Approfondimenti

La Francia presenta il Piano Vaccini: 3 le fasi previste

Jean Castex - Vaccini Francia

La Francia potrebbe iniziare la campagna di vaccinazione contro il COVID-19 tra Natale e Capodanno. Lo ha annunciato il primo ministro Jean Castex che oggi ha presentato ai deputati la strategia sanitaria del governo. Sono i tempi tecnici perché Bruxelles dia l’ok alla commercializzazione del vaccino Pfizer e l’autorità francese del farmaco certifichi che ci sono le condizioni per somministrarlo. Cioè che effettivamente le dosi siano disponibili, trasportabili e che rispondano alle norme di sicurezza.

Parigi ha previsto una campagna in tre fasi: su consiglio dell’Alta Autorità della Salute, si comincerà con un milione di anziani che vivono nelle case di riposo. Concentrandosi sulle popolazioni fragili che vivono in comunità, in luoghi dove è più facile organizzare concretamente le vaccinazioni.

La seconda fase del piano vaccini della Francia riguarderà altri 14 milioni di persone a rischio, per motivi di età o a causa di malattie pregresse, e una parte del personale sanitario. Per il resto della popolazione, bisognerà aspettare la fine della primavera. Ad oggi la Francia ha ordinato 200 milioni di dosi di vaccino, della Pfizer ma anche di AstraZeneca e Moderna, che arriveranno a scaglioni e che permetteranno di vaccinare progressivamente almeno 100 milioni di persone.

Per quanto riguarda l’organizzazione pratica, cioè come somministrare le dosi, che saranno gratuite per tutti, il governo ha escluso di farlo in dei padiglioni provvisori. Da un lato per evitare di aumentare i rischi di contaminazione creando assembramenti, dall’altro perché punta sulla collaborazione dei medici di base e della medicina territoriale. Uno dei grossi problemi di questa campagna, infatti, non è tanto la logistica complessa, ma la sfiducia dell’opinione pubblica. Secondo gli ultimi dati, solo un francese su due è disposto a farsi vaccinare.

Per evitare un possibile fiasco, il governo della Francia ha deciso che i vaccini non saranno obbligatori e che sarà necessaria una visita medica e un consenso informato prima di procedere all’inoculazione. Fiducia e trasparenza sono i due principi che guidano l’esecutivo, ha assicurato il primo ministro. Che ha confermato la creazione Consiglio di orientazione della strategia vaccinale chiamato a esprimersi e a comunicare sulle decisioni prese composto da un comitato di cittadini, uno di esperti e scienziati, uno di amministratori locali e uno di pazienti e lavoratori del settore sanitario. Il governo si preoccuperà anche di raccogliere e pubblicare regolarmente i dati su chi riceve il vaccino e sui possibili effetti collaterali.

Foto dalla pagina Facebook di Jean Castex

  • Autore articolo
    Luisa Nannipieri
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 22/09/21 delle 07:15

    Metroregione di mer 22/09/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 22/09/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 22/09/21

    Considera l'armadillo mer 22/09/21

    Considera l’armadillo - 22/09/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 22/09/21

    Jack di mer 22/09/21

    Jack - 22/09/2021

  • PlayStop

    Poveri ma belli di mer 22/09/21

    Poveri ma belli di mer 22/09/21

    Poveri ma belli - 22/09/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 22/09/21

    ira rubini, cult, podcast abitanti di greco, maurizio guagnetti, tiziana ricci, l'ombra di tutti, monumento a roberto franceschi, milano musica…

    Cult - 22/09/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di mer 22/09/21 delle 12:48

    Seconda pagina di mer 22/09/21 delle 12:48

    Seconda pagina - 22/09/2021

  • PlayStop

    Elezioni Comunali Milano 2021, viaggio nei quartieri: Gratosoglio

    gli approfondimenti di Prisma nei quartieri di Milano alla vigilia delle Elezioni Comunali del 2021

    Clip - 22/09/2021

  • PlayStop

    "Ne usciremo migliori": Collettivamente non è successo. E personalmente? La frustrazione delle occasioni perse

    Tutto scorre di mer 22/09/21

    Tutto scorre - 22/09/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 22/09/21

    Prisma di mer 22/09/21

    Prisma - 22/09/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 22/09/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 22/09/21

    Il demone del tardi - 22/09/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di mer 22/09/21 delle 07:50

    Seconda pagina di mer 22/09/21 delle 07:50

    Seconda pagina - 22/09/2021

  • PlayStop

    Caffe nero bollente di mer 22/09/21

    Il Caffè Nero Bollente del mercoledì con musica, sfoglio dei giornali e la serie tv della settimana consigliata da Paolo…

    Caffè Nero Bollente - 22/09/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 22/09/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 22/09/21

    Rassegna stampa internazionale - 22/09/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 22/09/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 22/09/21

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 22/09/2021

  • PlayStop

    Hexagone di mer 22/09/21

    Hexagone di mer 22/09/21

    Hexagone - 22/09/2021

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di mar 21/09/21

    Jailhouse Rock di mar 21/09/21

    Jailhouse Rock - 22/09/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di mar 21/09/21

    News Della Notte di mar 21/09/21

    News della notte - 22/09/2021

  • PlayStop

    L'altro martedi' di mar 21/09/21

    L'altro martedi' di mar 21/09/21

    L’Altro Martedì - 22/09/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mar 21/09/21

    Doppio Click di mar 21/09/21

    Doppio Click - 22/09/2021

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di mar 21/09/21

    Lo dice l’Onu, lo dice l’Oms lo dicono le più importanti autorità internazionali eppure parte del mondo più ricco non…

    Quel che resta del giorno - 22/09/2021

Adesso in diretta