Approfondimenti

L’interessamento del giglio magico per Etruria

Il vero fatto nuovo dell’audizione di Federico Ghizzoni alla commissione sulle banche è quel riferimento fatto dall’ex amministratore delegato di Unicredit a una mail ricevuta da Marco Carrai (nella foto).

Carrai è stato l’uomo ombra di Matteo Renzi negli anni della sindacatura a Firenze. E’ uno dei membri della cerchia stretta, il cosiddetto “giglio magico”, di Renzi.

Imprenditore, Carrai è anche esperto di cybersicurezza (per questa ragione Renzi lo voleva a Palazzo Chigi, ma poi non se ne fece nulla). Carrai è uomo di potere. Al suo matrimonio di tre anni fa, con Renzi testimone, c’erano tra gli altri banchieri, finanzieri, imprenditori: da Viola del Mps, a Palenzona allora vicepresidente di Unicredit, a Cimbri di Unipol, Gros Pietro di Intesa. E poi Tronchetti Provera, il capo di Telecom di allora Recchi, l’ex ad di Fiat Fresco e tanti altri personaggi influenti.

E allora per queste ragioni la rivelazione di oggi di Ghizzoni è importante. Carrai non è un personaggio di seconda fila.

Dunque, Carrai scrive all’ex ad di Unicredit – nel gennaio 2015 dopo l’incontro tra Ghizzoni e la ministra Boschi – e nella mail sollecita una risposta su Banca Etruria: “mi è stato chiesto di sollecitarti per una risposta”, scrive Carrai secondo quanto rivelato da Ghizzoni.

mail

 

E’ la conferma che sui destini di Banca Etruria sono quanto meno interessati un po’ tutti i membri della cerchia stretta di Renzi: lo stesso ex presidente del Consiglio, come detto ieri dal governatore Visco; la ministra Boschi, come confermato da Ghizzoni oggi; e Carrai.

Chi aveva detto a Carrai di scrivere la mail? Ghizzoni se lo è chiesto, come ha raccontato durante l’audizione in commissione, ma poi ha scelto di non chiedere a Carrai chi fossero i suoi “mandanti”. Probabilmente, aggiungiamo noi, perché anche Ghizzoni aveva capito che Carrai voleva dire Renzi, e quindi Boschi. A poco sembra servire il tentativo di Carrai di smarcarsi. Nel pomeriggio di oggi ha fatto sapere che lui era “mandatario” solo di un suo cliente.

Ma l’audizione dell’ex capo di Unicredit di oggi ha dato anche un’altra conferma. E non solo sull’interesse del “giglio magico” per i destini della banca di cui il padre della ministra Boschi era vicepresidente. Ha dato la conferma anche di quanto Ferruccio de Bortoli aveva scritto nel suo libro.

“Boschi chiese a Ghizzoni di valutare una possibile acquisizione di Banca Etruria”. Sono le parole di De Bortoli.

E oggi Ghizzoni ha detto: “Boschi mi chiese se era pensabile per Unicredit valutare l’acquisizione o comunque un intervento su Banca popolare dell’Etruria”.

De Bortoli non scrive di pressioni, né Ghizzoni parla di pressioni. E allora perché la sottosegretaria Boschi oggi si è sentita sollevata dalle parole dell’ex ad di Unicredit? Boschi infatti oggi ha twittato: “Confermo relazione iniziale di Ghizzoni. Non ho fatto alcuna pressione”.

Ma il punto non sono le pressioni, quanto l’interesse che Boschi e Renzi, e anche Carrai, hanno manifestato verso Banca Etruria e le possibili manovre per salvarla. Un interesse in conflitto, soprattutto per quanto emerso finora su Boschi, con il suo incarico di governo.

  • Autore articolo
    Raffaele Liguori
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di giovedì 19/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 19/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di giovedì 19/05/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 19/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Cisco e Finaz presentano "Non fa paura" live a Jack

    Cisco e la Bandabardò finalmente uniscono le forze per un disco insieme dal titolo "Non fa paura" in uscita venerdì…

    Clip -

  • PlayStop

    Di tutto un boh di giovedì 19/05/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 19/05/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di giovedì 19/05/2022

    Noi e altri animali È la trasmissione che da settembre del 2014 si interroga su i mille intrecci di una…

    Considera l’armadillo - 19/05/2022

  • PlayStop

    Jack di giovedì 19/05/2022

    Notizie, nuove proposte musicali e il momento Jack Box dedicato al compleanno di Grace Jones

    Jack - 19/05/2022

  • PlayStop

    Giacomo Natali, Capire l'Eurovision. Tra musica e geopolitica

    GIACOMO NATALI - CAPIRE L'EUROVISION. TRA MUSICA E GEOPOLITICA – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 19/05/2022

  • PlayStop

    Puntata di giovedì 19/05/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 19/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di giovedì 19/05/2022 delle 12:47

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 19/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di giovedì 19/05/2022 delle 12:47

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 19/05/2022

  • PlayStop

    Cult di giovedì 19/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare, in onda alle 11.30: le corrispondenze dal Salone del Libro di…

    Cult - 19/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di giovedì 19/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 19/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di giovedì 19/05/2022

    DRAGHI RIFERISCE IN PARLAMENTO SULLA GUERRA Dalle 9 la diretta dell'intervento al Senato del Presidente del Consiglio Mario Draghi, che…

    Prisma - 19/05/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di giovedì 19/05/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 19/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di giovedì 19/05/2022 delle 7:47

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 19/05/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di giovedì 19/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Rassegna stampa internazionale - 19/05/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di giovedì 19/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 19/05/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di giovedì 19/05/2022

    Il Caffè Nero Bollente del giovedì con musica, sfoglio dei giornali e i libri della settimana consigliati da Arianna Montanari…

    Caffè Nero Bollente - 19/05/2022

Adesso in diretta