Approfondimenti

La lotta per il potere di cui è vietato parlare

Rocco Casalino, portavoce M5S

In piedi sulla scalinata che porta agli uffici dei gruppi parlamentari, alla Camera dei Deputati, il portavoce dei 5 Stelle Rocco Casalino dispensava serenità e ottimismo: “oggi o domani vi diamo il programma definitivo” diceva ai giornalisti.

Dopo di lui, arrivava Luigi Di Maio. Sorrisi, cortesia, e rassicurazioni.

Intanto uscivano i leghisti che avevano partecipato alla riunione coi grillini. Facce e toni diversi: “l’accordo non è chiuso”.

È la dinamica pubblica che ha accompagnato tutta la trattativa fin da sabato scorso. La politica del sorriso del Movimento 5 Stelle, le facce più dure dei leghisti.

Chi ha ragione? Se il tema è la spartizione del potere, senza dubbio la Lega.

Anche se ‘spartizione del potere’ non si può dire. La narrazione comune prevede che Lega e 5 Stelle stiano facendo qualcosa di rivoluzionario, discutere dei programmi e non dei nomi.

Non c’è nulla di più falso di questo. La verità è che mai quanto oggi delle forze politiche hanno nascosto il loro operato come stanno facendo Lega e 5 Stelle.

Tra Lega e Movimento 5 Stelle è in corso una trattativa durissima su chi debba fare il presidente del Consiglio e sull’occupazione dei ministeri chiave.

La vera differenza rispetto al passato è che non c’è mai stata tanta opacità. Tanta segretezza ostentata e mascherata dietro al buon metodo di lavoro, dietro all’ipocrisia del disinteresse per le poltrone.

Per capire cosa stia accadendo davvero, bisogna stare attenti ai segnali. Come le mezze frasi dei leghisti.

Lunedi o si chiude oppure abbiamo fatto un enorme lavoro, in pochissimo tempo, del quale qualcuno ci sarà grato, ce l’abbiamo messa tutta” ha detto oggi Salvini.

L’ennesimo ultimatum lanciato a Di Maio il quale continua a mantenere il punto.

Oggi sono circolati tanti nomi di esponenti dei 5 Stelle per la carica di presidente del Consiglio ma il candidato vero rimane lui.

Qualcuno deve cedere. O Di Maio, o la Lega che fino a oggi non è stata disposta ad accettare che fosse il cosiddetto ‘capo politico’ pentastellato a sedersi sulla poltrona più importante di Palazzo Chigi.

La propaganda del sorriso e del va tutto bene, del qui si lavora, fino a oggi non è riuscita a nascondere il conflitto che di nuovo verrà affrontato nell’ennesimo faccia a faccia tra Di Maio e Salvini, di nuovo a Milano.
Rocco Casalino, portavoce M5S

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 27/05/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 27/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Mash-Up di sabato 28/05/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 28/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 27/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 28/05/2022

  • PlayStop

    Psicoradio di venerdì 27/05/2022

    Psicoradio, la radio della mente Nasce nel 2006, frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Usl di…

    Psicoradio - 28/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di venerdì 27/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 28/05/2022

  • PlayStop

    Ep. 10 – Life After Death – Una realtà inaccettabile

    Life After Death – Una realtà inaccettabile

    Who shot ya - 28/05/2022

  • PlayStop

    Ep. 7 – Our Side Till We Die – Conflitto Tra Coste

    Our Side Till We Die – Conflitto Tra Coste

    Who shot ya - 28/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 27/05/2022

    1- Egitto. Lo sciopero della fame di Alaa Abdel Fattah, una sfida lanciata al Presidente Al Sisi. Da 56 giorni…

    Esteri - 28/05/2022

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia di venerdì 27/05/2022

    “Giustizia, Diritti e Memoria” È il titolo del nuovo e sesto ciclo di lezioni di antimafia che inizia martedì 15…

    Lezioni di antimafia - 28/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 27/05/2022

    Quando le prime luci della sera… no, non è l’incipit di un romanzo. E’ l’orario in cui va in onda…

    Muoviti muoviti - 28/05/2022

  • PlayStop

    Ep. 2 – All Eyez On Me – Chi era Tupac Amaru Shakur

    All Eyez On Me – Chi era 2Pac Amaru Shakur

    Who shot ya - 28/05/2022

  • PlayStop

    I premi dell'Operazione Primavera - Scuola di Arte Applicata

    La Scuola di Arte Applicata di Milano mette a disposizione tre corsi online per una persona, relativi alla tecnica di…

    Clip - 27/05/2022

  • PlayStop

    I premi dell'Operazione Primavera - Viaggi&Miraggi

    L'agenzia Viaggi&Miraggi mette in palio un viaggio a Lanzarote per 2 persone, il nostro primo premio. Al1 e Disma hanno…

    Clip - 27/05/2022

  • PlayStop

    Puntata di venerdì 27/05/2022

    Una delle principali sfide che l’Unione europea sta affrontando oggi è legata a questa domanda: come portare lo spirito e…

    L’Europa in casa nostra - 28/05/2022

  • PlayStop

    Jack di venerdì 27/05/2022

    Tommaso Toma ricorda Andy Fletcher, Intervista a Cathy Lucas ( Vanishing Twins)

    Jack - 28/05/2022

  • PlayStop

    Ramen Remix

    quando il dj emergente Niccolò Guffanti presenta il nuovo remix di Noi siamo i Robot da lui stesso eseguito, poi…

    Poveri ma belli - 28/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di venerdì 27/05/2022 delle 12:49

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/05/2022

  • PlayStop

    Cult di venerdì 27/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare: l'ultimo collegamento da Cannes con Barbara Sorrentini, Tiziana Ricci parla della…

    Cult - 28/05/2022

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 27/05/2022

    Torniamo a parlare dei Medici di Medicina generale; le ultime decisioni prese dalla Regione in materia sanitaria; ci spostiamo a…

    37 e 2 - 28/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 27/05/2022

    GUERRA IN UCRAINA ANALISI E AGGIORNAMENTI. Con l'ex Ambasciatore Gianpaolo Scarante e Francesco Giumelli docente di Relazioni internazionali a Groningen…

    Prisma - 28/05/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 27/05/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 28/05/2022

Adesso in diretta