Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di ven 13/12 delle ore 15:30

    GR di ven 13/12 delle ore 15:30

    Giornale Radio - 13/12/2019

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 13/12

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 13/12/2019

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 13/12 delle 07:15

    Metroregione di ven 13/12 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 13/12/2019

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Note dell'autore di ven 13/12

    Note dell'autore di ven 13/12

    Note dell’autore - 13/12/2019

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 13/12

    Il demone del tardi - copertina di ven 13/12

    Il demone del tardi - 13/12/2019

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 13/12 (terza parte)

    Fino alle otto di ven 13/12 (terza parte)

    Fino alle otto - 13/12/2019

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 13/12 (seconda parte)

    Fino alle otto di ven 13/12 (seconda parte)

    Fino alle otto - 13/12/2019

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 13/12 (prima parte)

    Fino alle otto di ven 13/12 (prima parte)

    Fino alle otto - 13/12/2019

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 13/12

    Fino alle otto di ven 13/12

    Fino alle otto - 13/12/2019

  • PlayStop

    Prisma di gio 12/12 (terza parte)

    piazza Fontana 50 anni dopo, i ricordi degli ascoltatori con il contributo di due vigili del fuoco che allora entrarono…

    Prisma - 12/12/2019

  • PlayStop

    Ora di punta di gio 12/12 (seconda parte)

    Ora di punta di gio 12/12 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 12/12/2019

  • PlayStop

    L'ultima notte di Giuseppe Pinelli parte 1

    #pinelli #anarchia #piazzaFontana #1969 #stage #12dicembre #milano #servizisegreti #stragedistato #calabresi #questura #50anni #anniversari

    Radiografia Nera - 12/12/2019

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 12/12

    37 e 2 di gio 12/12

    37 e 2 - 12/12/2019

  • PlayStop

    Cult di gio 12/12

    Cult di gio 12/12

    Cult - 12/12/2019

  • PlayStop

    Note dell'autore di gio 12/12

    Note dell'autore di gio 12/12

    Note dell’autore - 12/12/2019

  • PlayStop

    Cult di gio 12/12 (prima parte)

    Cult di gio 12/12 (prima parte)

    Cult - 12/12/2019

  • PlayStop

    Cult di gio 12/12 (seconda parte)

    Cult di gio 12/12 (seconda parte)

    Cult - 12/12/2019

  • PlayStop

    Tazebao di gio 12/12

    Tazebao di gio 12/12

    Tazebao - 12/12/2019

  • PlayStop

    Memos di gio 12/12

    Piazza Fontana, la strage di stato. 50 anni fa la bomba alla Banca nazionale dell’agricoltura. Diciasette le vittime. Tre giorni…

    Memos - 12/12/2019

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 12/12

    Fino alle otto di gio 12/12

    Fino alle otto - 12/12/2019

  • PlayStop

    Radio Session di gio 12/12

    Radio Session di gio 12/12

    Radio Session - 12/12/2019

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 12/12 (prima parte)

    il risveglio di Popolare Network, l'edicola, la rubrica accadde oggi (prima parte)

    Fino alle otto - 12/12/2019

  • PlayStop

    Malos di gio 12/12

    Malos di gio 12/12

    MALOS - 12/12/2019

Adesso in diretta

Approfondimenti

“Non sarò capolista, ma sosterrò Sala”

“Sono pronta a lavorare sul programma. Mi metto in campo con le idee sul programma”.

Il giorno dopo la decisione di non guidare come capolista una lista arancione nella coalizione che supporti Giuseppe Sala a Milano, Francesca Balzani parla con Radio Popolare. Spiega che non lascerà il centrosinistra e continuerà a sostenere Sala, facendo campagna elettorale per lui. Anche se dovesse concretizzarsi l’ipotesi della candidatura alternativa di Gherardo Colombo.

Continua a sostenere Sala? “Assolutamente sì -risponde- rimarrò con Sala e farò con lui campagna elettorale, non da capolista di una lista arancione. Riduciamo sempre il dibattito politico su questioni di incarichi, caselle, liste. Non è cosi”.

Balzani indica nel programma, e non negli incarichi, il nucleo della discussione su cui non si sono create le condizioni politiche perché lei guidasse una lista arancione a suo sostegno: “Si è ragionato di me capolista del Pd, o capolista di un’altra lista, o di me vicesindaca. Tute ipotesi più che sacrosante per dare protagonismo a quell’elettorato che si è riconosciuto nella mia candidatura. Di fronte a tutte queste ipotesi ho scelto la più chiara, il programma. E’ importante il tema della coalizione e della lista a sinistra ma una lista non si costruisce come operazione elettorale bensì come lista che aggreghi le forze politiche intorno a una proposta concreta”.

Sul fatto che la costituzione di una lista arancione guidata dalla sua vicesindaca fosse auspicata dal primo cittadino uscente, Giuliano Pisapia, Balzani ha risposto così:

“Penso che Pisapia volesse molto che andasse avanti il progetto della lista arancione con me protagonista -ha detto a Radio Popolare Francesca Balzani- ma qualcosa in questo mese mi ha portato a una conclusione diversa. Il modo più trasparente per me è lavorare sui contenuti”.

Ascolta qui l’intervista con Francesca Balzani a cura di Luigi Ambrosio e Gianmarco Bachi:

Intervista con Francesca Balzani 9 marzo 2016

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni