Approfondimenti

Montale e le Cinque Terre: gente vino e rocce

“Per la sua poetica distinta che, con grande sensibilità artistica, ha interpretato i valori umani sotto il simbolo di una visione della vita priva di illusioni”

Sono le parole scritte nella motivazione con cui fu conferito il Premio Nobel a Eugenio Montale, 40 anni fa.

Monterosso, la località delle Cinque Terre dove Montale passava l’estate da ragazzo, ha ricordato questo straordinario anniversario con una tre giorni dal titolo “Piacere Montale”, nella quale studiosi e artisti si sono alternati a ricostruire gli aspetti della vita e della carriera del grande poeta, giornalista, traduttore e critico.

“Gente vino e rocce delle Cinque Terre” era il titolo del primo pezzo firmato da Montale per il Nuovo Corriere della Sera, il 27 ottobre 1946, ed è una delle prime testimonianze del legame profondo fra il poeta e le zone di Monterosso.

Il progetto di “Piacere Montale” intende far diventare Monterosso una meta del turismo scolastico nazionale, coinvolgendo anche gli istituti superiori del territorio, protagonisti già nella fase preparatoria dell’evento.

“Piacere Montale” prevedeva anche il convegno “Montale e le Cinque Terre”, con vari ospiti fra cui la Bianca Montale, nipote del poeta. Nel corso del convegno sono state analizzate le interviste e le lettere del poeta, oltre che negli aspetti dialettali delle sue opere.

L’Università di Genova è partner dell’iniziativa e fra i responsabili del Comitato Scientifico c’è uno dei massimi esperti di Montale, il professor Franco Contorbia, con il quale abbiamo analizzato alcuni aspetti della biografia e dell’opera montaliana, a partire da quel Nobel lontano ma tuttora memorabile.

Ascolta l’intervista a Franco Contorbia

francesco contorbia – piacere

  • Autore articolo
    Ira Rubini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di giovedì 06/10/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 10/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di giovedì 06/10/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 10/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Jack di giovedì 06/10/2022

    Ospite telefonico Mauro Valenti per parlare dell'Arezzo Wave Love Festival 2022

    Jack - 10/06/2022

  • PlayStop

    David Bidussa ospite di Ira Rubini

    David Bidussa è stato ospite dello spazio dedicato alle riflessioni sul presente storico e politico di Cult, insieme a Ira…

    Clip - 10/06/2022

  • PlayStop

    David Bidussa ospite di Ira Rubini

    David Bidussa è stato ospite dello spazio dedicato alle riflessioni sul presente storico e politico di Cult, insieme a Ira…

    Clip - 10/06/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di giovedì 06/10/2022

    Noi e altri animali È la trasmissione che da settembre del 2014 si interroga su i mille intrecci di una…

    Considera l’armadillo - 10/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di giovedì 06/10/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 10/06/2022

  • PlayStop

    Cult di giovedì 06/10/2022

    Oggi a Cult: "The Matchmaker" di Benedetta Argentieri all'Anteo Palazzo del Cinema di Milano; Piercarlo Sacco, il violino di Sentieri…

    Cult - 10/06/2022

  • PlayStop

    Pubblica di giovedì 06/10/2022

    «Sul lavoro stiamo assistendo ad una forma moderna di ciò che era la servitù della gleba nel Medioevo». Alain Supiot…

    Pubblica - 10/06/2022

  • PlayStop

    Microfono aperto di giovedì 06/10/2022

    Vita, politica, storie, dibattito, confronto, scontro. La formula: un tema, un conduttore, degli ospiti e voi. Dalla notizia del momento…

    Microfono aperto - 10/06/2022

  • PlayStop

    Andrea Canobbio. La traversata notturna.

    ANDREA CANOBBIO – LA TRAVERSATA NOTTURNA – presentato da BARBARA SORRENTINI

    Note dell’autore - 10/06/2022

  • PlayStop

    Prisma di giovedì 06/10/2022

    IL PREZZO DEL GAS E L'ENNESIMO VERTICE EUROPEO, CON L'EUROPA SPACCATA Francesco Sassi, Ricercatore di geopolitica dell'energia e analista dei…

    Prisma - 06/10/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di giovedì 06/10/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 10/06/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di giovedì 06/10/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa internazionale - 10/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di giovedì 06/10/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 10/06/2022

  • PlayStop

    Mono 3 - Luna - 06/10/2022

    Musa ispiratrice per generazioni di artisti, la Luna è da sempre fonte di storie, miti e musica.

    Mono - 10/06/2022

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mercoledì 05/10/2022

    Jazz Ahead 183 - Playlist: 1. Stranger Days, RBSN, Stranger Days, Ropeadope Records, 2022 2. Party Music, Yabay and Adele…

    Jazz Ahead - 05/10/2022

  • PlayStop

    News della notte di mercoledì 05/10/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 10/05/2022

  • PlayStop

    Gimme Shelter di mercoledì 05/10/2022

    I suoni dell’architettura. A cura di Roberto Centimeri e Riccardo Salvi.

    Gimme Shelter - 10/05/2022

  • PlayStop

    Il giusto clima di mercoledì 05/10/2022

    Presentiamo due progetti di inchiesta e comunicazione con Marco Merola e Rosy Battaglia. Nella seconda parte parliamo di quello che…

    Il giusto clima - 10/05/2022

Adesso in diretta