Approfondimenti

Divorziare a 10 anni nello Yemen di oggi

Mi chiamo Nojoom, ho 10 anni e voglio divorziare. La storia vera di Nojoom, bambina costretta dai genitori a sposare un uomo di 30 anni, nello Yemen di oggi è divantata un film. Il punto di partenza del film La sposa bambina è il libro autobiografico “I am Nojood, age 10 and divorced“, scritto dalla giovane protagonista Nojoud Alì con l’aiuto della giornalista Delphine Minoui.

La regista Khadija Al-Salami è la prima donna yemenita diventata film-maker e produttrice, ha studiato cinema negli Stati Uniti grazie a una borsa di studio e ha girato più di 25 documentari, di cui molti sul ruolo della donna nello Yemen contemporaneo. La sua infanzia è molto simile a quella della bambina del suo film. Infatti Khadija è stata obbilgata a sposarsi a 11 anni, come sua madre che si sposò a 8. Ma la piccola Khadija si ribellò alla violenza del marito ottenendo la libertà, lasciando lo Yemen a 16 anni.

La sposa bambina per lei è molto più di un film, è la dimostrazione al mondo di essere riuscita a cambiare il suo destino. Un messaggio ottimista per tutte le donne e bambine che lei quotidianamente aiuta con la sua fondazione.

Il film segue Nojoom, da quando decide di entrare in un’aula di tribunale per chiedere al giudice il divorzio e in ogni passo della sua battaglia solitaria alla conquista della libertà. Nello Yemen, ancora oggi, non sono previsti limiti di età per il matrimonio e questo accade anche in molti altri paesi del mondo.

Un film complicato da produrre e da girare, per cui Al-Salami ha affrontato enormi difficoltà politiche ed economiche per poterlo realizzare nello Yemen e con attori del suo paese. Gli abusi sulle donne, la pratica arcaica dei matrimoni infantili, l’incomprensione famigliare, la cultura e i luoghi suggestivi dello Yemen sono punti fondamentali di La sposa bambina, un film appassionante e coinvolgente che non  può lasciare indifferenti.

Abbiamo incontrato la regista Khadija Al-Salami al Festival dei diritti umani di Milano.

Khadija Al Salami

  • Autore articolo
    Barbara Sorrentini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mercoledì 29/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 29/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mercoledì 29/06/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 29/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    La carovana per la pace Stop The War Now ad Odessa

    Questa mattina a Prisma, Lorenza Ghidini e Roberto Maggioni hanno intervistato Gianpiero Cofano, segretario dell'associazione Papa Giovanni XXIII, che con…

    Clip - 29/06/2022

  • PlayStop

    Giorgio Macellari, La vita si sconta morendo. L'arte del vivere e del morire bene

    GIORGIO MACELLARI – LA VITA SI SCONTA MORENDO. L’ARTE DEL VIVERE E DEL MORIRE BENE – presentato da MARCO DI…

    Note dell’autore - 29/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di mercoledì 29/06/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 29/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di mercoledì 29/06/2022 delle 12:49

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 29/06/2022

  • PlayStop

    Cult di mercoledì 29/06/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30, “Vapore d'estate” con oltre 100 appuntamenti culturali…

    Cult - 29/06/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di mercoledì 29/06/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 29/06/2022

  • PlayStop

    Prisma di mercoledì 29/06/2022

    LA SICCITA' E L'INERZIA DEL GOVERNO Stefano Iannacone giornalista de Il Domani Angelo Bonelli portavoce dei Verdi Serena Giacomin Fisica…

    Prisma - 29/06/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di mercoledì 29/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 29/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di mercoledì 29/06/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 29/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di mercoledì 29/06/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 29/06/2022

  • PlayStop

    Hexagone di mercoledì 29/06/2022

    Un viaggio alla scoperta della musica francofona con Alberto Visconti. Alberto Visconti, già voce e leader del gruppo L’Orage, propone…

    Hexagone - 29/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di martedì 28/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 29/06/2022

  • PlayStop

    Doppio Click di martedì 28/06/2022

    Doppio Click è la trasmissione di Radio Popolare dedicata ai temi di attualità legati al mondo di Internet e delle…

    Doppio Click - 29/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di martedì 28/06/2022

    1-Strage dei migranti in Texas. Sale a 50 il numero di morti all'interno di un camion abbandonato a San Antonio.…

    Esteri - 29/06/2022

  • PlayStop

    The Game di martedì 28/06/2022

    1) G7, concluso il vertice in Germania. Il “price-cap” di Draghi per tagliare i prezzi di gas e petrolio non…

    The Game - 29/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di martedì 28/06/2022

    Dove si sonda il quartiere di Baggio a Milano dopo la proposta di Matteo Salvini di costruire lì una centrale…

    Muoviti muoviti - 29/06/2022

Adesso in diretta