Approfondimenti

Nelle prossime ore Sala deciderà se restare

L’avvocato del sindaco di Milano Giuseppe Sala si è presentato in Procura per parlare dell’inchiesta sul maxi appalto della “piastra” di Expo per la quale Sala è stato indagato per falso materiale e falso ideologico. L’obiettivo era quello di conoscere il dettaglio delle accuse a Sala.

Il colloquio è durato solo una decina di minuti . Il legale del sindaco, Salvatore Scuto, ha incontrato il Procuratore generale Roberto Alfonso e il Procuratore aggiunto Felice Isnardi, titolare dell’inchiesta.

“E’ stato un colloquio sereno e proficuo, come da prassi”, ha commentato l’avvocato, uscendo dall’incontro. Che ha aggiunto: “Sul contenuto di questo colloquio riferirò al sindaco che nelle prossime ore prenderà le sue decisioni“. Il legale non ha voluto rispondere alla domanda se Sala sarà interrogato o meno.

E alla domanda dei giornalisti se il colloquio l’avesse soddisfatto, Scuto ha risposto: “La soddisfazione è una categoria che in questo momento non è il caso di evocare”.

Subito dopo c’è stata una riunione a casa del sindaco Giuseppe Sala, con Scuto con il capo di Gabinetto Mario Vanni, l’ex vicesindaco e avvocato Ada Lucia De Cesaris e l’assessore al Bilancio Roberto Tasca.

Le opposizioni a Palazzo Marino stanno mettendo alle strette il sindaco che si è autosospeso e che entro mercoledì dovrà sciogliere le sue riserve e decidere se rientrare pienamente nelle sue funzioni. Alla riunione dei capigruppo è stata decisa la sconvocazione della seduta del consiglio comunale di lunedì sera e sono state confermate le sedute di mercoledì e di giovedì.

Le opposizioni hanno ottenuto che prima di discutere qualsiasi altra delibera dovrà essere chiarita la posizione di Sala e le motivazioni che lo hanno portato a questa decisione di sospensione della sua attività. Il problema non è di poco conto perché in discussione ci sono due delibere urgenti: la modifica dell’accordo di programma per Cascina Merlata che scade il 24 dicembre; e la modifica degli accordi parasociali fra il comune di Milano e il comune di Brescia per il governo della società A2A.

Sullo sfondo anche l’approvazione del bilancio di previsione 2017 che ormai slitterà al prossimo anno con l’obbligo di esercizio provvisorio. Sala ha anche incassato la solidarietà di 650 sindaci che però gli hanno chiesto di rientrare nel pieno delle sue funzioni. Una richiesta analoga è venuta anche dal presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che ha sollecitato Sala a tornare al lavoro viste le proposte comuni in discussione.

  • Autore articolo
    Letizia Mosca
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di martedì 28/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di martedì 28/06/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Tutto scorre di martedì 28/06/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di martedì 28/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di martedì 28/06/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 28/06/2022

  • PlayStop

    From Genesis To Revelation di martedì 28/06/2022

    From Genesis to Revelation è una trasmissione dedicata al rock-progressive: sebbene sporadicamente attiva già da molti anni, a partire dall’estate…

    From Genesis To Revelation - 28/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di lunedì 27/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il Suggeritore Night Live di lunedì 27/06/2022

    Le Nina’s Drag Queen raccontano cos'è „Tutta mia la città“, Oliviero Ponte di Pino svela le sorprese del PNRR in…

    Il Suggeritore Night Live - 28/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di lunedì 27/06/2022

    1--Attentati di Parigi. Dopo 9 mesi di udienze si è chiuso oggi il processo del secolo. Nella sua ultima dichiarazione,…

    Esteri - 28/06/2022

  • PlayStop

    The Game di lunedì 27/06/2022

    1) G7, colpire le entrate di Putin. E’ l’obiettivo di nuove sanzioni e dell’ipotesi del price cap. Il commento dell’economista…

    The Game - 28/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di lunedì 27/06/2022

    Dove ci si interroga sulla suoneria del neo eletto sindaco di Verona Damiano Tommasi. E' Britney Spears o no? Poi…

    Muoviti muoviti - 28/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un Boh. Mal di mare e vermi del polistirolo

    Con Andrea Bellati e Gaia Grassi

    Di tutto un boh - 28/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un Boh. Mal di mare e vermi del polistirolo

    Con Andrea Bellati e Gaia Grassi

    Di tutto un boh - 27/06/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di lunedì 27/06/2022

    Si parla con Emanuele Biggi del suo ultimo libro Micromondi. Storie di animali, piante e forme di vita nascosti in…

    Considera l’armadillo - 28/06/2022

  • PlayStop

    Jack di lunedì 27/06/2022

    Lo spinotto musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 28/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di lunedì 27/06/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di lunedì 27/06/2022 delle 12:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

Adesso in diretta