Approfondimenti

Msf rifiuta i fondi dei Paesi membri dell’Ue

Medici senza frontiere ha annunciato che non prenderà più fondi da parte dell’Unione Europea e dei suoi stati membri, in opposizione alle politiche sul tema delle migrazioni. Politiche “dannose, che si concentrano sul tentativo di allontanare le persone e le loro sofferenze dalle frontiere europee” , ha comunicato l’organizzazione umanitaria.

“Tutti i giorni testimoniamo gli effetti dannosi e gravissimi dell’accordo tra Unione Europea e Turchia – spiega il direttore generale di Medici senza Frontiere in Italia Gabriele Eminente-. Contestiamo questo accordo per tre ragioni fondamentali: è un attacco fortissimo al diritto di asilo, è un’intesa che piega gli aiuti umanitari ai fini di controllo alle frontiere, ovvero prevede che degli aiuti arrivino a condizione della chiusura delle frontiere, e infine costituisce un pericoloso precedente, che potrà magari essere applicato domani ad altri Paesi, come per esempio quelli del nord Africa” (come prevede il Migration Compact proposto dal governo italiano, ndr).

Medici senza Frontiere non è nuova ad azioni di protesta contro le politiche di singoli Paesi o dell’intera Unione. Nel 2015 aveva smesso di operare nel centro di Pozzallo, perché il governo italiano l’aveva trasformato in un centro di detenzione, trascurando se non ignorando il bisogno di cura e supporto umanitario dei migranti. A fine marzo stessa scelta per il centro di Lesbo, in Grecia, trasformato in hotspot e focalizzato esclusivamente sulla sicurezza.

“Negli altri luoghi in cui continuiamo a lavorare in Grecia, che sono molti – continua Gabriele Eminente – “vediamo un peggiorare della situazione, ad esempio dal punto di vista della salute mentale e dell’accoglienza dei migranti. Il paese è già duramente provato dalla crisi e ha visto un gran numero di persone transitare sul territorio. In Grecia c’è un effetto diretto tra l’accordo Europa – Turchia e il peggioramento della salute delle persone”.

In Italia Medici senza frontiere non riceve fondi istituzionali e tutti quelli raccolti provengono da donazioni private, mentre a livello internazionale il 92% dei fondi raccolti provengono da donazioni private.

Ascolta l’intervista a Gabriele Eminente

Gabriele Eminente, Msf

  • Autore articolo
    Chiara Ronzani
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 27/09/21 delle 19:49

    Metroregione di lun 27/09/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 28/09/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 28/09/21

    From Genesis to Revelation di mar 28/09/21

    From Genesis To Revelation - 28/09/2021

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 27/09/21

    Jazz Anthology di lun 27/09/21

    Jazz Anthology - 28/09/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di lun 27/09/21

    News Della Notte di lun 27/09/21

    News della notte - 28/09/2021

  • PlayStop

    La pillola va giu di lun 27/09/21

    La pillola va giu di lun 27/09/21

    La Pillola va giù - 28/09/2021

  • PlayStop

    Il Suggeritore di lun 27/09/21

    Il Suggeritore di lun 27/09/21

    Il Suggeritore Night Live - 28/09/2021

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di lun 27/09/21

    Quel che resta del giorno di lun 27/09/21

    Quel che resta del giorno - 28/09/2021

  • PlayStop

    Esteri di lun 27/09/21

    1-Germania, il giorno dopo la vittoria del Spd. Olaf Scholz vuole formare un governo con verdi e liberali. Ma la…

    Esteri - 28/09/2021

  • PlayStop

    The Game di lun 27/09/21

    //Una referendum contro la speculazione immobiliare. Il 56% dei berlinesi ha detto sì all’esproprio di case sfitte nelle mani di…

    The Game - 28/09/2021

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di lun 27/09/21

    Ovviamente la notizia di apertura è l'indagine che coinvolge Luca Morisi, l'ideatore della macchina social di Matteoi Salvini, accusato di…

    Muoviti muoviti - 28/09/2021

  • PlayStop

    Dario Oliveri, Il caso Webern. Ricostruzione di un delitto

    Note dell'autore di sab 25/09/21

    Note dell’autore - 28/09/2021

  • PlayStop

    Di tutto un boh di lun 27/09/21

    Di tutto un boh di lun 27/09/21

    Di tutto un boh - 28/09/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 27/09/21

    Si parla con Titus di Extinction Rebellion della settimana di mobilitazione su come comunicare la crisi eco climatica, di Tempio…

    Considera l’armadillo - 28/09/2021

  • PlayStop

    Jack di lun 27/09/21

    Jack di lun 27/09/21

    Jack - 28/09/2021

  • PlayStop

    Elezioni Comunali Milano 2021, viaggio nei quartieri: Quarto Oggiaro

    gli approfondimenti di Prisma nei quartieri di Milano alla vigilia delle Elezioni Comunali del 2021

    Clip - 27/09/2021

  • PlayStop

    Lucky Seven

    quando sbarchiamo a Montevideo per vedere che aria tira e alloggiam negli alberghi più lussuosi e diroccati contemporaneamente, tra un…

    Poveri ma belli - 28/09/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di lun 27/09/21 delle 12:49

    Seconda pagina di lun 27/09/21 delle 12:49

    Seconda pagina - 28/09/2021

  • PlayStop

    Cult di lun 27/09/21

    Cult di lun 27/09/21

    Cult - 28/09/2021

  • PlayStop

    Tutto scorre di lun 27/09/21

    Tutto scorre di lun 27/09/21

    Tutto scorre - 28/09/2021

  • PlayStop

    Prisma di lun 27/09/21

    A Milano in settimana centinaia di giovani e i delegati da tutti i paesi per gli incontri preparatori della Cop…

    Prisma - 28/09/2021

  • PlayStop

    Guarda che lune di lun 27/09/21

    Guarda che lune di lun 27/09/21

    Guarda che Lune - 28/09/2021

Adesso in diretta