Approfondimenti

Mario Martone: il mio Danton

“Morte di Danton” è il testo che Georg Büchner scrisse nel 1835, in poche settimane e appena ventunenne, mentre cercava di sfuggire alla polizia dell’Assia, che voleva arrestarlo per avere preso parte a una rivolta.
L’autore del “Woyzeck” non lo sapeva, ovviamente, ma gli restavano appena tre anni da vivere, in gran parte in esilio, a causa dei vari mandati di cattura emessi contro di lui per motivi politici.

Che la sua produzione letteraria e drammaturgica sia stata tanto concitata (eppure straordinaria) proprio per via di quella esistenza veloce, simile a una fiammata, come quella di molti suoi personaggi, a partire da Danton e Robespierre?
I due antichi amici e alleati sono colti da Büchner nell’attimo del massimo antagonismo, che li condurrà entrambi alla morte. Il confronto fra l’attitudine intransigente e spietata di Robespierre e quella tollerante e avversa al Terrore di Danton, permette a Büchner di “fotografare” la Rivoluzione Francese nel suo momento estremo, in cui divora sè stessa.

Alcuni temi sviluppati nelle articolate argomentazioni del testo sono di sorprendente attualità: le classi sociali, il valore dell’amicizia, il materialismo, l’amore ai tempi della rivoluzione.
Gli allestimenti recenti di “Morte di Danton” portano la firma di Giorgio Strehler, Bob Wilson, Thomas Ostermeier, Christoph Marthaler.

Mario Martone ha recentemente debuttato al Teatro Stabile di Torino con il suo allestimento del celebre testo, attualmente in scena al Piccolo Teatro Strehler di Milano. La nuova traduzione è firmata dalla germanista Anita Raja e il cast annovera alcuni fra i migliori interpreti della nostra scena, da Giuseppe Battiston a Paolo Pierobon, da Iaia Forte ad Alfonso Santagata, da Paolo Graziosi a Massimiliano Speziani.

A Cult, il Martone racconta come si arrivato a Georg Büchner dopo avere affrontato in teatro Giacomo Leopardi e al cinema il Risorgimento italiano, per compiere una riflessione sul nostro tempo e sulle passioni umane.

Ascolta l’intervista a Mario Martone

mario martone-danton

  • Autore articolo
    Ira Rubini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 13/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 13/08/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    News della notte di sabato 13/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 13/08/2022

  • PlayStop

    L'ingrediente segreto di sabato 13/08/2022

    Un programma di musica alla ricerca di quell’elemento nascosto che rende una canzone così speciale Perché “Walk on the Wild…

    L’ingrediente segreto - 13/08/2022

  • PlayStop

    HiSporty di sabato 13/08/2022

    Storie di sport e società a cura di Andrea Cegna.

    HiSporty - 13/08/2022

  • PlayStop

    10 Pezzi di sabato 13/08/2022

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che…

    10 Pezzi - 13/08/2022

  • PlayStop

    Sing Sing Sing di sabato 13/08/2022

    Le canzoni preferite del musicista del cuore di chi solitamente ai microfoni di Radio Pop parla di tutt’altro. Da cantare…

    Sing Sing Sing - 13/08/2022

  • PlayStop

    Letti e lettini di sabato 13/08/2022

    Oggi a Letti e Lettini, il settimanale estivo di Radio Popolare dedicato ai libri in onda il sabato alle 11.00,…

    Letti e lettini - 13/08/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 13/08/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 13/08/2022

  • PlayStop

    Mash-Up di venerdì 12/08/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 08/12/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 12/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/12/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di venerdì 12/08/2022 delle 21:00

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/12/2022

  • PlayStop

    Popsera di venerdì 12/08/2022

    Popsera è lo spazio che dedicheremo all’informazione nella prima serata per tutta l’estate. Si comincia alle 18.35 con le notizie…

    Popsera - 08/12/2022

  • PlayStop

    La Portiera di venerdì 12/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 08/12/2022

  • PlayStop

    Il mondo dello spettacolo dopo la pandemia

    Ne parlano: Roberto Rampi – Senatore PD, Roberto D’Ambrosio, sindacalista CUB Spettacolo e lavoratore Scala, Silvia Comand, presidentessa Bauli in…

    All you need is pop 2022 - 08/12/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di venerdì 12/08/2022 delle 15:37

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/12/2022

  • PlayStop

    Episodio 10 - Mr. Morale & The Big Steppers

    Forse il suo disco più personale, Mr. Morale & The Big Steppers aggiunge un nuovo capitolo al grande romanzo dell’America…

    The Good Kid from Compton - 08/12/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 12/08/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 08/12/2022

Adesso in diretta