Approfondimenti

L’Afghanistan dei talebani sta tornando quello di prima

Afghanistan ANSA

È come un puzzle. Ogni giorno si aggiunge un pezzetto, e pian piano si intravede sempre più chiaramente l’immagine. E così è l’Afghanistan dei talebani. Giorno dopo giorno, dal 15 agosto quando hanno preso Kabul, aggiungono un tassello per completare un’immagine che, purtroppo, gli afghani conoscono già. Se inizialmente potevano esserci dei dubbi, una sospensione del giudizio, un “giudicheremo dalle azioni”, ora non sembra ci si possa più aspettare grandi sorprese. Tutto sta tornando esattamente come prima.

L’ultimo tassello, l’ha messo il Mullah Nooruddin Turabi: circa 60 anni di età, ha perso un occhio e una gamba combattendo contro i sovietici negli anni 80 ed è tra i fondatori dei talebani. Negli anni 90 era a capo del ministero della giustizia e di quello dei vizi e delle virtù. Ora, guida il sistema carcerario. Intervistato da Associated Press, non ha avuto problemi a dire che le esecuzioni pubbliche e le amputazioni punitive torneranno in Afghanistan. “Nessuno può dirci quello che dobbiamo fare – ha detto Turabi – noi non interferiamo con le leggi degli altri paesi. La nostra legge si baserà solamente sul corano”. Poi, ha aggiunto: “Le amputazioni sono una misura necessaria per la sicurezza”.

Ora: se guardiamo a come venivano gestite le cose negli anni ’90, ecco quello che possiamo aspettarci: esecuzioni pubbliche degli omicidi ad opera dei famigliari delle vittime, amputazione di una mano per i ladri, e amputazione di una mano e di un piede per i rapinatori. Tanto per fare tre esempi. Il mullah ha spiegato che potrebbero decidere di evitare che le punizioni siano eseguite in pubblica piazza, ma il succo rimane lo stesso.

Non si può dire che questa notizia sorprenda: già molti afghani che hanno lasciato il paese con il ritiro degli Usa avevano avvertito che era altamente probabile che il sistema giudiziario talebano si adattasse al modo di fare dei “tribunali ombra”, ovvero quel sistema giudiziario che durante i 20 anni di occupazione Usa ha affiancato quello regolare. Operava soprattutto nelle aree dove il governo centrale faticava ad arrivare, e cercava di minarne l’autorità.

Anche Human Rights Watch, con un rapporto del 2020, aveva denunciato gli abusi della giustizia talebana. Quindi, in sintesi, niente di nuovo. E man mano che si aggiungono i tasselli del puzzle e l’immagine si fa più chiara, diventa sempre più evidente che l’unica cosa cambiata tra i talebani degli anni 90 e quelli di oggi, è la strategia comunicativa. Ma mentre prometto il futuro, mettono in scena il passato.

  • Autore articolo
    Martina Stefanoni
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 07/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 08/07/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di domenica 07/08/2022

    A ritmo di Reggae Reggae Radio Station accompagna discretamente l’ascoltatore in un viaggio attraverso le svariate sonorità della Reggae Music…

    Reggae Radio Station - 08/07/2022

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di domenica 07/08/2022

    Prospettive musicali dà risalto a una serie di espressioni musicali che trovano generalmente poco spazio nelle programmazioni radiofoniche mainstream. Non…

    Prospettive Musicali - 08/07/2022

  • PlayStop

    News della notte di domenica 07/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/07/2022

  • PlayStop

    La sacca del diavolo di domenica 07/08/2022

    “La sacca del diavolo. Settimanale radiodiffuso di musica, musica acustica, musica etnica, musica tradizionale popolare, di cultura popolare, dai paesi…

    La sacca del diavolo - 08/07/2022

  • PlayStop

    Cosmic di domenica 07/08/2022

    Un titolo che richiama i primi lanci spaziali, vecchi film di fantascienza in bianco e nero, e ingenui giocattoli di…

    Cosmic - 08/07/2022

  • PlayStop

    Soulshine di domenica 07/08/2022

    Soulshine è un mix eclettico di ultime uscite e classici immortali fra soul, world music, jazz, funk, hip hop, afro…

    Soulshine - 08/07/2022

  • PlayStop

    Sister di domenica 07/08/2022

    SISTER - in cerca di alleatǝ - è una trasmissione musicale che tratta temi legati al femminismo attraverso la voce…

    Sister - 08/07/2022

  • PlayStop

    Mixtape di domenica 07/08/2022

    A compilation of favorite pieces of music, typically by different artists, recorded onto a cassette tape or other medium by…

    Mixtape - 08/07/2022

  • PlayStop

    Percorsi perVersi di domenica 7 agosto

    Ospite: Elisa Longo

    Percorsi PerVersi - 08/07/2022

  • PlayStop

    Walkman di domenica 07/08/2022

    Il decennio della Milano da bere raccontato in dieci puntate, attraverso le classifiche di vendita dei singoli e le storie…

    Walkman – Gli anni 80 su una C-60 - 08/07/2022

  • PlayStop

    “Sorella rivoluzione” - Il nuovo libro di Pierfracesco Majorino

    Barbara Sorrentini ne parla con l’autore oggi parlamentare europeo e Anita Pirovano, presidente 9° Municipio.

    All you need is pop 2022 - 08/07/2022

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 07/08/2022

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 08/07/2022

  • PlayStop

    In carrozza - episodio 5

    mystery train: il treno nella popular music americana - seconda parte voci di: presley, sedaka, anka, berry, little eva, brown,…

    In carrozza! - 08/07/2022

  • PlayStop

    Blue Lines di sabato 06/08/2022

    Conduzione musicale a cura di Chawki Senouci

    Blue Lines - 08/06/2022

  • PlayStop

    Guida nella Jungla di sabato 06/08/2022

    GnJ Guida nella Jungla è nata da un’idea di Paolo Minella e Luca Boselli nella seconda metà dei ’90. Da…

    Guida nella Jungla - 08/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di sabato 06/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/06/2022

  • PlayStop

    Il sabato del villaggio di sabato 06/08/2022

    Il sabato del villaggio...una trasmissione totalmente improvvisata ed emozionale. Musica a 360°, viva, legata e slegata dagli accadimenti. Come recita…

    Il sabato del villaggio - 06/08/2022

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 06/08/2022

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 08/06/2022

  • PlayStop

    L'ingrediente segreto di sabato 06/08/2022

    Un programma di musica alla ricerca di quell’elemento nascosto che rende una canzone così speciale Perché “Walk on the Wild…

    L’ingrediente segreto - 08/06/2022

  • PlayStop

    La figlia del dottore di sabato 06/08/2022

    Stanchi del lavoro e spossati dalla calura estiva? Bisognosi di una caraffa di PoXase per poter riprendere le energie? Smettete…

    La figlia del dottore - 08/06/2022

Adesso in diretta