Approfondimenti

Ancora violenze tra cristiani e musulmani

Tensione alle stelle in queste ore a Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana, dove il Papa andrà in visita apostolica a fine mese. Alcuni quartieri sono stati dati alle fiamme e diverse persone sono state massacrate in una nuova esplosione di violenza settaria nel Paese tra cristiani e musulmani.

Testimoni locali raccontano di aver trovato numerosi cadaveri abbandonati nelle strade con le gole tagliate. Gli scontri sono scoppiati alcuni giorni fa, in un quartiere a maggiornaza musulmana, sotto assedio da parte delle milizie cristiane. In altre zone, interi isolati sono stati dati alle fiamme dalla popolazione di fede musulmana e altre sono state saccheggiate.

La situazione nell’ex colonia francese, uno dei Paesi più poveri e instabili dell’Africa, è precipitata dopo la deposizione del presidente Francois Bozize in un colpo di stato organizzato dai ribelli musulmani Seleka, nel marzo del 2013.

Un forte appello alla parti coinvolte affinché si ponga fine a questo ciclo di violenze è stato rivolto dal Papa dopo l’Angelus di ieri. Bergoglio ha inoltre annunciato la decisione di aprire il 29 novembre, proprio nella Cattedrale più importante del Centrafica, quella di Bangui, la Porta Santa della Misericordia, con una settimana di anticipo rispetto alla data dell’8 dicembre, inizio ufficiale dell’Anno Santo della Misericordia.

La visita del Papa in Centrafrica è la prima di un pontefice in un paese in guerra. Pare che in molti all’interno del suo entourage abbiano sconsigliato la visita nel paese; Bergoglio vorrebbe però assolutamente portare a termine il progetto.

La sua visita assume una importanza e un significato particolare, proprio in relazione al conflitto religioso tra cristiani e musulmani in Centrafrica. Di fatto, in quel paese, sono in gioco interessi enormi legati a materie prime come oro, diamanti e petrolio e la religione è una sorta di pretesto. Prima della deposizione di Bozizè, cristiani e musulmani convivevano in modo pacifico. I cristiani erano la stragrande maggioranza e i musulmani poco più del dieci per cento della popolazione.

  • Autore articolo
    Raffaele Masto
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 06/08

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 08/06/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 06/08 delle 07:16

    Metroregione di gio 06/08 delle 07:16

    Rassegna Stampa - 08/06/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Serve And Volley di ven 07/08

    Serve And Volley di ven 07/08

    Serve&Volley - 08/07/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 06/08

    A casa con voi di gio 06/08

    A casa con voi - 08/06/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di gio 06/08

    Ora di punta di gio 06/08

    Ora di punta – I fatti del giorno - 08/06/2020

  • PlayStop

    Tamarindo di gio 06/08

    Tamarindo di gio 06/08

    Tamarindo - 08/06/2020

  • PlayStop

    50Special 5: L’esplosione del Krautrock

    Il movimento giovanile tedesco, la lotta armata e la nascita del krautrock, il Carosello e Lucio Battisti

    50 Special - 08/06/2020

  • PlayStop

    Red Beans 5 - 06/08/20

    In scaletta, tra gli altri, Mavis Staple, i Neville Brothers, Leon Bridges, D'Angelo, Bill Withers, Marvin Gaye, Angelique Kidjo. Brano…

    Red beans - 08/06/2020

  • PlayStop

    Magic Box di gio 06/08

    guido barbujani, zelbio cult 2020, sillabario genetica, daniele lucchetti, valigialab 2020, barbara sorrentini, tiziana ricci, beirut beni culturali, paolo matthiae,…

    Magic Box - 08/06/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore - 06/08/20

    ISABELLA D'ISOLA - FAVOLE FILOSOFIA E ANIMALI - presentato da CECILIA DI LIETO

    Note dell’autore - 08/06/2020

  • PlayStop

    LOGOS: Rock Fuorilegge 4 - Peter Green

    A cura di F.T. Sandman e Episch Porzioni. Il programma (che nel 2021 diventerà un libro con lo stesso titolo)…

    Logos - 08/06/2020

  • PlayStop

    La Febbra di gio 06/08

    La Febbra di gio 06/08

    La febbra - 08/06/2020

  • PlayStop

    Prisma di gio 06/08

    Prisma di gio 06/08

    Prisma - 08/06/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 06/08

    Rassegna stampa internazionale di gio 06/08

    Rassegna stampa internazionale - 08/06/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 06/08

    Fino alle otto di gio 06/08

    Fino alle otto - 08/06/2020

Adesso in diretta