Approfondimenti

La guerra tra fazioni nei Cinque stelle romani

E via il terzo, un’altra alta professionalità che dice no alla proposta di diventare assessore al Bilancio della capitale. A rinunciare oggi è stato Salvatore Tutino, il consigliere della Corte dei Conti indicato nei giorni scorsi come il possibile e futuro “uomo del bilancio” del Campidoglio.

A raffreddare la sua disponibilità – che pure il Messaggero aveva messo in prima pagina sotto il titolo “Se la Sindaca mi chiama sono disponibile” –  sono state le accuse di far parte della casta, lanciate da alcuni esponenti del Movimento 5 stelle, a cominciare da Roberto Fico.

In particolare, l’episodio subito rinvangato dalla rete appena trapelato il nome del magistrato, risale al 2012 quando, sotto il governo Letta, Salvatore Tutino e altri cinque giudici vennero “promossi” dal Consiglio dei ministri come membri della Corte dei Conti, poco prima che entrasse in vigore il tetto massimo di trecentomila euro l’anno cumulabili tra vitalizi e pensioni. I grillini attaccarono con tanto di interrogazione parlamentare contro la “casta amica del Pd”.

“Contro di me attacchi  tanto ingiusti quanto falsi”, ha detto oggi Salvatore Tutino a Radio Popolare, intervistato da Piero Bosio.

Ascolta qui l’intervista

tutino-master

 

L’episodio che ha indotto il magistrato a tirarsi indietro dà l’esatta misura di quanto sia frammentato il Movimento 5 stelle a Roma.

Una situazione di guerra tra fazioni dove – nonostante il tentativo di unità e compatezza che Grillo in testa ha tentato di far passare dalla kermesse di Palermo con la sindaca che balla e dice “siamo uniti” – la risposta è di segno opposto. Niente autonomia per la sindaca, decide il Movimento, la base e la rete. E su Tutino hanno detto no.

Sfuma così la possilità di riempire la casella più “pesante” dell’intera giunta capitolina – l’assessorato al Bilancio – vuota ormai da un mese, dopo le dimissioni di Marcello Minenna e dopo scelta del suo successore Raffaele De Dominicis, nominato, osannato come la soluzione all’impasse capitolina, e successivamente dimesso da Virginia Raggi dopo appena 72 ore.

  • Autore articolo
    Maria D'Amico
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 25/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 25/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 24/06/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 25/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Stay human di sabato 25/06/2022

    Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni…

    Stay human - 25/06/2022

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 25/06/2022

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria…

    DOC – Tratti da una storia vera - 25/06/2022

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 25/06/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 25/06/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 25/06/2022

    Il ricordo di Patrizia Cavalli con Paolo Massari; le sorelle terribili di Simenon; la festa del Naga; La maschera: un…

    Good Times - 25/06/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 25/06/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 25/06/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 25/06/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 25/06/2022

  • PlayStop

    Mash-Up di sabato 25/06/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 25/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 24/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 25/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 24/06/2022

    1-Stati Uniti. Dopo una lunga crociata reazionaria abolito il diritto all’aborto federale. La sentenza della Corte suprema sarà applicata nella…

    Esteri - 25/06/2022

  • PlayStop

    The Game di venerdì 24/06/2022

    Puntata speciale dedicata alla memoria di Stefano Rodotà (1933-2017), il grande giurista e intellettuale morto il 23 giugno di cinque…

    The Game - 25/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 24/06/2022

    Dove si parla, e in alcuni casi si scopre, di come si possa parlare "corsivo". Ebbene sì. Poi ospitiamo lo…

    Muoviti muoviti - 25/06/2022

  • PlayStop

    Intervista a Pierfrancesco Favino di Barbara Sorrentini

    Al Bardolino Film Festival che si è tenuto la scorsa settimana, Barbara Sorrentini ha intervistato Pierfrancesco Favino, in occasione della…

    Clip - 24/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 24/06/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 25/06/2022

  • PlayStop

    L'Europa in casa nostra di venerdì 24/06/2022

    Una delle principali sfide che l’Unione europea sta affrontando oggi è legata a questa domanda: come portare lo spirito e…

    L’Europa in casa nostra - 25/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 24/06/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 25/06/2022

  • PlayStop

    Luca Crovi e Peppo Bianchessi, Il libro segreto di Long John Silver

    LUCA CROVI, PEPPO BIANCHESSI – IL LIBRO SEGRETO DI LONG JOHN SILVER – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 24/06/2022

Adesso in diretta