Approfondimenti

La sconfitta dei sovranisti europei

salvini selfie sovranisti

L’accordo europeo per il Recovery Fund manda in crisi i cosiddetti sovranisti, la destra radicale che imperversa in Europa – e in alcuni casi governa i Paesi dell’Unione.

Salvini, da Roma, ha attaccato affermando che si tratterebbe di una “fregatura grossa come una casa” per l’Italia. Salvini non accetta l’idea che parte del denaro che arriverà sia in prestito e non a fondo perduto e andrà quindi restituito.
Wilders, il suo collega sovranista olandese, da Amsterdam si è arrabbiato affermando l’esatto contrario: “Abbiamo regalato soldi a quegli evasori fiscali degli italiani”. Entrambi hanno l’obiettivo di attaccare il governo del proprio Paese e di fomentare i motivi di divisione tra le opinioni pubbliche europee.
Altre scene interessanti si erano viste 24 ore prima, quando l’ultra nazionalista leader ungherese Orban se la prendeva coi cosiddetti Paesi frugali.

Le forze politiche sovraniste hanno una unica strategia comune: indebolire, quando non distruggere, le istituzioni europee. L’Unione, in questa partita sui finanziamenti per la crisi del COVID, si è giocata molto più di un semplice piano di aiuti. Si è giocata un pezzo del proprio futuro. Se le trattative fossero fallite, i sovranisti avrebbero avuto la strada spianata nei loro Paesi. In nome dei vecchi nazionalismi novecenteschi.

Questa volta invece l’Unione Europea ne esce rafforzata e i sovranisti, uniti quando si tratta di farsi foto insieme e urlare contro nemici comuni, si ritrovano distanti tra loro, isolati nei propri Paesi.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli

Addio a Rossana Rossanda

Addio a Rossana Rossanda

È morta questa notte a Parigi Rossana Rossanda. Giornalista, intellettuale, comunista critica, scrittrice, è stata tra le fondatrici del Manifesto.…

POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di dom 20/09

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 20/09/2020

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Pop Cast di dom 20/09

    Pop Cast di dom 20/09

    PopCast - 20/09/2020

  • PlayStop

    Italian Girl di dom 20/09

    Italian Girl di dom 20/09

    Italian Girl - 20/09/2020

  • PlayStop

    Avenida Brasil di dom 20/09

    Avenida Brasil di dom 20/09

    Avenida Brasil - 20/09/2020

  • PlayStop

    Camera Sud del dom 20/09

    Camera Sud del dom 20/09

    Camera a sud - 20/09/2020

  • PlayStop

    Onde Road di dom 20/09

    Onde Road di dom 20/09

    Onde Road - 20/09/2020

  • PlayStop

    Favole al microfono di dom 20/09

    Favole al microfono di dom 20/09

    Favole al microfono - 20/09/2020

  • PlayStop

    Snippet di sab 19/09

    Snippet di sab 19/09

    Snippet - 20/09/2020

  • PlayStop

    Conduzione Musicale di sab 19/09

    Conduzione Musicale di sab 19/09

    Conduzione musicale - 20/09/2020

  • PlayStop

    Domino di sab 19/09

    Domino di sab 19/09

    Domino - 20/09/2020

  • PlayStop

    Passatel di sab 19/09

    Passatel di sab 19/09

    Passatel - 20/09/2020

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 19/09

    I Girasoli di sab 19/09

    I girasoli - 20/09/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 19/09

    Sabato Libri di sab 19/09

    Sabato libri - 20/09/2020

  • PlayStop

    Itaca di sab 19/09

    Itaca di sab 19/09

    Itaca - 20/09/2020

  • PlayStop

    Itaca Rassegna di sab 19/09

    Itaca Rassegna di sab 19/09

    Itaca – Rassegna Stampa - 20/09/2020

  • PlayStop

    Favole al microfono di sab 19/09

    Favole al microfono di sab 19/09

    Favole al microfono - 20/09/2020

Adesso in diretta