Approfondimenti

La Rai non controlla quello che Vespa manda in onda

ROMA- Il rischio era quello di un’intervista per nulla scomoda, priva di qualsiasi contributo alla conoscenza delle stragi mafiosi. E puntualmente il rischio si è avverato: Salvatore Riina, il figlio di Totò, ha parlato del padre senza essere mai stato messo in difficoltà.

Ma ciò che stupisce è che è la stessa presidente della Rai a definire insopportabile l’intervista realizzata da Vespa, un’intervista ad un mafioso, aggiunge. Ci si chiede quindi perché non è stata fermata in tempo. E il motivo sembra emergere dalle stesse parole di Monica Maggioni, durante l’audizione in Commissione Antimafia, l’incapacità, cioè, di avere un potere di controllo e di censura su ciò che Vespa manda in onda.

Monica Maggioni

Le parole di Antonio Campo dall’Orto, direttore generale della Rai, appaiono disarmanti. In carica da quasi un anno, dice che si è “in una fase di transizione, prima ci si è occupati delle testate giornalistiche, da settembre in poi, annuncia, bisognerà occuparsi dei contenuti delle trasmissioni, bisognerà decidere insieme, promette”.

Per ora quindi i vertici Rai hanno subito le decisioni, e gli interrogativi il giorno dopo l’intervista sono ancora più inquietanti. Rosi Bindi, la presidente della Commissione Antimafia, si chiede se nel corso dell’intervista il figlio di Totò Riina abbia inviato messaggi pericolosi inquietanti: Salvo Riina afferma che nessun pentito ha fatto un giorno di carcere e nessuna smentita è arrivata tempestivamente da Vespa, portando ad esempio il caso di Brusca.

Rosi Bindi

Il presidente del Senato Pietro Grasso già critico prima, ora ribadisce la sua contrarietà: nessun contributo è arrivato da quell’intervista e rivela che normalmente la liberatoria per un’intervista viene firmata prima, o almeno per lui è così. Salvo Riina l’ha firmata dopo, solo dopo aver rivisto l’intervista da mandare in onda. Ed infine, la puntata successiva di Porta a Porta, con esperti e famigliari di vittime della mafia, definita da Rosi Bindi riparatrice. Un fatto grave, spiega, perché fa passare il messaggio di una par condicio tra la mafia e la lotta alla mafia.

Anche Nando Dalla Chiesa, figlio del generale Carlo Alberto, ucciso dalla mafia, ha commentato in modo duro la trasmissione andata in onda su Rai 1.

Nando Dalla Chiesa

 

  • Autore articolo
    Anna Bredice
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 29/10/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 30/10/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 29/10/20 delle 19:47

    Metroregione di gio 29/10/20 delle 19:47

    Rassegna Stampa - 30/10/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Serve And Volley di ven 30/10/20

    Serve And Volley di ven 30/10/20

    Serve&Volley - 30/10/2020

  • PlayStop

    Rotoclassica di gio 29/10/20

    Rotoclassica di gio 29/10/20

    Rotoclassica - 30/10/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 29/10/20

    A casa con voi di gio 29/10/20

    A casa con voi - 30/10/2020

  • PlayStop

    Esteri di gio 29/10/20

    1-Attentato islamista a Nizza. 3 persone uccise nei pressi della cattedrale Notre dame...“ è la Francia che è sotto attacco…

    Esteri - 30/10/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di gio 29/10/20

    Ora di punta di gio 29/10/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 30/10/2020

  • PlayStop

    Uno di Due di gio 29/10/20

    Uno di Due di gio 29/10/20

    1D2 - 30/10/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 29/10/20

    Considera l'armadillo gio 29/10/20

    Considera l’armadillo - 30/10/2020

  • PlayStop

    Jack di gio 29/10/20

    Intervista a Francesco Bianconi a cura di Margherita De Valle

    Jack - 30/10/2020

  • PlayStop

    Stay Human di gio 29/10/20

    Spazio Musica, Rino Gaetano, Marracash, The Who, Nirvana, Billie Eilish, Jamiroquai, The Pogues, Sting, Arctic Monkeys

    Stay human - 30/10/2020

  • PlayStop

    Memos di gio 29/10/20

    L’ospite di oggi è un grande studioso della contemporaneità, uno dei principali rappresentanti dell’antropologia culturale. E’ il professor Arjun Appadurai…

    Memos - 30/10/2020

  • PlayStop

    Luca Martinelli, L'Italia è bella dentro

    LUCA MARTINELLI - L'ITALIA E' BELLA DENTRO - presentato da CLAUDIO AGOSTONI

    Note dell’autore - 30/10/2020

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 28/10/20

    Jazz Ahead 97 - Playlist: 1. Billete, Aquiles Navarro and Thceser Holmes, Heritage of the Invisible II, International Anthem, 2020..2.…

    Jazz Ahead - 30/10/2020

  • PlayStop

    Cult di gio 29/10/20

    ira rubini, cult, lionello cerri, anteo spazio cinema, barbara sorrentini, cinema chiusi, daniele tyerzoli, trieste science fiction festival 2020, alexander…

    Cult - 30/10/2020

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 29/10/20

    Rispondiamo alle domande che sono arrivate; cerchiamo di capire perché molte volte l’app immuni e le strutture che sono intorno…

    37 e 2 - 30/10/2020

  • PlayStop

    Prisma di gio 29/10/20

    Prisma di gio 29/10/20

    Prisma - 30/10/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 29/10/20

    Rassegna stampa internazionale di gio 29/10/20

    Rassegna stampa internazionale - 30/10/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 29/10/20

    Il demone del tardi - copertina di gio 29/10/20

    Il demone del tardi - 30/10/2020

Adesso in diretta