Approfondimenti

L’epica figuraccia internazionale di Salvini in Polonia

Salvini Polonia ANSA

Questa volta Salvini si è messo a elencare cose, suo grande classico, in inglese: “We are here for helping refugees… children… mums… pets (proprio nel senso di animali domestici -ndr)”.

Cercava di interrompere il sindaco di Przemysl che lo stava umiliando in diretta tv. Un video che ha fatto il giro d’Europa in cui il sindaco della cittadina polacca sul confine ucraino, a pochi chilometri da Leopoli, tira fuori una maglietta con l’effige di Putin, la stessa che Salvini indossava nelle foto che lo ritraggono di fronte al Cremlino qualche anno fa.

Il sindaco, Wojciech Bakun, gli ha contestato l’amicizia con Putin, gli ha proposto di indossare la maglietta con l’immagine di Putin e di andare con la maglietta addosso insieme a lui al campo dove ci sono i rifugiati scappati dalla guerra “iniziata dal suo amico Putin”: “Io non la ricevo, venga con me al confine a condannarlo”.

Salvini ovviamente se ne è ben guardato e si è allontanato. Inseguito da altre grida, in perfetto italiano: “Pagliaccio, buffone, vergognati”. Si vedono uomini con macchine fotografiche in mano che lo contestano. Probabilmente operatori sul posto.

Salvini è in difficoltà. La sua amicizia con Putin è un problema. Per occultarla sta cercando di accreditarsi come pacifista. La settimana scorsa aveva già rimediato una figuraccia quando aveva detto che sarebbe andato in Ucraina a organizzare non meglio precisati “corridoi umanitari” e che ne aveva parlato con Caritas e Sant’Egidio. Contattati anche da Radio Popolare, Caritas e Sant’Egidio avevano smentito. Poi qualcuno deve avergli spiegato che in Ucraina i soldati dell’amico Putin sparano e uccidono e quindi ha ripiegato sulla Polonia.

C’è da chiedersi come non sapesse che il sindaco di Przemysl è sì di destra come lui ma, a differenza sua, di una destra anti russa.

Chissà se avranno osservato la scena i responsabili dei numerosi sponsor che Salvini esibiva sulla giacca. Una serie di aziende italiane importanti che finanziano la onlus “Cancro primo aiuto”. Con sede a Monza, nel suo comitato figurano i principali politici lombardi, dalla Lega al PD, dal presidente della Regione Fontana al sindaco di Bergamo Gori.

Bel testimonial, si sono scelti.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mercoledì 25/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 25/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mercoledì 25/05/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 25/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Puntata di mercoledì 25/05/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 25/05/2022

  • PlayStop

    Cult di mercoledì 25/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: torniamo al Festival di Cannes, l’artista Patrizio…

    Cult - 25/05/2022

  • PlayStop

    Cult di mercoledì 25/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: torniamo al Festival di Cannes, l’artista Patrizio…

    Cult - 25/05/2022

  • PlayStop

    Oleksij Cherepanov, Il custode del bosco

    ANDREINA SPECIALE - IL CUSTODE DEL BOSCO - presentato da SARA MILANESE

    Note dell’autore - 25/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di mercoledì 25/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 25/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di mercoledì 25/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 25/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di mercoledì 25/05/2022

    La strage in una scuola elementare in Texas riapre il dibattito sulle armi negli Usa? Con Roberto Festa. GUERRA IN…

    Prisma - 25/05/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di mercoledì 25/05/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 25/05/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mercoledì 25/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Rassegna stampa internazionale - 25/05/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mercoledì 25/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 25/05/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di mercoledì 25/05/2022

    ....Il Caffè Nero Bollente del mercoledì con musica, sfoglio dei giornali e la serie tv della settimana consigliata da Paolo…

    Caffè Nero Bollente - 25/05/2022

  • PlayStop

    Hexagone di mercoledì 25/05/2022

    Un viaggio alla scoperta della musica francofona con Alberto Visconti. Alberto Visconti, già voce e leader del gruppo L’Orage, propone…

    Hexagone - 25/05/2022

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di martedì 24/05/2022

    THE DOORS

    Jailhouse Rock - 25/05/2022

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di martedì 24/05/2022

    A Milano, per la prima volta in Italia, sarà istituito un Registro per il riconoscimento del genere di elezione dedicato…

    Jailhouse Rock - 24/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di martedì 24/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 25/05/2022

  • PlayStop

    L'altro martedì di martedì 24/05/2022

    A Milano, per la prima volta in Italia, sarà istituito un Registro per il riconoscimento del genere di elezione dedicato…

    L’Altro Martedì - 24/05/2022

  • PlayStop

    Doppio Click di martedì 24/05/2022

    eccola qui: La formidabile e improbabile app ucraina che sta distruggendo l’esercito russo, gli attacchi ransomware della settimana e i…

    Doppio Click - 24/05/2022

Adesso in diretta