Approfondimenti

Mare Monstrum: quando il mare fa paura

Oceani spettrali. Viaggi nell’ignoto. Gorghi paurosi. I fantasmi degli schiavi. Creature degli abissi estrapolate da inquietanti bestiari medioevali. Tritoni e sirene. Ma anche le onde digitali solcate dai nuovi pirati informatici. Un viaggio tra meraviglia e terrore che si dipana tra il primo e il secondo piano del Galata Museo del Mare, il più grande museo marittimo del Mediterraneo.

Sito nel Porto Antico di Genova questo spazio museale consente di compiere un viaggio a 360° nella storia della navigazione, con una importante doppia sezione dedicata alle migrazioni: la prima relativa a quella degli italiani in America, la seconda ai cittadini del Sud del mondo che l’America la cercano attraversando il Mediterraneo.

La dottoressa Franca Acerenza, una delle curatrici di Mare Monstrum, ci spiega che questa esposizione “si articola in tre aree tematiche: l’orrore nel mare (tutto ciò di mostruoso che abita il mare), l’orrore del mare (il mare stesso come elemento pericoloso e terrificante) e l’orrore dal mare (le meraviglie e gli orrori che vengono dal mare)”.

mostra galata museo del mare ph Merlofotografia 150626-4543

Mare Monstrum esplora l’orrore e la meraviglia legati all’ambiente del mare così come sono stati immaginati e rappresentati in diverse epoche, culture e società. “Fondamentale” continua l’Acerenza “i prestiti dei musei e delle biblioteche di Genova che ci hanno permesso di navigare tra le immagini della cartografia cinquecentesca, ricca di mostruosità emergenti dagli abissi, tra le creature marine del Museo di Storia Naturale Giacomo Doria e i testi originali dei primi bestiari medioevali provenienti dalla Biblioteca Berio”.

Imperdibile la straordinaria “sirena” proveniente dalla collezione del Castello d’Albertis – Museo delle Culture del Mondo e mostrata per la prima volta al pubblico. La mostra, che rimarrà aperta al pubblico sino al 10 gennaio 2016, è una sorta di viaggio che accanto a materiale storico ed erudito propone la letteratura popolare dell’800 e i fumetti contemporanei.

Un viaggio nell’immaginario collettivo del mare, una navigazione che ci porta lontano dalle navi ma più vicino al cuore degli uomini. Le paure che nel corso dei secoli ha suscitato il mare sono le paure dell’ignoto, paure che spesso emergono con prepotenza in periodi di cambiamento e di crisi sociale come quello contemporaneo. Non è quindi un caso se il percorso espositivo si conclude con una delle barche di Lampedusa e con dei titoli di giornale, perché tante volte in epoca di crisi siamo noi a costruiamo i mostri.

La mostra è inclusa nel biglietto d’ingresso del Museo ed è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 18). Per info: www.galatamuseodelmare.it

Ascolta l’intervista con Franca Acerenza

Mare Monstrum intervista

  • Autore articolo
    Claudio Agostoni
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di martedì 28/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di martedì 28/06/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    La GKN lombarda: la storia della Cromoplastica di Verdellino

    Lo scorso fine settimana la proprietà della Maier Cromoplastica di Verdellino ha portato via, nottetempo, alcuni macchinari necessari alla produzione…

    Clip - 28/06/2022

  • PlayStop

    La GKN lombarda: la storia della Cromoplastica di Verdellino

    Lo scorso fine settimana la proprietà della Maier Cromoplastica di Verdellino ha portato via, nottetempo, alcuni macchinari necessari alla produzione…

    Clip - 28/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di martedì 28/06/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 12:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Avni Doshi, Zucchero bruciato

    AVNI DOSHI - ZUCCHERO BRUCIATO – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 28/06/2022

  • PlayStop

    Cult di martedì 28/06/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: la libraia Mariana Marenghi parla del contest…

    Cult - 28/06/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di martedì 28/06/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di martedì 28/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di martedì 28/06/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 28/06/2022

  • PlayStop

    From Genesis To Revelation di martedì 28/06/2022

    From Genesis to Revelation è una trasmissione dedicata al rock-progressive: sebbene sporadicamente attiva già da molti anni, a partire dall’estate…

    From Genesis To Revelation - 28/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di lunedì 27/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il Suggeritore Night Live di lunedì 27/06/2022

    Le Nina’s Drag Queen raccontano cos'è „Tutta mia la città“, Oliviero Ponte di Pino svela le sorprese del PNRR in…

    Il Suggeritore Night Live - 28/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di lunedì 27/06/2022

    1--Attentati di Parigi. Dopo 9 mesi di udienze si è chiuso oggi il processo del secolo. Nella sua ultima dichiarazione,…

    Esteri - 28/06/2022

  • PlayStop

    The Game di lunedì 27/06/2022

    1) G7, colpire le entrate di Putin. E’ l’obiettivo di nuove sanzioni e dell’ipotesi del price cap. Il commento dell’economista…

    The Game - 28/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di lunedì 27/06/2022

    Dove ci si interroga sulla suoneria del neo eletto sindaco di Verona Damiano Tommasi. E' Britney Spears o no? Poi…

    Muoviti muoviti - 28/06/2022

Adesso in diretta