta che ti passa di domenica 05/02/2023

    I concerti della settimana e una breve monografia sugli artisti in tour

    Canta che ti passa - 02/05/2023

  • PlayStop

    Comizi d’amore di domenica 05/02/2023

    Quaranta minuti di musica e dialoghi cinematografici trasposti, isolati, destrutturati per creare nuove forme emotive di ascolto. Ogni domenica dalle…

    Comizi d’amore - 02/05/2023

  • PlayStop

    C'è di buono di domenica 05/02/2023

    La cucina, la gastronomia, quello che mangiamo…hanno un ruolo fondamentale nella vita di tutti noi. Il cibo che scegliamo ci…

    C’è di buono - 02/05/2023

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 05/02/2023

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 02/05/2023

  • PlayStop

    La domenica dei libri di domenica 05/02/2023

    La domenica dei libri è la trasmissione di libri e cultura di Radio Popolare. Ogni settimana, interviste agli autori, approfondimenti,…

    La domenica dei libri - 02/05/2023

  • PlayStop

    Va pensiero di domenica 05/02/2023

    Viaggio a bocce ferme nel tema politico della settimana.

    Va Pensiero - 02/05/2023

  • PlayStop

    Apertura musicale classica di domenica 05/02/2023

    La musica classica e le sue riverberazioni con Carlo Lanfossi per augurare un buon risveglio a “tutte le mattine del…

    Apertura musicale classica - 02/05/2023

  • PlayStop

    Slide Pistons – Jam Session di sabato 04/02/2023

    La nuova frizzante trasmissione di Luciano Macchia e Raffaele Kohler. Tutti i sabati su Radio Popolare dalle 23.45. In onda…

    Slide Pistons – Jam Session - 02/04/2023

  • PlayStop

    Guida nella Jungla di sabato 04/02/2023

    GnJ Guida nella Jungla è nata da un’idea di Paolo Minella e Luca Boselli nella seconda metà dei ’90. Da…

    Guida nella Jungla - 02/04/2023

  • PlayStop

    News della notte di sabato 04/02/2023

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 02/04/2023

  • PlayStop

    AfroRaffa di sabato 04/02/2023

    Il settimanale di musiche dal continente africano. Presentazione di Skepticafro twitter: @SkepticAfro

    AfroRaffa - 02/04/2023

  • PlayStop

    Il sabato del villaggio di sabato 04/02/2023

    Il sabato del villaggio... una trasmissione totalmente improvvisata ed emozionale. Musica a 360°, viva, legata e slegata dagli accadimenti. Come…

    Il sabato del villaggio - 02/04/2023

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 04/02/2023

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da…

    Senti un po’ - 02/04/2023

  • PlayStop

    Stay human di sabato 04/02/2023

    Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni…

    Stay human - 02/04/2023

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di sabato 04/02/2023

    Suoni, suonatori e suonati dal mondo delle prigioni Jailhouse Rock è una trasmissione radiofonica in onda su Radio Popolare e…

    Jailhouse Rock - 02/04/2023

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 04/02/2023

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 02/04/2023

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 04/02/2023

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria…

    DOC – Tratti da una storia vera - 02/04/2023

  • PlayStop

    Chassis di sabato 04/02/2023

    Con Andrea Papini su "I nostri ieri"; Alessandro Comodin presenta il documentario "Gigi la legge"; con Antonio Valerio Spera parliamo…

    Chassis - 02/04/2023

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 04/02/2023

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 02/04/2023

Adesso in diretta