Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di sab 25/01 delle ore 13:00

    GR di sab 25/01 delle ore 13:00

    Giornale Radio - 25/01/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sab 25/01

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 25/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 24/01 delle 19:48

    Metroregione di ven 24/01 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 25/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 25/01 (prima parte)

    I Girasoli di sab 25/01 (prima parte)

    I girasoli - 25/01/2020

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 25/01 (seconda parte)

    I Girasoli di sab 25/01 (seconda parte)

    I girasoli - 25/01/2020

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 25/01

    I Girasoli di sab 25/01

    I girasoli - 25/01/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 25/01 (seconda parte)

    Sabato Libri di sab 25/01 (seconda parte)

    Sabato libri - 25/01/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 25/01 (prima parte)

    Sabato Libri di sab 25/01 (prima parte)

    Sabato libri - 25/01/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 25/01

    Sabato Libri di sab 25/01

    Sabato libri - 25/01/2020

  • PlayStop

    Itaca di sab 25/01 (seconda parte)

    Itaca di sab 25/01 (seconda parte)

    Itaca - 25/01/2020

  • PlayStop

    Itaca di sab 25/01 (prima parte)

    Itaca di sab 25/01 (prima parte)

    Itaca - 25/01/2020

  • PlayStop

    Itaca di sab 25/01

    Itaca di sab 25/01

    Itaca - 25/01/2020

  • PlayStop

    Itaca Rassegna di sab 25/01

    Itaca Rassegna di sab 25/01

    Itaca – Rassegna Stampa - 25/01/2020

  • PlayStop

    Mash-Up di ven 24/01

    Mash-Up di ven 24/01

    Mash-Up - 25/01/2020

  • PlayStop

    Doppia Acca di ven 24/01

    Doppia Acca di ven 24/01

    Doppia Acca - 25/01/2020

  • PlayStop

    Musiche dal mondo di ven 24/01

    Musiche dal mondo di ven 24/01

    Musiche dal mondo - 25/01/2020

  • PlayStop

    C'e' di buono del ven 24/01

    C'e' di buono del ven 24/01

    C’è di buono - 25/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 24/01 (seconda parte)

    Ora di punta di ven 24/01 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 24/01 (prima parte)

    Ora di punta di ven 24/01 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/01/2020

  • PlayStop

    Esteri di ven 24/01

    1- Bruxelles ha firmato l’accordo sulla Brexit. A mezzanotte del 31 gennaio sarà divorzio dalla Gran Bretagna. Seguirà una fase…

    Esteri - 25/01/2020

  • PlayStop

    Arrivano i vostri di ven 24/01 (prima parte)

    Arrivano i vostri di ven 24/01 (prima parte)

    Arrivano i vostri - 25/01/2020

  • PlayStop

    Arrivano i vostri di ven 24/01 (seconda parte)

    Arrivano i vostri di ven 24/01 (seconda parte)

    Arrivano i vostri - 25/01/2020

  • PlayStop

    Due di due di ven 24/01 (seconda parte)

    Due di due di ven 24/01 (seconda parte)

    Due di Due - 25/01/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

La musica degli omini di niente

Sono tutti “omini di niente” i protagonisti di questo bel documentario: sono clochard, i senzatetto che vivono a Milano tra la Stazione Centrale, i parchi e i marciapiedi del centro. Il docufilm Ancora vivi – Bar Boon Band parla di donne e uomini che ogni giorno affermano se stessi in una metropoli, che va più veloce di loro e non sempre riesce a vederli.  Massimo Fanelli li ha seguiti nella città di Miracolo a Milano, incontrati, ha parlato con loro e soprattutto ha ascoltato le loro storie, i loro ricordi e i loro desideri. In poche settimane li ha filmati catturando sguardi, parole a metà, rughe, lacrime e sorrisi.

In una sola giornata ideale il film mostra le prove per il concerto di Natale della Bar Boon Band, l’ensemble musicale fondato dai senzatetto che gravitano intorno a Sos Stazione Centrale diretto da Maurizio Rotaris.

La musica è protagonista, come veicolo per raccontare queste storie nascoste e invisibili. E la Bar Boon Band suona ovunque, da Piazza della Scala a Piazza Gae Aulenti passando per il Castello Sforzesco. Talenti e motivazioni fortissime stanno alla base di questa ricerca, che danno consistenza a tutti questi “omini” di niente attraverso una forma d’arte accessibile a tutti.

Tra gli ospiti vicini alla Bar Boon Band un bel cameo di Vinicio Capossela.

“C’era una volta un omino di niente. Aveva il naso di niente, la bocca di niente, era vestito di nientee calzava scarpe di niente. Si mise in viaggio su una strada di niente che non andava in nessun posto.” (Gianni Rodari)

Ascolta l’intervista al regista Massimo Fanelli

Fanelli BARBOONBAND

  • Autore articolo
    Barbara Sorrentini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni