Approfondimenti

La strategia di Renzi, unire il centro e guardare volentieri a destra

Renzi Leopolda ANSA

“Se ci si trovasse in una situazione in cui al candidato presidente del centrodestra mancano 40 voti e a quello del centrosinistra molti di più, se il nome fosse presentabile… ecco allora sì, potremmo votarlo”.

Il dirigente di Italia Viva alla Leopolda lo dice chiaramente: l’ipotesi che il prossimo presidente della Repubblica possa essere del centrodestra e venire eletto coi voti renziani è una delle ipotesi in campo, e non tra le più improbabili.

Certo, spiegano alla Leopolda, l’opzione principale rimane un presidente espressione di un’ampia maggioranza parlamentare. Ma c’è, oggi, nei discorsi, nei sentimenti, negli scenari proposti, quasi quasi più disponibilità a dialogare con il centrodestra che con il centrosinistra.

“Io con il Pd non ci parlo più” dice un deputato. Del resto l’avversario numero 1 della Leopolda numero 11 è stato Giuseppe Conte, e in subordine il Partito Democratico che stringe l’alleanza coi 5 Stelle.

Nella sua arringa difensiva sul caso Open, sabato, Renzi ha citato tre politici indicandoli come nemici: il già demolito Conte, Bersani, D’Alema. Di sinistra alla Leopolda non rimane più niente, né nell’estetica né nei contenuti. E vale a tutti i livelli. Basta cogliere i discorsi:

“In Toscana si deve provare a fare le alleanze” dice un militante a un gruppo di amici.
“Con la destra?”
“E certo, il Pd non ci vuole nemmeno vedere”.
Tutto, dal blu macroniano che è proposto anche per le mascherine in offerta, alla scelta degli ospiti, da Malagò a Carlo Nordio, al sindaco di Genova Bucci, dice una cosa: oggi Renzi sicuramente non si propone più come un leader di centrosinistra e probabilmente mai più lo farà.

È un politico che si colloca al centro per rivendicare mani libere su tutto, senza limiti.
E l’alleanza con il centrodestra è possibile non solo su singoli, benché cruciali temi come l’elezione del Capo dello Stato. L’alleanza con il centrodestra è possibile anche dopo le elezioni, per fare un governo insieme. Certo, Giorgia Meloni rimane un problema a oggi, meno però ad esempio lo è la Lega. “Con una Lega versione Giorgetti, perché no?”.

Per questo la strategia renziana prevede di archiviare prima o poi l’esperienza fallimentare di Italia Viva per aggregare tutto quel che si muove al centro. “Per arrivare a quanto, al dieci per cento?” chiediamo al dirigente renziano:
“Il dieci per cento è sufficiente -risponde cinico- per fare l’ago della bilancia”.
Il calcolo è questo. Uscire da una situazione disperata raccogliendo abbastanza per contare tanto, tantissimo, molto più dei voti che si riuscirà ad aggregare.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Pin the map di mercoledì 17/08/2022

    Una cartina, uno spillo e 50 minuti di musica per passare da un paese all'altro ascoltando brani da tutto questo…

    Pin the map - 18/08/2022

  • PlayStop

    News della notte di mercoledì 17/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 18/08/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di mercoledì 17/08/2022 delle 20:59

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 18/08/2022

  • PlayStop

    Popsera di mercoledì 17/08/2022

    Popsera è lo spazio che dedicheremo all’informazione nella prima serata per tutta l’estate. Si comincia alle 18.35 con le notizie…

    Popsera - 18/08/2022

  • PlayStop

    Poverly Planet - BRUXELLES

    Art Nouveau, moule frites e birrette artigianali, a Bruxelles con Davide

    Poveri ma belli - 18/08/2022

  • PlayStop

    La Portiera di mercoledì 17/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 18/08/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti Live

    Lo show della trasmissione del tardo pomeriggio. Davide Facchini, Luca Gattuso e Marta Zambon vi accompagneranno nella spettacolare giornata del…

    All you need is pop 2022 - 18/08/2022

  • PlayStop

    Cerno: "Letta va al disastro, Renzi alla destra"

    Il PD, l'ex rottamatore, Calenda e Meloni: intervista a ruota libera del senatore uscente

    Clip - 18/08/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di mercoledì 17/08/2022 delle 15:36

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 18/08/2022

  • PlayStop

    Puntata 3 - Independence Day/Foto di mio padre da giovane a ventidue anni

    B. Springsteen, Darkness on the Edge of Town, Independence Day, My Father’s House (Ben Harper) B. Eno, Ambient 1, Music…

    American Life - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Ministri

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Ministri

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Poveri ma in ferie di mercoledì 17/08/2022

    quando dall'alto della nostra sportività Olimpionica ci dedichiamo al commento degli Europei di atletica, poi raggiungiamo Davide in smart working…

    Poveri ma belli - 17/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Franz Ferdinand

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Franz Ferdinand

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack Meets: Giovanni Truppi

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Giovanni Truppi

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Alt-J

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Alt-J

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Litfiba

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Litfiba

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Not an ordinary Joe di mercoledì 17/08/2022

    Il 21 agosto di quest’anno Joe Strummer avrebbe compiuto 70 anni. Ma se n’è andato di colpo il dicembre di…

    Not an ordinary Joe - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Cimafunk

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Cimafunk

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Carmen Consoli

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Carmen Consoli

    Jack - 17/08/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di mercoledì 17/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Mario Venuti

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Mario Venuti

    Jack - 17/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Mannarino

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Mannarino

    Jack - 17/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Fast Animals and Slow Kids

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Fast Animals and Slow Kids

    Jack - 17/08/2022

Adesso in diretta