Approfondimenti

Le parole sono importanti

L’utilità della parola, e del confronto guardandosi negli occhi, sembra un tema superato di questi tempi. Eppure in quei momenti passa di tutto, magari anche un po’ di verità.

Dobbiamo parlare, il nuovo film di Sergio Rubini di cui è anche interprete con Fabrizio Bentivoglio, Isabella Ragonese e Maria Pia Calzone, si svolge nel salotto di un palazzo romano, con terrazza e gatto intruso, nel centro della città. È la casa di Vanni e Linda, scrittori e innamorati, in cui irrompe Costanza, disperata per aver scoperto che il marito la tradisce. Lui è Alfredo, il prof e a un certo punto arriva lì anche lui. È un chirurgo, estroverso e sbruffone, romanissimo e un po’ greve, con il volto di Fabrizio Bentivoglio.

È un personaggio mozartiano con tratti sulfurei, strabordante e abrasivo, quasi punk, una sorta di profeta, un chirurgo toracico molto autorevole e ha una personalità esuberante e corrosiva”. Si descrive  così Bentivoglio, pensando al suo Prof.

Ognuno con i propri crucci, che in una notte vengono esternati, scambiati, mescolati tra i quattro amici. Sincerità e franchezza, ma anche un po’ di sadismo.

Avevo in mente di raccontare le parole, la loro pericolosità. Forse se si avesse la forza di parlare di meno e di abbandonarsi di più alla naturalità delle emozioni senza paura e senza nasconderle, le cose sarebbero più semplici”. Racconta Sergio Rubini.

Bentivoglio Rubini 1

Il salotto diventa il campo di battaglia di quegli scambi verbali: tradimenti, delusioni, esperienze nascoste e molte rivendicazioni. E quella casa intellettual-borghese diventa il set vibrante di questo kammerspiel, cinema da cameraIl regista Sergio Rubini torna a girare in un unico spazio, come già aveva fatto per La Stazione o in Una pura formalità di Giuseppe Tornatore, in cui si era trovato attore con Roman Polanski. E citando Polanski è inevitabile pensare a Carnage, con quelle due coppie isteriche ed esilaranti rinchiuse in un salotto a dirimere una lite tra i figli.

image

È un film con una forza guidata dalla performance degli attori, nel tentativo di cogliere attimi di verità rincorrendoli tra gli spazi angusti di quattro mura. La terrazza c’è ma non si vede, o meglio si vede il giusto per poter citare con rispetto il film di Michelangelo Antonioni.

“I primi si ritroveranno a dirsi bugie e i secondi a dirsi tutto in faccia e il racconto diventa quasi un esperimento di chimica, un pretesti per parlare di noi, della qualità dei nostri sentimenti, delle cose che ci diciamo e di quelle che ci teniamo nascoste, sulla qualità del nostro parlarci”.

Bentivoglio Rubini 2

 

  • Autore articolo
    Barbara Sorrentini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lunedì 04/07/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 07/04/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Poveri ma belli di lunedì 04/07/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 07/04/2022

  • PlayStop

    Odara Caetano Veloso #80 di lunedì 04/07/2022

    Odara in yoruba vuol dire bello, positivo, luminoso. Odara è una canzone di Caetano Veloso dell’album Bicho, del 1977. Caetano…

    Odara – Caetano Veloso #80 - 04/07/2022

  • PlayStop

    Cult di lunedì 04/07/2022

    Oggi inizia Cult Estate, il quotidiano culturale estivo di Radio Popolare in onda dalle 10.00 alle 11.30! Fra gli argomenti:…

    Cult - 07/04/2022

  • PlayStop

    Radiosveglia di lunedì 04/07/2022

    La Radiosveglia di oggi: rassegna stampa dei principali quotidiani, con le riflessioni sulla strage della Marmolada, l'apertura della fitta settimana…

    Radiosveglia - 07/04/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di lunedì 04/07/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 07/04/2022

  • PlayStop

    News della notte di domenica 03/07/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 07/03/2022

  • PlayStop

    La sacca del diavolo di domenica 03/07/2022

    “La sacca del diavolo. Settimanale radiodiffuso di musica, musica acustica, musica etnica, musica tradizionale popolare, di cultura popolare, dai paesi…

    La sacca del diavolo - 07/03/2022

  • PlayStop

    L'artista della settimana di domenica 03/07/2022

    Ogni settimana Radio Popolare sceglierà un o una musicista, un gruppo, un progetto musicale, a cui dare particolare spazio nelle…

    L’Artista della settimana - 07/03/2022

  • PlayStop

    Mixtape di domenica 03/07/2022

    A compilation of favorite pieces of music, typically by different artists, recorded onto a cassette tape or other medium by…

    Mixtape - 07/03/2022

  • PlayStop

    Sui Generis di domenica 03/07/2022

    Una trasmissione che parla di donne e altre stranezze. Attualità, cultura, approfondimenti. Tutte le domeniche dalle 15.35 alle 16.30. A…

    Sui Generis - 07/03/2022

  • PlayStop

    Giocare col fuoco di domenica 03/07/2022

    Giocare col fuoco: storie, canzoni, poesie di e con Fabrizio Coppola Un contenitore di musica e letteratura senza alcuna preclusione…

    Giocare col fuoco - 07/03/2022

  • PlayStop

    Rap Criminale di domenica 03/07/2022

    - Chi ha sparato a Tupac Shakur? - Chi ha ucciso Notorious B.I.G.? Perché si sono sciolti i NWA? -…

    Rap Criminale - 07/03/2022

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 03/07/2022

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 07/03/2022

  • PlayStop

    La domenica dei libri di domenica 03/07/2022

    La domenica dei libri è la trasmissione di libri e cultura di Radio Popolare. Ogni settimana, interviste agli autori, approfondimenti,…

    La domenica dei libri - 07/03/2022

  • PlayStop

    Va pensiero di domenica 03/07/2022

    Viaggio a bocce ferme nel tema politico della settimana.

    Va Pensiero - 07/03/2022

Adesso in diretta