Approfondimenti

Boko Haram sembra in difficoltà

È arrivato l’ultimo video di Boko Haram. Questa volta non vi compare Abubakar Shekau, né provocatorio e arrogante, come avveniva fino a qualche mese fa, e nemmeno dimesso ed emaciato, come è avvenuto nell’ultima sua apparizione. Non vi compare nemmeno un miliziano che dice di rappresentarlo e di parlare a suo nome, come è avvenuto nell’ultimo video diffuso via YouTube.

In questo ultimo video compaiono solo una quindicina di ragazze, velate in modo impeccabile che, una a una, dicono il loro nome e affermano di essere state rapite a Chibok, cittadina nello Stato nord-occidentale della Nigeria dove Boko Haram aveva fatto il primo sequestro di massa della sua storia, nell’aprile del 2014. Le ragazze erano delle liceali della zona che avrebbero dovuto sostenere un esame.

Le ragazze sequestrate furono 276, una cinquantina riuscirono a fuggire. In totale di 219 non si è più saputo nulla se non il fatto, come disse in un video Abubakar Shekau, che si erano convertite all’islam, che si erano sposate con miliziani o buoni fedeli e che stavano imparando a memoria il Corano.

Per la loro liberazione attori, ex presidenti, first ladies, personalità dello sport e dello spettacolo avevano coniato un inutile hastag: #BringBackOurGirls. Le ragazze infatti non fecero mai ritorno.

Adesso questo video – di buona qualità e diffuso da un canale anomalo, la Cnn sembra dimostrare le difficoltà all’interno di Boko Haram dopo le innegabili vittorie dei militari nigeriani e la perdita di tutto il territorio conquistato, nel quale Shekau aveva dichiarato lo Stato islamico affiliato a quello di Abu Bakr Al Baghdadi.

Nei giorni scorsi si erano anche diffuse voci di una richiesta da parte di Boko Haram di trattativa per la liberazione delle ragazze di Chibok. Questo video evidentemente dimostra che all’interno del gruppo qualcuno vuole realizzare sapendo che le “ragazze di Chibok” rappresentano un caso mediatico mondiale.

Qui il blog di Raffaele Masto “Buongiorno Africa”

  • Autore articolo
    Raffaele Masto
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mercoledì 29/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 29/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mercoledì 29/06/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 29/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Prisma di mercoledì 29/06/2022

    Notizie, voci e storie nel mattino di Radio Popolare, da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 10.30. Il venerdì dalle…

    Prisma - 29/06/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di mercoledì 29/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 29/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di mercoledì 29/06/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 29/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di mercoledì 29/06/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 29/06/2022

  • PlayStop

    Hexagone di mercoledì 29/06/2022

    Un viaggio alla scoperta della musica francofona con Alberto Visconti. Alberto Visconti, già voce e leader del gruppo L’Orage, propone…

    Hexagone - 29/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di martedì 28/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 29/06/2022

  • PlayStop

    Doppio Click di martedì 28/06/2022

    Doppio Click è la trasmissione di Radio Popolare dedicata ai temi di attualità legati al mondo di Internet e delle…

    Doppio Click - 29/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di martedì 28/06/2022

    1-Strage dei migranti in Texas. Sale a 50 il numero di morti all'interno di un camion abbandonato a San Antonio.…

    Esteri - 29/06/2022

  • PlayStop

    The Game di martedì 28/06/2022

    1) G7, concluso il vertice in Germania. Il “price-cap” di Draghi per tagliare i prezzi di gas e petrolio non…

    The Game - 29/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di martedì 28/06/2022

    Dove si sonda il quartiere di Baggio a Milano dopo la proposta di Matteo Salvini di costruire lì una centrale…

    Muoviti muoviti - 29/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh. Isole e vie di fuga

    Con Margherita Fruzza, Giulia Strippoli e Lorenzo Palloni

    Di tutto un boh - 29/06/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di martedì 28/06/2022

    Si parla con Mino Petazzini su La poesia degli animali, un'antologia di testi su cane, cavallo, gatto e altri animali…

    Considera l’armadillo - 29/06/2022

  • PlayStop

    Jack di martedì 28/06/2022

    Lo spinotto musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 29/06/2022

  • PlayStop

    La GKN lombarda: la storia della Cromoplastica di Verdellino

    Lo scorso fine settimana la proprietà della Maier Cromoplastica di Verdellino ha portato via, nottetempo, alcuni macchinari necessari alla produzione…

    Clip - 28/06/2022

  • PlayStop

    Suadenza forzata

    quando le corde vocali di Dismacchione lo costringono ad assumere un tono sexy, mentre auguriamo buone vacanze alle nostre antenne…

    Poveri ma belli - 29/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 12:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 29/06/2022

Adesso in diretta