Approfondimenti

Lockdown per gli over 70? Il parere della sociologa Chiara Saraceno

lockdown over 70

Sta circolando in queste ore, supportata da Regioni come la Liguria, la Lombardia e il Piemonte, l’ipotesi di limitare la circolazione degli over 70 in un lockdown selettivo che potrebbe aiutare a salvaguardare la vita delle persone più a rischio in questa pandemia di COVID-19.

Ne abbiamo parlato con la sociologa Chiara Saraceno, favorevole a questa ipotesi di pseudo-lockdown per gli over 70, ma a fronte di una rete di supporto per le persone che già in condizioni normali sono isolate.

L’intervista di Roberto Maggioni a Prisma.

Premetto che io sarei una delle persone interessate, quindi parlo con cognizione di causa perché sono una grande anziana. Io trovo che siamo in una situazione in cui dobbiamo decidere a chi limitare la mobilità, è meglio che la limitino alle persone come me rispetto ai ragazzi e ai giovani per i quali già adesso è fortemente limitata, penso ad esempio agli studenti delle scuole superiori, ma si parla ora anche degli studenti delle medie. Bisogna però vedere il come, non come in questa primavera, quando non potevamo neanche uscire di casa in teoria. Gli anziani devono muovere le gambe, andare in giro e prendere aria. Purtroppo in questa primavera è stato detto ai ragazzi che veniva chiusa la scuola per proteggere noi, oggi invece dovremmo dire che noi ci autolimitiamo, se necessario, per garantire a loro di non perdere troppo.

Sarebbe un’operazione piuttosto delicata perché le ricadute psicologiche, ma anche materiali, sono e sarebbero importanti.

Sì, ma le ricadute ricadute psicologiche, cognitive e materiali sono già gravissime per i ragazzi e i bambini. L’abbiamo visto e sperimentato, hanno pagato prezzi altissimi anche in termini di sviluppo cognitivo, di aumento delle disuguaglianze. Certo, non può essere fatto pensando che sono tutti come me: casa grande, un compagno con cui vivo e possibilità di interazione. Ci sono molti che già adesso sono isolati, anche in condizioni di normalità sono isolati, e che avrebbero invece bisogno di più sostegno. Forse bisognerebbe pensare a situazioni di socialità protetta tra anziani. Va fatto con cautela, sempre pensando che dipenderà poi da quanto durerà.
La questione è chi per primo devo vincolare, non “non curare” o pensare che se muore non importa perché non è produttivo, a tutti noi dispiace che stiamo perdendo gli ultimi anni buoni della nostra vita in questo modo. Dobbiamo pensare ai più giovani che stanno perdendo moltissimo. Questo lo trovo molto più ingiusto che pensare di vincolare un po’ me.

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 27/11/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/11/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 27/11/20 delle 19:49

    Metroregione di ven 27/11/20 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 27/11/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di ven 27/11/20

    1-Iran. Assassinato il capo del programma nucleare...Secondo Teheran ci sono serie indicazioni di un ruolo di Israele...L’intervista di Esteri. (…

    Esteri - 27/11/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 27/11/20

    Ora di punta di ven 27/11/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 27/11/2020

  • PlayStop

    Follow Friday di ven 27/11/20

    Follow Friday di ven 27/11/20

    Follow Friday - 27/11/2020

  • PlayStop

    Uno di Due di ven 27/11/20

    Uno di Due di ven 27/11/20

    1D2 - 27/11/2020

  • PlayStop

    Jack di ven 27/11/20

    Jack di ven 27/11/20

    Jack - 27/11/2020

  • PlayStop

    Stay Human di ven 27/11/20

    Stay Human di ven 27/11/20

    Stay human - 27/11/2020

  • PlayStop

    Serve And Volley di ven 27/11/20

    Serve And Volley di ven 27/11/20

    Serve&Volley - 27/11/2020

  • PlayStop

    Memos di ven 27/11/20

    “L’economia di Francesco”, la tre giorni di incontri digitali voluta da papa Bergoglio. Si è svolta una settimana fa, duemila…

    Memos - 27/11/2020

  • PlayStop

    Gabriella Pizzala, Nero Donna

    GABRIELLA PIZZALA - NERO DONNA - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 27/11/2020

  • PlayStop

    Cult di ven 27/11/20

    ira rubini, cult, carlo sigon, barbara sorrentini, tavola rotonda film commission lombardia, libro ancora in cammino rabani, tiziana ricci, festival…

    Cult - 27/11/2020

  • PlayStop

    C'e' Luce di ven 27/11/20

    Parliamo di rinnovabili ed efficienza energetica con Francesco Ferrante, vicepresidente del Kyoto Club e del Coordinamento FREE; Eleonora Cogo, Manager…

    C’è luce - 27/11/2020

  • PlayStop

    Prisma di ven 27/11/20

    Lombardia zona arancione? Quale riforma della sanità? Intervista al segretario del Pd lombardo Vinicio Peluffo. La situazione negli ospedali, il…

    Prisma - 27/11/2020

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 27/11/20

    Il Giorno Delle Locuste di ven 27/11/20

    Il giorno delle locuste - 27/11/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 27/11/20

    Il demone del tardi - copertina di ven 27/11/20

    Il demone del tardi - 27/11/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 27/11/20

    Fino alle otto di ven 27/11/20

    Fino alle otto - 27/11/2020

Adesso in diretta